Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Per gentile concessione dell'autore e dell'editore, pubblichiamo un estratto da "Maregrigio" di Vincenzo Restivo (Officina Milena editore).

Adolescenze incompiute, lasciate a metà perché senza guide né valori. Esistenze claudicanti che annaspano per trovare respiro in una realtà che non sa accoglierli perché marcia, insana, grigia come un mare contaminato dal degrado e dalla superstizione.
Ezio, Teresa, Diego e Stefano, perdono di vista il loro ruolo reale  e si addossano quello scomodo che la realtà corrotta impone loro.
Una storia che dà molteplici spunti di riflessione e, per quanto le argomentazioni non siano facili, presenta uno spaccato di realtà che deve essere svelato e approfondito.

20200722 Maregrigio 2

Come si può fare sì che l’accesso agli smartphone da parte dei ragazzi, mentre diventano grandi ed entrano nell’adolescenza, non divenga una dipendenza? È una questione che assilla oggi la maggior parte dei genitori.

20200716 nomofobia 1 

Il Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, il 17 luglio scorso, a Ginevra, ha approvato all’unanimità una nuova risoluzione contro le mutilazioni genitali femminili (MGF).

20200722 MGF 2a

Una delle abilità che i genitori dovrebbero insegnare ai figli, è quella di saper gestire le emozioni e il desiderio di conoscere e fare esperienze. Come tutto ciò che provoca emozione, anche la curiosità ha sia un potenziale utile che uno dannoso.

20200720 curiosità 3a

Si uccide col veleno, con un’arma da fuoco
si uccide col bastone, che è un’arma da poco
a filo di coltello o simulando un incidente
in strada oppure in casa, e non se ne sa niente.

20200720 procura 4 

Imperdonabile. Ogni errore commesso da uno straniero, non importa se presunto o reale, se obsoleto o recente, se grave o irrisorio, se meramente segnalato o definitivo, se estinto, pendente o riabilitato, ogni errore, resta indelebile e imperdonabile.

20200720 reato 1

L’indifferenza e l’arroganza sono atteggiamenti che noi persone con disabilità, in molti casi, abbiamo imparato a conoscere e a riconoscere e con i quali troppo spesso abbiamo a che fare. Li ho scoperti ben presto, ai tempi della scuola, a causa di un contesto particolarmente avverso.

20200713 sisters 1 

Se un genitore non permette a suo figlio adolescente di prendere le sue decisioni, di fare errori, di fallire o di avere una flessione nel percorso scolastico, dovrebbe considerare che gli sta inviando un messaggio di inadeguatezza, creando in lui ansia e il pensiero di non essere all’altezza delle cose che sta affrontando.

20200708 controllo 3

Da bambini era in programma anche l’educazione civica. C’era un libro apposito, adatto a pareggiare i tavoli zoppi. Tutti dicevano che era importante però poi si sa, bisogna finire il programma di storia e di letteratura, recuperare i ponti, e quel giro di interrogazioni saltato con le influenze… L’educazione civica restava all’ultimo posto. Talmente tanto che per un po’ è completamente scomparsa.

20200716 civica 1

La questione del razzismo sta occupando grande spazio nel dibattito pubblico e giornalistico, riportando in modo drammatico all’attenzione di tutti un tema ancora irrisolto e urgente nelle società occidentali. In questa situazione, molti genitori si pongono il problema di parlarne con i figli adolescenti, oltre che di comprendere davvero cosa ne pensino loro stessi.

20200708 razzismo 2 

Con te non ho mai parlato
ti ho soltanto immaginato
ma con tante tue sorelle
ne ho ascoltate delle belle.

20200706 parlato 4

Da più di dieci anni passo volentieri un periodo delle vacanze estive in un paese della Toscana da una mia parente, Ali.

Da sempre ritengo questa regione un esempio di ospitalità e accoglienza per tutti, anche per me. Nel paese dove mi reco mi conoscono un po’ tutti. I miei amici; si sono accorti dell’accoglienza e dell’ospitalità nei miei confronti di tutto il paese.

20200707 ospitalità 1

Gli adolescenti che dormono in modo irregolare e non abbastanza possono avere maggiori probabilità di avere problemi di salute mentale in età più avanzata e di alimentare problemi di depressione.

20200629 sleep 1

Un tema comune che emerge dalle storie e dagli studi degli analisti, riguarda le persone che hanno avuto un’infanzia difficile, in particolare le donne, le quali spesso credono che lasciarsi alle spalle la casa e la famiglia di origine, equivalga a lasciarsi dietro anche il loro passato.

20200706 conseguenze 3a

Sfortunata ragazzina
hai un bambino e una bambina
nessun uomo ti sta accanto
per il riso e per il pianto

20200706 sfortunata 5

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca