Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Il Comune di Milano - Direzione di Progetto Sviluppo e Coordinamento Strategico Piano Periferie - ha pubblicato l'avviso pubblico: "Bando alle periferie 2018" per l'erogazione di contributi destinati a progetti a sostegno della rigenerazione urbana nell'ambito delle periferie milanesi e in specifico nei seguenti ambiti territoriali strategici: Adriano - Padova - Rizzoli; Corvetto - Chiaravalle - Porto di Mare; Giambellino - Lorenteggio - Qt8 - Gallaratese; Niguarda - Bovisa. E' previsto anche il riconoscimento delle iniziative di rigenerazione urbana proposte nei quartieri delle periferie milanesi non rientranti nei cinque ambiti territoriali strategici.

Le proposte progettuali dovranno essere finalizzate al miglioramento della qualità della vita nelle periferie milanesi e dovranno riguardare prevalentemente una o più delle seguenti aree di intervento:

  • Multiculturalità, pluralismo e inclusione;
  • Sicurezza, coesione sociale e convivenza urbana;
  • Valorizzazione degli spazi condivisi, degli spazi pubblici e del verde urbano, lotta al degrado;
  • Creatività, cultura e arti performative:
  • FoodPolicy - di Milano - declinata a livello di quartiere;
  • Sostenibilità ambientale e resilienza;
  • Sport diffuso al fine di promuovere integrazione tra le diverse comunità e un riequilibrio di genere nelle pratiche sportivi. 

I progetti potranno essere presentati da enti non profit sia a titolo individuale sia in qualità di capofila di forme di partenariato tra soggetti della medesima categoria e/o con soggetti appartenenti a categorie diverse (ad es: "profit"). 

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata per il 1 giugno 2018 - ore 12:00

Maggiori informazioni: https://www.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/561BEB10038C4648C1258281004997E6?opendocument

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha pubblicato un bando finalizzato a sostenere progetti d'utilità sociale, volti a liberare le energie positive dei giovani, ponendo l'attenzione sia su ragazzi fuori dal classico circuito scolastico (neet) sia su azioni di educativa ed ingaggio al di fuori da contesti strutturati.

Il bando ha l'obiettivo di stimolare progettualità, da realizzarsi all'interno del territorio di riferimento della Fondazione e con il concorso di altri soggetti, volte ad:

  • intercettare i Neet, giovani che né studiano né lavorano, che vivono in contesti svantaggiati, con carenza di supporto, sfiduciati verso il futuro;
  • intercettare situazioni aggregative e gruppi informali, ingaggiando i ragazzi con interventi innovativi;
  • offrire un supporto extrascolastico, attraverso laboratori e spazi di aiuto allo studio

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del 25 maggio 2018

Maggiori informazioni: http://www.fondazionemonzabrianza.org/wp-content/uploads/2018/03/Bando-2018.2-Generazione-futuro.pdf

 La Fondazione Johnson & Johnson seleziona progetti innovativi soprattutto nelle seguenti cinque aree di riferimento:

  1. assistenza sanitaria alla comunità
  2. salute dei bambini e delle donne
  3. formazione nel campo della gestione sanitaria
  4. Hiv/AIDS
  5. responsabilità verso la Comunità

Associazioni, cooperative sociali, onlus, organizzazioni no-profit e altri enti che non abbiano scopo di lucro potranno presentare una proposta progettuale e successivamente attendere di essere contattati dallo staff della Fondazione nel caso la proposta risultasse di loro interesse.

Maggiori informazioni: https://fondazionejnj.it/ https://fondazionejnj.it/progetti/presenta-un-progetto/

Enel Cuore Onlus offre la possibilità di presentare progetti relativi al benessere della persona e della famiglia, con particolare riguardo verso l'infanzia e la terza età

Gli enti non profit che intendano presentare la propria idea progettuale dovranno innanzitutto verificare che la stessa sia coerente con linee guida di Enel Cuore e poi compilare la scheda di presentazione del progetto, reperibile sul sito di Enel Cuore all'indirizzo:

https://www.enelcuore.it/it/progetti/presenta-un-progetto.html

Intesa Sanpaolo tramite il Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale eroga contributi per progetti che perseguano finalità ambientali e sociali, assistenziali, educative e culturali, di ricerca scientifica, di valorizzazione delle arti e dei mestieri.

Nell'ambito sociale saranno privilegiate le iniziative di sostegno alla famiglia (infanzia, disagio giovanile, anziani) con riferimento all'assistenza alla persona, alla prevenzione e alla cura dei malati, al contrasto della povertà e del disagio economico e sociale, alla difesa dei diritti delle persone, all'inclusione sociale e al lavoro nonché alla cooperazione internazionale.

I soggetti interessati potranno presentare la domanda preferibilmente entro la fine di ottobre.

Maggiori informazioni: http://www.group.intesasanpaolo.com/scriptIsir0/si09/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_contributo.jsp

 L'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo sviluppo ha emanato un bando per la concessione di contributi a iniziative di sensibilizzazione ed educazione alla cittadinanza globale proposte da organizzazioni della società civile e soggetti senza finalità di lucro.

Nell'ambito delle risorse disponibili, sono considerate di prioritario interesse le iniziative centrate su:

  • contrasto dei fenomeni di odio, intolleranza e discriminazione, attraverso percorsi di accesso ad una corretta conoscenza e consapevolezza dell'uguale dignità dell'"Altro";
  • realizzazione di concreti percorsi di interscambio, di educazione inclusiva e di comprensione critica che siano basati sul dialogo come ascolto attivo e sulla cooperazione in contesti di Educazione formale e informale, anche attraverso il coinvolgimento di realtà territoriali;
  • diffusione di un'informazione corretta e costruzione di una narrativa positiva dello sviluppo sostenibile;
  • percorsi che coinvolgano associazioni giovanili, in sinergia con altri attori, e che favoriscano la promozione dei temi legati allo sviluppo sostenibili.

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata per il 29 settembre 2017

Maggiori informazioni: http://www.aics.gov.it/?page_id=5685 www.esteri.it

Intesa San Paolo, tramite il "Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale" eroga contributi a fondo perduto a organizzazioni non profit in sostegno di progetti che abbiano come riferimento la solidarietà, l'utilità sociale e il valore della persona.

Per il biennio 2017-2018 il Fondo intende focalizzare l'attività sulle seguenti tematiche ritenute particolarmente rilevanti e urgenti: 1) attività di sostegno alle popolazioni terremotate del Centro Italia; 2) inclusione sociale ed economica dei migranti e degli immigrati (percorsi di apprendimento dedicati agli stranieri - azioni di sensibilizzazione in tema di diversity management - protezione dei minori stranieri non accompagnati; contrasto alla tratta delle donne; lotta allo sfruttamento lavorativo).

Il Fondo rimane aperto a interventi utili a supportare anche altri temi, in particolare a un primo livello:

  • l'occupazione - i giovani disoccupati (15-24 anni) hanno raggiunto il 40,1% a fine 2016;
  • il disagio abitativo - sta crescendo il numero dei senza fissa dimora e delle persone in condizione di stress abitativo;
  • la povertà sanitaria, la prevenzione delle malattie; l'assistenza, la cura e il benessere dei malati e delle loro famiglie;
  • l'inclusione sociale 

Un secondo livello di intervento include:

  • la lotta alla povertà educativa, alla dispersione e all'abbandono scolastico;
  • il supporto alla disabilità fisica e intellettiva;
  • la prevenzione e il contrasto della violenza.

Il Fondo si propone anche di contribuire agli interventi in campo internazionale.

Maggiori informazioni: http://www.group.intesasanpaolo.com/scriptIsir0/si09/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_linee_guida.jsp#/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_linee_guida.jsp

L'Associazione Promozione Sociale e Solidarietà di Trani (BT)  ha lanciato il bando "Il Giullare - Festival Nazionale del Teatro oltre ogni barriera" per promuovere la cultura delle pari opportunità in vari campi. Il bando è rivolto a quelle compagnie e gruppi che credono nel teatro e nell'arte come reali strumenti di abbattimento di ogni barriera.

Lo spettacolo teatrale dovrà affrontare i temi che ispirano l'idea del festival (a titolo esemplificativo: racconto di sé e autobiografia, diversità, barriere culturali e architettoniche, integrazione, ecc.).     

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 20 maggio 2017 - ore 12:00

Maggiori informazioni: http://www.ilgiullare.it/come-si-partecipa/

La Fondazione Cariplo ha lanciato la quarta edizione del Bando "Welfare di Comunità e innovazione sociale" per promuover sperimentazioni più sostenibili di welfare comunitario che sappiano attivare soluzioni adeguate ai bisogni del territorio e siano in grado di innescare processi partecipati che garantiscano il coinvolgimento della società e dei cittadini, rendendo maggiormente incisiva, stabile e sostenibile l'innovazione prodotta.

Come per le precedenti edizioni il bando è articolato in tre fasi (call for ideas, studi di fattibilità e realizzazione) ma nell'edizione di quest'anno sono previsti anche due importanti momenti formativi rispettivamente sul tema della progettazione e sul frundaising di comunità.

I soggetti interessati dovranno presentare la propria idea progettuale entro il 30 giugno 2017

Maggiori informazioni: http://www.fondazionecariplo.it/static/upload/ban/0000/bando-welfare-in-azione-2017.pdf

 Il Comune di Milano ha pubblicato un avviso pubblico per la concessione d'uso, per un massimo di 20 anni, di n° 38 unità immobiliari ad uso abitativo sfitte da recuperare per l'attuazione del progetto "Risposte alle emergenze attraverso il recupero degli alloggi sfitti nei condomini misti" - Ambito Lorenteggio.

Per la partecipazione al bando è obbligatorio un sopralluogo presso gli immobili, previa richiesta via e-mail all'indirizzo di posta elettronica PER.PoliticheAffitto@comune.milano.it da inviare entro il 27 aprile 2017.

Il termine di consegna delle offerte e della documentazione è fissato per il 5 giugno 2017

Maggiori informazioni: https://www.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/0CD59931F3B94599C12580FE0053B83D?opendocument

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Seguici anche su Facebook

Link amici

Area riservata