Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Proseguendo nel percorso di interviste ad attori che si muovono nelle periferie della città, conversiamo con Michela Cairo della Cooperativa Sociale Arimo, realtà impegnata da anni nel reinserimento sociale e lavorativo di minori attraverso comunità che accolgono ragazzi allontanati dal nucleo familiare, giovani sottoposti a misure penali o stranieri non accompagnati. Arimo pochi giorni fa ha inaugurato un’attività per loro inedita, un caffè – biblioteca sociale, i cui innovativi metodi di gestione e pratiche di coinvolgimento partecipativo ne fanno un esperimento socio culturale unico, oltreché un luogo di diffusione e formazione culturale. “Spiazza”, questo il nome del nuovo spazio, sorge a Figino, all’estremo confine nord-ovest del Comune di Milano.

04ponzini38FB