Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Le persone che hanno subito violenza da giovani, all’interno del contesto familiare o nella loro comunità, sono a maggior rischio di esercitare violenza verso i loro partner più tardi nella vita.

20210225 produce 1

Molti ragazzi adolescenti quando hanno un momento di sconforto fanno domande non solo a se stessi ma anche ai genitori. Qualcosa come: "Perché non sono abbastanza bravo?"

20210218 bravo 1

Mentre è in corso un altro semestre di attività scolastiche svolte ancora buona parte in modo virtuale, un’esperienza che sta ormai proseguendo da molti mesi, dall'inizio della pandemia, la stanchezza e il calo della soddisfazione per questa modalità di apprendimento in remoto sembrano essere sempre più avvertiti su entrambi i lati dello schermo. Sia dagli studenti che dai professori.

20210218 trappole 1

Spesso contiamo gli adolescenti. È più raro che siano loro a contare. Promuoviamo indagini per guardarli più da vicino, ci informiamo sui loro pensieri, progetti, esperienze e relazioni. Da chi tratta le emergenze osserviamo i fenomeni più gravi e non riceviamo buone notizie.

20210224 poetico 1 

Studi recenti hanno cercato di indagare il motivo per cui alcune persone trovano difficile seguire le linee guida sul distanziamento sociale. Due recenti ricerche suggeriscono che le persone inclini alla noia hanno maggiori probabilità di altre di infrangere le regole sul distanziamento. Accettare l'idea che sentirsi annoiati sia normale potrebbe aiutare le persone ad affrontare questa situazione, secondo i ricercatori.

20210218 bored 6a

La crescita economica è spesso indicata come un modo per aumentare il benessere delle persone ma un nuovo studio suggerisce che potrebbero esserci buone ragioni per mettere in discussione questa ipotesi.

20210218 gratis 2

L'allenamento per la resilienza basato sullo sport migliora la salute mentale nei ragazzi adolescenti.

20210211 allenare 2

L'espressione "disciplina positiva" può suonare un po’ leggero e anche contraddittorio. Dopo tutto, la punizione può davvero essere positiva? E la disciplina non dovrebbe fare un po’ male per dare una “lezione” a un figlio?

20210211 rules 1

Il 12 febbraio ricorre la Giornata internazionale contro l’uso dei bambini soldato. Trascorsa da pochi giorni, è facile reperire dati e storie aggiornati su questa forma di sfruttamento agghiacciante che, nonostante le norme internazionali, ancora non cessa.

20210217 soldato 4

Viviamo in tempi difficili e incerti e ci viene costantemente ricordato di rimanere resilienti di fronte alle avversità. Suggerimenti su come rimanere forti e gestire le battute d'arresto inaspettate recuperando - e persino crescendo come persone – arrivano in continuazione. Questo genere di messaggi può essere utile, ma dobbiamo prima chiederci cosa significa veramente essere resilienti e a cosa serve?

20210211 rende 5

La nostra “ossessione” per la felicità non è così moderna come si potrebbe sembrare. I filosofi hanno tutti sostenuto che il benessere soggettivo è cruciale. Bentham ha anche suggerito che "è la più grande felicità del maggior numero delle persone ad essere la misura del bene e del male". Questo approccio informa le politiche di molte nazioni che adottano misure di valutazione del benessere della popolazione.

20210211 happy 4

Vengono quasi sempre accompagnati, nonostante le regole anti-pandemia che imporrebbero la riduzione delle presenze allo stretto necessario. Ma i loro accompagnatori, in effetti, sono spesso strettamente necessari.

20210215 accompagnare 4

Gli adolescenti che usano frequentemente cannabis possono subire un calo del quoziente di intelligenza (QI) nel tempo. I risultati di una nuova ricerca forniscono ulteriori informazioni sugli effetti neurologici e cognitivi dannosi del consumo frequente di cannabis nei giovani.

20210204 quoziente 5

L’imperversare della pandemia di coronavirus, insieme alle turbolenze politiche e all'incertezza personale, hanno travolto molti. Quasi dall'inizio del 2020 tante persone hanno dovuto affrontare prospettive difficili e deprimenti poiché malattia, morte, isolamento e perdita di posti di lavoro sono diventati parti indesiderate della realtà.

20210204 fiducia 6

Secondo i conti di fine novembre 2020, SOS Mediterranee aveva salvato 31.799 persone. Di esse il 22% erano minorenni oltre l’80% dei quali viaggiava solo, vale a dire senza genitori o un adulto che ne fosse responsabile.

20210210 Zaher 4

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca