Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

A questo link il bando per la selezione di tutori volontari nelle regioni ToscanaSardegnaAbruzzoMolise. Le candidature vanno presentate, utilizzando l’apposito modulo di domanda all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Cerchiamo privati cittadini in possesso dei requisiti di legge (articolo 1 dell'avviso pubblico) disponibili ad esercitare la rappresentanza legale di ogni minore arrivato in Italia senza adulti di riferimento e aver cura che vengano tutelati i suoi interessi, ascoltati i suoi bisogni, coltivate le sue potenzialità e garantita la sua salute senza la presa in carico domiciliare ed economica.

Gli aspiranti tutori volontari seguiranno un corso di formazione di 24/30 ore sulle specificità del loro ruolo (link a moduli formativi) e verranno inseriti nell’albo che verrà istituito presso il tribunale per i minorenni competente della regione di residenza o domicilio. Da questo albo il giudice selezionerà un tutore volontario per ogni minore.

Per le altre regioni si rimanda ai bandi emanati direttamente dai Garanti regionali

In vista della prima edizione del corso di formazione, di cui al presente avviso pubblico, si invitano gli interessati a far pervenire la domanda di partecipazione preferibilmente entro il 30 settembre 2017. L’avvio del corso sarà notificato mediante pubblicazione nel sito istituzionale dell’Autorità garante dove verranno indicate le date e luoghi in cui si svolgeranno i corsi in ognuna delle quattro regioni interessate e ai quali saranno invitati a partecipare gli aspiranti tutori volontari selezionati.

Le domande pervenute successivamente sono tenute in considerazione per l’avvio di successive edizioni del corso di formazione, secondo il calendario da definirsi di cui si darà notizia mediante avviso sul sito dell’Autorità garante.

La Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Golinelli UBI Banca 

promuovono la seconda edizione del concorso "Welfare, che impresa!" rivolto a Startup Sociali, costituite da non più di 5 anni e con maggioranza dei componenti under 35 anni.

Il concorso mira a premiare e supportare i migliori progetti di welfare di comunità in grado di produrre benefici in termini di sviluppo locale, nei seguenti settori: a) agricoltura sociale, b) valorizzazione del patrimonio culturale e conservazione del paesaggio, c) welfare culturale e inclusivo, d) servizi alla persona e welfare comunitario.

La scadenza è aperta fino alle ore 12:00 del 15 settembre 2017 

Maggiori informazioni: http://welfarecheimpresa.ideatre60.it/

La Commissione Europea, all'interno del programma "Diritti, uguaglianza e cittadinanza", ha pubblicato un bando per sostenere progetti nazionali e transnazionali volti a prevenire e combattere la violenza di genere e la violenza sui minori.

I progetti finanziabili riguarderanno le seguenti tematiche:

  • prevenzione della violenza di genere;
  • protezione e sostegno alle donne e ai bambini vittime della violenza, anche affrontando il fenomeno della scarsità di denunce e promuovendo la cooperazione multidisciplinare tra i professionisti competenti;
  • coordinamento e/o adattamento dei servizi di supporto relativi alla violenza sessuale e di genere per includere rifugiati e migranti;
  • trattamento dei maltrattanti al fine di prevenire le recidive e proteggere ulteriormente le vittime;
  • quadri di coordinamento nazionali o piani d'azione sulla violenza contro i bambini.

La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il 14 novembre 2017. 

Maggiori informazioni: 
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/rec/topics/rec-rdap-gbv-ag-2017.html

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha promosso un bando finalizzato a sostenere la sperimentazione di progetti d'utilità sociale volti a supportare e facilitare processi partecipativi nella Comunità, in circoscritti contesti territoriali con criticità sociali, attraverso un lavoro innovativo di rete con i cittadini, attività di mediazione sociale e di empowerment che consentano la creazione di legami tra le persone, le organizzazioni, le istituzioni, per la soluzione di problematiche di quartiere.

