Ubi minorubi-minor-progetto

Ventimiglia e l'accoglienza ai migranti, laboratorio di umanità e di politica

È difficile anche solo contarli. Nei locali della chiesa di san Antonio e sparsi nei cortili adiacenti, sono oltre mille, almeno cosi risultavano dalla conta di qualche ora prima. Poi, come accade ormai quasi quotidianamente, circa duecento di loro, prelevati a caso, sono stati caricati sui pullman della polizia e riportati a forza in qualche centro per migranti (Cara o hot spot) del Sud Italia, in alcuni casi gli stessi centri dai quali si erano allontanati pochi giorni prima.

20160725 laboratorio ventimiglia 3

Perché la scuola superiore rimane sempre con noi

Nel bene o nel male, molti non dimenticheranno mai la scuola superiore: le cotte romantiche non corrisposte, l’imbarazzo cronico, le lotte disperate per essere popolari e benvoluti, il risveglio sessuale, la pressione costante dei genitori e, soprattutto, della competizione - sociale, sportiva, scolastica.

20160718 superiori 1

Filastrocca, ci vuole uno scopo

Tutti abbiamo bisogno di un motivo per fare le cose. Per i bambini non è diverso. 
Nei processi dove sono vittime spesso si pretende che stiano ai tempi e ai modi previsti dal processo e raccontino a comando quello che ci si aspetta, nei modi in cui siamo disposti ad ascoltarli. 
Ma a volte mi chiedo: i bimbi che motivo hanno per venirci incontro?

Ogni gioco
ha il suo scopo.

20160718 filastrocca scopo2

Resilienza e marginalità sociale

Sono bastate quattro sedute di psicoterapia equina assistita, per migliorare il livello di resilienza di un gruppo di studenti adolescenti in condizioni di marginalità, che frequentano una scuola superiore specializzata nel lavoro formativo ed educativo con ragazzi disagiati.

20160713 ippoterapia 1

Quando ero una rifugiata

“Cercate di divertirvi, e basta” erano soliti dire i genitori di Arta Dobroshi a lei e ai suoi fratelli, quando erano piccoli e stavano attraversando gli anni più delicati della loro crescita. "Ce lo ripetevano ogni giorno: non preoccupatevi di niente, cercate solo di star bene e divertirvi". Quello che rendeva il loro atteggiamento straordinario era il fatto che vivessero in una zona di guerra.

20160712 rifugiata 1a

Filastrocca delle necessità

C’è chi pretende che un bambino maltrattato o violentato parli di quello che ha vissuto soltanto dentro al processo. Ci si dimentica che il processo può durare anni e il bambino intanto sta male, sente il bisogno di raccontare. Un raccontare terapeutico, nelle sedi competenti, e a volte un raccontare spontaneo, con chi gli presta ascolto. La consegna del silenzio, magari per preservare la testimonianza, è una pretesa crudele e impossibile.

Ti sei rotto un dito
lo devi ingessare.

20160712 necessità 2a

Relazioni sociali e consumo di sostanze

Non è un segreto che gli ambienti sociali possono svolgere un ruolo nello sviluppo, così come nel recupero, dei problemi di tossicodipendenza, ma questo fattore viene spesso messo in secondo piano da chi si occupa clinicamente di trattamenti contro le dipendenze. I legami tra l’uso di sostanze e la qualità dei rapporti e delle connessioni sociali sono invece bidirezionali e molto forti.

20160706 relazioni sociali a

Educare e Punire - L’esperienza educativa nella difficile impresa di “liberare” e “contenere”

Per gentile concessione dell'autore, pubblichiamo l'introduzione di "Educare e punire - L’esperienza educativa nella difficile impresa di 'liberare' e 'contenere' di Mario Schermi" (edizioni la meridiana, 2016)

Introduzione
Ritrovamenti e dimenticanze pedagogiche

Quando si tratta di educazione, non c’è scienza capace di mettere al riparo i saperi via via costruiti. Il discorso pedagogico, ogni volta, si ricompone in “universi di valore”, in cui esperienze e pratiche provano a prendere un certo ordine, a partire dall’interpretazione che una certa comunità di uomini e donne dà all’attesa del crescere. Quest’attesa circa il crescere di ciascuno, di ciascuno con gli altri e delle comunità, rinvia le esistenze delle persone infinitamente ben oltre le spinte e le disposizioni biologiche dell’individuo e della specie. Al discorso pedagogico ritorna, quindi, il compito, sempre aperto, di determinare coerenze possibili, per informare e sostenere gli interventi opportuni nelle diverse storie di crescita.

20160705 educare e punire

Filastrocca del bimbo shakerato

Tra il primo giorno in cui un bambino riferisce di essere stato abusato sessualmente da un adulto e la sentenza del processo penale si susseguono tanti passaggi. A volte con il rischio che, a causa di tutte queste strutture, l’ultimo ascolto – quello che si fa in incidente probatorio – venga ritenuto dai consulenti tecnici e dai giudici non genuino e, quindi, inattendibile.

Sono un bimbo shakerato.
Sono pluri ascoltato.

20160705 shakerato 2

Master: Il trattamento multiprofessionale di bambini e adolescenti vittime di violenza

Corsi, Rassegne, Spettacoli

Master: Il trattamento multiprofessionale di bambini e adolescenti vittime di…

  IL TRATTAMENTO MULTIPROFESSIONALE DI BAMBINI E ADOLESCENTI VITTIME DI VIOLENZA Master biennale per esperti nella tutela dei minori I edizione   Operare nel campo...

Dipartimento Giustizia minorile e di comunità. Pubblicazioni curate dall'Ufficio Studi ricerche e attività internazionali

Comunicati

Dipartimento Giustizia minorile e di comunità. Pubblicazioni curate dall'Ufficio Studi…

 L'Ufficio IV del Capo Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità “Studi, ricerche e attività internazionali”, ha recentemente curato...

Comunicati

Il parere del Consiglio Superiore della Magistratura sulla proposta di…

Delega al Governo per la soppressione del tribunale per i minorenni e dell’ufficio del pubblico ministero presso il tribunale per i...

Error: No articles to display

"Il miele e l'aceto" di Lamberto Bertolé

Letture e Visioni

"Il miele e l'aceto" di Lamberto Bertolé

È da oggi in libreria il libro di Lamberto Bertolé "Il Miele e l'aceto. La sfida educativa dell'adolescenza" (Novecento Editore)....

Lo Stato dovrebbe offrire lezioni di genitorialità a tutte le famiglie

Nel mondo Ubiminor - avatar Ubiminor

Lo Stato dovrebbe offrire lezioni di genitorialità a tutte le…

A tutti i genitori dovrebbero essere offerti corsi finanziati dallo Stato su come crescere i propri figli in modo che sappiano contrastare l'obesità infantile, il disagio mentale, gli insuccessi e...

Essere poveri non è la stessa cosa in tutto il mondo

Nel mondo Ubiminor - avatar Ubiminor

Essere poveri non è la stessa cosa in tutto il…

Tra le cinque città analizzate, i ricercatori hanno riscontrato le peggiori condizioni di salute a Johannesburg e Baltimora, quelle migliori nella città nigeriana di Ibadan.I giovani che crescono nei quartieri...

La famiglia Bélier

Letture e Visioni Joseph Moyersoen - avatar Joseph Moyersoen

La famiglia Bélier

La famiglia Bélier è una famiglia di contadini, allevatori di bovini e produttori di formaggi nella Regione della Loira. Paula (interpretata dalla bravissima Louane Emera), 16 anni, è l’unica della...

La stagione delle possibilità. "Il miele e l'aceto" su Arcipelagomilano.

Letture e Visioni Giuseppe Munforte - avatar Giuseppe Munforte

La stagione delle possibilità. "Il miele e l'aceto" su Arcipelagomilano.

L’adolescenza è un territorio insidioso dal quale si esce spesso portando con sé ferite che dureranno per sempre. Allo stesso tempo, è anche la stagione delle grandi possibilità. Un periodo...

Error: No articles to display

Come contrastare le possibili violenze e discriminazioni dei giovani LGBT…

Come contrastare le possibili violenze e discriminazioni dei giovani LGBT all’interno del sistema giudiziario

Ricerche e studi Ubiminor - avatar Ubiminor

I giovani e le giovani lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT)  all’interno delle comunità e dei sistemi di giustizia minorile, rischiano di essere esposti a una situazione di vulnerabilità che...

Riconoscere la violenza, o negarla

Riconoscere la violenza, o negarla

Ricerche e studi Ubiminor - avatar Ubiminor

Riconoscere la violenza, o negarlaA cura di Elena Buccoliero e Caterina Del Torto In copertina: opera di De Souza Capella, foto di Andrea CasariImmagini interne: Irene Pnardi Il quaderno raccoglie gli atti...

arimo-cooperativa-sociale

Ubiminor è una pubblicazione online ad aggiornamento continuo, indicizzata nell'International Standard Serial Number Register ISSN 2283-348X

Iscriviti alla newsletter

Arimo news

Libellula 20160208 Casa del riuso logo orizzontale2

immagine-cenni
  header-sportello-neo-maggiorenne-bo-ra
Centro Nisida  Tiscali sociale
 Riconoscere la violenza o negarla - copertina
 

annunci

Siti amici

nuovo fattore-famiglia Fratelli Colla ok

logosikeMillepiani logo AIA Metodo Terzi

20130919-geco

 

   

 

Seguici anche su Facebook