Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

×

Attenzione

Joomla\CMS\Cache\Storage\FileStorage::_deleteFolder JFolder: :delete: Non è stato possibile eliminare cartella. Percorso: /web/htdocs/www.ubiminor.org/home/cache/com_content

Una genitorialità efficace e un clima familiare positivo durante la prima adolescenza, possono portare i ragazzi ad avere relazioni più sane e meno violente più avanti nel corso della loro vita, secondo un recente studio condotto da ricercatori della Pennsylvania State University.

20180517 positiva affettività

I ricercatori hanno riscontrato che gli adolescenti che hanno vissuto in un clima familiare meno conflittuale e genitori che hanno usato strategie genitoriali efficaci, come astenersi dall’infliggere punizioni eccessive e come l’essere disponibili a motivare e fornire ragioni per le decisioni prese, hanno maggiori probabilità di sviluppare sane capacità di risoluzione dei problemi e intrattenengono in misura molto più ridotta relazioni affettive violente all’inizio dell'età adulta.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Youth and Adolescents .


La ricerca

I ricercatori hanno coinvolto 974 adolescenti provenienti da aree rurali e semi-rurali di Pennsylvania e Iowa, è stato chiesto loro di rispondere per tre volte a un questionario tra la prima media e il primo anno delle superiori.

Il questionario era composto da una serie di domande che andavano dal clima familiare (se c'era conflitto nella famiglia o piuttosto sostegno ed empatia), alle strategie disciplinari dei genitori, quanto fossero assertivi e se in generale avessero un rapporto positivo con i genitori.

"In questo studio ci siamo concentrati su tre aspetti della genitorialità efficace: 1) coerenza – regole e disciplina costanti non nel tempo o soggette all’umore dei genitori, 2) ragionamento induttivo –ragioni esplicite per le decisioni prese dai genitori e 3) assenza di una disciplina troppo severa – come avviene nel caso in cui i genitori perdono la pazienza e gridano con i ragazzi” ha spiegato Mengya Xia, una studentessa laureata in sviluppo umano e studi sulla famiglia presso la Penn State.

Poi, quando i partecipanti hanno raggiunto la giovane età adulta, con un'età media di 19,5 anni, i ricercatori hanno posto loro domande sulle loro relazioni sentimentali. Queste domande vertevano sui loro sentimenti d'amore per il partner, se fossero in grado di risolvere i problemi in modo costruttivo e se fossero mai stati verbalmente o fisicamente violenti.


Le conclusioni

I ricercatori hanno scoperto che coloro che hanno riferito di un clima familiare più positivo e una genitorialità efficace, avevano più probabilità di avere sviluppato abilità di problem solving nelle loro vite affettive.

Inoltre, coloro che hanno riferito di aver avuto una relazione positiva con i loro genitori nel corso dell’adolescenza, hanno mostrato di avere più amore e una relazione più salda con i loro partner affettivi.

20180517 positiva affettività a

"Da quanto abbiamo appreso in questo studio, un'efficace genitorialità dalla prima adolescenza fino alla tarda adolescenza è molto importante per le relazioni sane dei giovani più avanti nella vita", ha affermato Xia.

I ricercatori hanno scoperto che avere abilità di problem solving più efficaci è associato a un minor rischio di violenza nelle relazioni dei giovani adulti.

Hanno anche scoperto che i ragazzi che esibivano maggiore assertività, avevano più probabilità di avere relazioni romantiche sane.

"Gli adolescenti di famiglie meno coese e più conflittuali possono avere meno probabilità di apprendere strategie di risoluzione dei problemi positivi o di impegnarsi in interazioni amorevoli all’interno della famiglia" ha spiegato Xia in una nota.

"Di conseguenza, nelle loro relazioni sentimentali hanno anche meno probabilità di essere affettuosi e più propensi a usare strategie distruttive quando incontrano problemi, come la violenza".


Implicazioni

Xia ha affermato che questi risultati suggeriscono modalità e stili di comportamento da adottare all'interno delle famiglie, strategie genitoriali efficaci per aiutare i figli a costruire relazioni affettive sane.

"Alcuni messaggi da 'portare a casa' per i genitori, sulla base dei nostri risultati, potrebbero essere: cercare di evitare l'uso di una dura disciplina per regolare il comportamento dei ragazzi; al contrario, bisogna fornire ragioni per le decisioni prese" ha spiegato.

"Occorre avere la pazienza di spiegarsi se i propri figli non riescono a capire immediatamente, e occorre poi mantenersi fermi alla disciplina stabilita, una volta che una regola è stata istituita".

Xia ha anche suggerito che i genitori dovrebbero cercare di rendere la loro famiglia calda, coesa, organizzata e meno conflittuale per promuovere un clima familiare positivo e uno sviluppo positivo verso l’adultità e una vita affettiva responsabile.