Maggiori informazioni: http://www.fondazionemonzabrianza.org/wp-content/uploads/2017/02/Bando-2017.5-Attivazione-di-Comunita.pdf

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del 29 settembre 2017

Intesa San Paolo, tramite il "Fondo di beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale" eroga contributi a fondo perduto a organizzazioni non profit in sostegno di progetti che abbiano come riferimento la solidarietà, l'utilità sociale e il valore della persona.

Per il biennio 2017-2018 il Fondo intende focalizzare l'attività sulle seguenti tematiche ritenute particolarmente rilevanti e urgenti: 1) attività di sostegno alle popolazioni terremotate del Centro Italia; 2) inclusione sociale ed economica dei migranti e degli immigrati (percorsi di apprendimento dedicati agli stranieri - azioni di sensibilizzazione in tema di diversity management - protezione dei minori stranieri non accompagnati; contrasto alla tratta delle donne; lotta allo sfruttamento lavorativo).

Il Fondo rimane aperto a interventi utili a supportare anche altri temi, in particolare a un primo livello:

  • l'occupazione - i giovani disoccupati (15-24 anni) hanno raggiunto il 40,1% a fine 2016;
  • il disagio abitativo - sta crescendo il numero dei senza fissa dimora e delle persone in condizione di stress abitativo;
  • la povertà sanitaria, la prevenzione delle malattie; l'assistenza, la cura e il benessere dei malati e delle loro famiglie;
  • l'inclusione sociale 

Un secondo livello di intervento include:

  • la lotta alla povertà educativa, alla dispersione e all'abbandono scolastico;
  • il supporto alla disabilità fisica e intellettiva;
  • la prevenzione e il contrasto della violenza.

Il Fondo si propone anche di contribuire agli interventi in campo internazionale.

Maggiori informazioni: http://www.group.intesasanpaolo.com/scriptIsir0/si09/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_linee_guida.jsp#/banca_e_societa/ita_fondo_beneficenza_linee_guida.jsp

 Il Comune di Milano - area Municipio 3 ha pubblicato un avviso pubblico per l'individuazione di soggetti cui affidare la progettazione, realizzazione e gestione di attività in ambito culturale, sociale, sportivo, ricreativo ed educativo.

Le iniziative da svolgersi all'interno del territorio del Municipio 3, entro il 31.12.2017, dovranno:

  • promuovere la qualità dell'ambiente e dello spazio pubblico, la loro accessibilità e fruibilità;
  • promuovere attività culturali, giovanili, di coinvolgimento della cittadinanza e comunicazione;
  • riguardare le politiche sociali, i CSRA e le attività sportive;
  • riguardare il commercio, l'artigianato e il lavoro;
  • essere inerenti gli ambiti scolastici, educativi, di coesione sociale e sicurezza.

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata per il 15 luglio 2017 per le iniziative che si svolgeranno entro il 31 agosto 2017 (entro il 12 dicembre 2017 per le iniziative da realizzarsi entro il 31 dicembre 2017).  

Maggiori informazioni e documentazione: https://www.comune.milano.it/dseserver/webcity/garecontratti.nsf/WEBAll/EEDDE8DAC520CC9AC125810F004458ED?opendocument

La Commissione Europea - DG Educazione e Cultura ha pubblicato un bando relativo alla mobilità individuale dei giovani che partecipano ad attività di apprendimento formale ed informale nonché alla mobilità degli animatori giovanili e alla creazione di reti di animatori giovanili.

Saranno privilegiati i progetti che nella mobilità coinvolgano rifugiati/richiedenti asilo e migranti o che propongano tematiche incentrate sui rifugiati/richiedenti asilo e migranti.

La scadenza per la presentazione delle proposte progettuali è fissata per il 4 ottobre 2017.

Maggiori informazioni: http://www.erasmusplus.it/call-2017/

L'Associazione Promozione Sociale e Solidarietà di Trani (BT)  ha lanciato il bando "Il Giullare - Festival Nazionale del Teatro oltre ogni barriera" per promuovere la cultura delle pari opportunità in vari campi. Il bando è rivolto a quelle compagnie e gruppi che credono nel teatro e nell'arte come reali strumenti di abbattimento di ogni barriera.

