Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

20200315 cooking 1

La cucina da grande madre del mondo ci viene incontro sempre, anche e soprattutto, nei momenti di difficoltà come quello che stiamo vivendo oggi. Cucinare è una vera e propria terapia per l’anima, per alleviare momenti di stress, per dare direttive, per sviluppare pensieri creativi, per distrarre l’attenzione ed abilitarla alla progettualità esecutiva, per mantenere attiva la memoria in situazioni di emergenza, per non cadere in vissuti depressivi, per unire la famiglia e unirci nelle difficoltà, per reagire costruttivamente agli ostacoli che la vita ci pone dinnanzi, a volte drammatici, come quello di oggi.

Quante volte nella rincorsa frenetica del fare arriviamo la sera stanchi e insoddisfatti?
Quante volte dimentichiamo quello che stiamo facendo perché presi da altro spezzettiamo le azioni?
Come si fa ad essere presenti a se stessi?

La psicologia ci ha da tempo indicato la strada del benessere dandoci consigli pratici per vivere al meglio. Uno di questi è essere concentrati sul presente e sulle azioni che si stanno compiendo, cercando di limitare il passaggio da un’attività all’altra. Vivere il presente e focalizzare l’attenzione sul momento sono i due pilastri fondamentali per un percorso di consapevolezza di sé e del mondo circostante che da valore alla nostra quotidianità.

20191104 cooking 1

 

 Unknown

Calore

U

C

I

N

A

 L’atto del cucinare, inteso nella sua espressione più ampia del pensare gli ingredienti, selezionarli con cura, amalgamarli, sperimentarli e donarli a sé stessi e agli altri, è racchiuso nella parola stessa CUCINA, germe vitale di infinite potenzialità se si tengono in considerazione quelli che definisco come i suoi assiomi.

images

Quante volte, per far contento un nostro caro, amico, fratello, figlio, marito che sia,  abbiamo detto: "va bene stasera ti preparo il risotto alla milanese, le verdure gratinate, il pollo al curry" tanto per fornire alcuni esempi di scelte culinarie.

Quante altre invece nell'invito a cena per un evento importante ci siamo ricordati del gusto di zio Vittorio, di nonna Augusta e abbiamo predisposto un menù dettagliato per accontentare tutti, grandi e piccini. 

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata