Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

genitorialità

  • Per diventare genitori ci vorrebbe un aiuto

    A tutti i genitori dovrebbero essere offerti corsi finanziati dallo Stato su come crescere i propri figli in modo che sappiano contrastare l'obesità infantile, il disagio mentale, gli insuccessi e i comportamenti trasgressivi, ha recentemente sostenuto uno dei medici più importanti della Gran Bretagna, il professor John Ashton, al quale è stato chiesto di proporre programmi di intervento e prevenzione rivolti alla parte della popolazione più vulnerabile.

    20151116 parlare figli

  • Percezione del gioco d’azzardo e modalità di prevenzione

    È in uscita in questi giorni "Percezione del gioco d’azzardo e modalità di prevenzione. Un’indagine sugli stili educativi dei genitori" a cura di Eugenio Rossi (Bruno Mondadori editore). Il volume contiene contributi di: Linda Giovannini, Salvatore Toti Licata, Maddalena Masala, Stefania Russo. Ne pubblichiamo l'abstrac.

    20190114 ROSSI 10

  • Perché tante adozioni internazionali falliscono?

    Sembrava conclusa la vicenda dei bambini congolesi bloccati da mesi nel loro paese per i sospetti di procedure irregolari nell’iter adottivo. Possiamo solo provare a immaginare la sofferenza delle coppie coinvolte e dei piccoli innocenti sballottati e maltrattati a causa di nullaosta e non chiarezze burocratiche.

    20150408 adozioni internazionali 2

  • Prevenzione a colazione

    Incominci la giornata
    Da una buona colazione
    Ecco qui raffigurata
    La prevenzione.

    20170327 colazione1a

  • Quale padre, quale madre

    Decido di passare a trovare Sergio in appartamento perché, di ritorno dalle sue vacanze, registro qualche piccolo segnale che non mi torna. Dopo un anno e mezzo che lo conosco i dettagli fanno la differenza e saltano all’occhio.
    Ci eravamo visti tre giorni prima. Ero andato a prenderlo in stazione, di sera tardi, al rientro dalle tre settimane di mare che aveva appena fatto.

     20141218 racconto Luca 1

  • Quando gli adolescenti terrorizzano i genitori

    A 12 anni, Julien stringe la gola di sua madre, con una corda, la colpisce. La minaccia con martello e coltelli. Melodie, dapprima dolce e cortese, a un certo punto ha iniziato a picchiare il padre e a rubargli soldi. Un diciassettenne, Florent, ha cosparso di benzina sua madre e l’ha minacciata con un accendino. Julien, Mélodie, Florent e gli altri.

    20180925 Vep 6

  • Quando il burnout da lavoro fa di te un genitore a pezzi

    I vostri ragazzi avranno quell’età solo per un breve periodo di tempo, non dimenticatelo: cercate di esserci mentre loro ci sono. Non perdete il contatto.

    20161130 burnout 7a

  • Quando l'Adolescente si innamora

    Quando un adolescente si innamora non resta mai a lungo un fatto privato. La famiglia, i pari, la società stessa, sembra partecipare all'evento, non sempre in maniera costruttiva. Facilmente, i primi amori adolescenziali vengono spesso sminuiti al suono di “sei troppo piccolo” e “non puoi capire”, mentre, invece, hanno un grande significato per chi li vive, con una intensità e forza che molti adulti fanno fatica ad immaginare.

     20150520 amore adolescente 2

  • Quel distacco che cambia sia i figli, sia i genitori

    "Non riusciamo proprio a capirlo. In prima media nostra figlia era ancora la stessa ragazzina concentrata, positiva, cooperativa e obbediente che fin da piccola era sempre stata, ma in seconda media è cambiato tutto, e non per il meglio. Forse a causa dei nuovi amici che si era fatta l'estate prima. Da quest'anno è una persona con cui è molto più difficile vivere! Che cosa le è successo? Qual è il suo problema, cosa la agita tanto?".

    20170626 tra adolescenti 2a

  • Quello che possono i genitori per prevenire l’uso di droghe

    L'adolescenza è un periodo in cui molti ragazzi possono prendere in considerazione il consumo e la sperimentazione di alcol o droghe. Una nuova ricerca dimostra che i genitori possono ridurre il rischio di queste scelte, mantenendo un rapporto sano e aperto con i loro figli.