Lo spettacolo teatrale dovrà affrontare i temi che ispirano l'idea del festival (a titolo esemplificativo: racconto di sé e autobiografia, diversità, barriere culturali e architettoniche, integrazione, ecc.).     

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 20 maggio 2017 - ore 12:00

Maggiori informazioni: http://www.ilgiullare.it/come-si-partecipa/

l'Istituto Ganassini ha lanciato la manifestazione "Accendi il sogno con Istituto Ganassini di ricerche biochimiche" per sostenere progetti e attività con finalità di solidarietà e sostenibilità sociale a favore di bambini e minori in condizioni di svantaggio fisico, psichico, economico, sociale e familiare (a livello nazionale e internazionale), quali:

  • attività di beneficenza a favore di bambini e minori bisognosi fisicamente, psichicamente, economicamente, socialmente e dal punto di vista familiare;
  • attività di realizzazione di programmi o progetti specifici di aiuto, quali ad esempio adozioni a distanza, dirette a favorire particolarmente l'alfabetizzazione e la formazione integrale delle nuove generazioni;
  • l'attività di assistenza sociale a favore dei più deboli e bisogni sia in Italia che all'estero, anche attraverso la realizzazione di progetti specifici, in proprio o in partnership con altre istituzioni, per il sostegno a minori e famiglie e per la promozione di percorsi culturali e sociali di istruzione e formazione a favore di persone svantaggiate;
  • attività di tutela dei diritti civili di bambini e minori in condizione di disagio attraverso lo sviluppo dell'impegno educativo nella dimensione internazionale e interculturale, promuovendo nel contesto attuale, caratterizzato dalla globalizzazione, dai fenomeni migratori e dalle sfide della cultura del relativismo, i principi contenuti nelle Dichiarazioni internazionali dei Diritti dell'Uomo e del Fanciullo ove l'educazione è strumento indispensabile per promuovere lo sviluppo autenticamente umano.

L'Associazione potrà svolgere quali attività connesse e accessorie:

  1. la promozione di progetti formativi in ambito scolastico, artistico e sanitario, agroalimentare;
  2. l'educazione alla mondialità, al dialogo interculturale, all'accoglienza, sostenendo una cultura del dono, dello scambio reciproco e della fraternità.

Scadenza: 30 settembre 2017 

Maggiori informazioni: http://www.ganassinisocialresponsibility.com/

La Fondazione Cariplo ha lanciato la quarta edizione del Bando "Welfare di Comunità e innovazione sociale" per promuover sperimentazioni più sostenibili di welfare comunitario che sappiano attivare soluzioni adeguate ai bisogni del territorio e siano in grado di innescare processi partecipati che garantiscano il coinvolgimento della società e dei cittadini, rendendo maggiormente incisiva, stabile e sostenibile l'innovazione prodotta.

Come per le precedenti edizioni il bando è articolato in tre fasi (call for ideas, studi di fattibilità e realizzazione) ma nell'edizione di quest'anno sono previsti anche due importanti momenti formativi rispettivamente sul tema della progettazione e sul frundaising di comunità.

I soggetti interessati dovranno presentare la propria idea progettuale entro il 30 giugno 2017

Maggiori informazioni: http://www.fondazionecariplo.it/static/upload/ban/0000/bando-welfare-in-azione-2017.pdf

estate 2

Le pubblicazioni su Ubiminor riprenderanno il 4 settembre.
A tutti i lettori, auguriamo buone vacanze!

Logo arimo 1

Ubiminor è una pubblicazione online ad aggiornamento continuo, indicizzata nell'International Standard Serial Number Register ISSN 2283-348X

Iscriviti alla newsletter

Arimo news

Libellula 20160208 Casa del riuso logo orizzontale2

Servizio Volpi

immagine-cenni
  header-sportello-neo-maggiorenne-bo-ra
Centro Nisida 
 Riconoscere la violenza o negarla - copertina
 

annunci

Siti amici

nuovo fattore-famiglia Fratelli Colla ok

logosikeMillepiani logo AIA Metodo Terzi

20130919-geco

 

   

 

Seguici anche su Facebook