    20171211 influenza genitori 4

  • Racconto con Angelo. Capodanno

    Capodanno

    Sono a letto,  stesa da una improvvisa influenza sopraggiunta proprio alla vigilia del Capodanno, e ne approfitto per riflettere e fare un piccolo bilancio dell'anno che sta per finire. Da incurabile ottimista, dimentico le innumerevoli difficoltà e problemi e tra i ricordi del 2013 vengono a galla tante, tantissime piccole gioie: un esame difficile superato a pieni voti (Angela, ovviamente), il primo 7 in un tema di italiano (Angelo, incredibilmente). Una vacanza che ha aperto gli occhi ed il cuore, dando una svolta alla vita. Una nuova scuola più tollerante e un nuovo ragazzo che, pur recalcitrante,  non scappa sottraendosi alla sfida. 

    20140122 Capodanno

  • Racconto con Angelo. Primo dicembre

    Primo dicembre

    Ieri sera ho acceso le lucine sull'albero di Natale poco prima che Angelo tornasse a casa. Volevo che le vedesse al suo rientro, che trovasse una casa calda e accogliente. Un luogo in cui riconoscersi e avere il piacere di tornare.  Gianni, il papà, non era d'accordo. Abbiamo persino un po'  litigato su questo argomento. “È inutile - sosteneva lui. - E poi è anche pericoloso: le lascerà accese tutta la notte e magari succede un corto circuito.”

    20131223 anelli natale

  • Racconto con Angelo. Primo novembre

    Primo novembre

    Qualche angelo remoto continua a vegliare su di noi e a regalarci momenti di serenità e speranza. Oddio, deve essere molto indaffarato o quantomeno non siamo l’unica famiglia alla deriva di cui si occupa perché i giorni bui continuano ad esserci, in un alternarsi infinito di alti e bassi.

     20131215 angelo

     

  • Racconto con Angelo. Primo ottobre

    La prima pagina del diario di una madre, presentato qui.

    Primo ottobre

    Che buio c’è ancora fuori, deve essere presto, la sveglia non è ancora suonata ma il cervello si è acceso in automatico. Mi sento di buonumore, ho finalmente dormito bene e sono pronta ad affrontare la giornata.

    Non mi succede spesso, ultimamente, di trascorrere una intera notte serena e di svegliarmi carica e riposata.

    20131130 angelo

  • Racconto con Angelo. Sii egoista!

    Ennesimo battibecco, ennesima riflessione. Stavolta provo a scriverti una lettera, cara Angela, per cercare di spiegarti ciò che – come di consueto – non mi lasci dire. Leggerai queste mie parole? Magari dopo te le mando per sms: li leggi sempre e magari, infilandosi tra quelli dei tuoi compagni di rete (fb, twitter e quant’altro), lo apri.

    Sei arrabbiata con noi,  ci preoccupiamo troppo di tuo fratello?

    20140212 egoista

  • Racconto con Angelo. Tutte le strade ( o quasi tutte) portano a Roma.

    Cara Angela, non sono passati neanche dieci  giorni dall'ultima volta che ti ho scritto, ed eccomi qua, di nuovo carta e penna in mano, a renderti conto delle mie azioni nell'arduo tentativo di placare la tua rabbia e ancora una volta a cercare di indicarti la via. Perché è proprio di via che voglio parlarti o meglio dei numerosi percorsi possibili che conducono alla stessa meta.

    20140325 diario

  • Sentirsi svalutati porta all'autolesionismo

    Tra i sentimenti particolarmente negativi che possono affliggere la psiche di un adolescente c'è la percezione di una possibile "invalidazione" da parte degli altri e, più in generale, di una mancanza di accettazione.

    20150420 svalutazione

  • Senza paura, senza pietà. Valutazione e trattamento degli adolescenti antisociali.

    Presentazione del volume "Senza paura, senza pietà. Valutazione e trattamento degli adolescenti antisociali". A cura di Alfio Maggiolini (Raffaello Cortina Editore).

    Chi sono i ragazzi trasgressivi? Perché rubano, aggrediscono o spacciano?
    Questo libro, documentato, aggiornatissimo e con numerose esemplificazioni di casi, è ricco di riflessioni teoriche e indicazioni operative per la valutazione e il trattamento psicologico degli adolescenti antisociali. Alfio Maggiolini coordina l'equipe di psicoterapeuti, che da più di venti anni, per l'Istituto Minotauro, lavora con ragazzi trasgressivi e antisociali, anche quelli sottoposti a procedimenti penali presso i Servizi della giustizia minorile della Lombardia (Istituto penale minorile, Ufficio di servizio sociale per i minorenni e Centro di prima accoglienza).

    20140310 Maggiolini

  • Violenza dei media, impulsività e conflitto familiare alla base dell'aggressività giovanile

    Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori di tre università statunitensi, gli adolescenti esposti alla violenza rappresentata alla televisione e nei film, e ad alti livelli di conflittualità familiare, sono più propensi ad assumere comportamenti aggressivi.

    20181001 media 1

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata