Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Durante l’adolescenza il funzionamento cognitivo evolve continuamente fino a raggiungere un livello maturo di performance nella prima età adulta.  Essere fisicamente in forma favorisce questo processo e migliora la capacità di attenzione?

20240125 conce 5

Uno studio pubblicato su Scientific Reports risponde positivamente a questa domanda e mostra che una migliore forma fisica è associata a una migliore attenzione e concentrazione tra gli studenti adolescenti.

La forma fisica è un sicuro presupposto per avere una migliore salute fisica e mentale nell’arco di tutta la vita. È dimostrato scientificamente che gli individui con una migliore forma fisica ottengono risultati migliori nei test cognitivi e di attenzione, hanno migliori prestazioni scolastiche e accademiche e ottengono maggiori benefici cognitivi dall’intensificare l’attività sportiva.

L'adolescenza è un periodo vitale per lo sviluppo del cervello in cui si evidenziano cambiamenti importanti nella corteccia prefrontale e nelle regioni limbiche del cervello. Queste due regioni del cervello svolgono un ruolo vitale nella regolazione delle emozioni e delle funzioni cognitive.

La forma fisica, determinata da una combinazione di attività fisica regolare e abilità geneticamente ereditate, ha un impatto positivo sullo sviluppo del cervello e sul funzionamento cognitivo.

Una migliore forma fisica determina infatti un volume maggiore di materia grigia nell’ippocampo e nei gangli della base, a una microstruttura più elevata della sostanza bianca e a uno spessore maggiore della corteccia cingolata anteriore rostrale. Tutte queste regioni del cervello, spiegano le neuroscienze, sono associate al funzionamento dell’attenzione e della cognizione.

In questo nuovo studio, gli scienziati hanno studiato l'associazione tra forma fisica e il livello di attenzione tra gli studenti adolescenti.

Hanno valutato sistematicamente l’associazione di cinque principali componenti del fitness, tra cui velocità, resistenza, forza, coordinazione e flessibilità, con il livello di attenzione.

Progettazione dello studio

Lo studio è stato condotto su 140 studenti adolescenti di età compresa tra 15 e 18 anni. Per valutare la forma fisica degli studenti è stato effettuato un test di fitness ampiamente utilizzato e ben convalidato, vale a dire il German Motor Test. Il test ha misurato tutte e cinque queste componenti della forma fisica.

Nello specifico, sono stati fatti compiere uno sprint di 20 metri e un test di corsa di 6 minuti per misurare la velocità e la resistenza. Per misurare la forza sono state eseguite flessioni, addominali e salti in lungo da fermo. Sono stati poi effettuati il ​​bilanciamento all'indietro e il salto laterale per misurare la coordinazione, ed è stato condotto un test in piedi e allungato per misurare la flessibilità.

È stato quindi effettuato un test d2 di attenzione ampiamente utilizzato per determinare i livelli di attenzione degli studenti. Dal test sono stati stimati tre punteggi standard, inclusi i punteggi di concentrazione, errore e velocità.

20240125 conce 1

Osservazioni

Lo studio ha rilevato che la forma fisica complessiva degli studenti risulta positivamente associata ai punteggi di concentrazione e velocità e negativamente ai punteggi di errore. Quasi tutte le componenti della forma fisica hanno mostrato associazioni significative con tre variabili dell’attenzione.

Ulteriori analisi statistiche hanno dimostrato che i componenti dell’idoneità fisica spiegano collettivamente il 26% della varianza nelle prestazioni dei test di attenzione. Fatta eccezione per la velocità fisica, tutti gli altri elementi della forma fisica hanno mostrato un'associazione positiva significativa con i livelli di attenzione degli studenti.

Mentre la resistenza fisica e la flessibilità hanno predetto in modo significativo la velocità di lavoro del test di attenzione, la forza fisica e la coordinazione hanno predetto in modo significativo il punteggio di errore.

Ciò indica che gli studenti con migliore resistenza e flessibilità avrebbero risultati più rapidi nel test di attenzione. Al contrario, gli studenti con migliore forza e coordinazione commetterebbero meno errori e raggiungerebbero gli obiettivi del test in modo più accurato.   

Significato e conclusioni dello studio

Lo studio stabilisce una significativa associazione positiva tra forma fisica e livello di attenzione negli adolescenti di età compresa tra 15 e 18 anni.

I risultati indicano che una maggiore forma fisica può favorire prestazioni che richiedono un elevato livello di attenzione e concentrazione.

Lo studio fornisce una panoramica dell’impatto di cinque componenti principali della forma fisica sul livello di attenzione. Mostra che tutte le altre componenti influenzano in modo significativo e positivo il livello di attenzione degli studenti, ad eccezione della velocità fisica.

Come menzionato dai ricercatori, gli studenti coinvolti nello studio appartengono a famiglie ad alto reddito. Pertanto, esiste la possibilità che pratichino regolarmente esercizio fisico al di fuori della scuola, il che può avere un impatto significativo sulla loro forma fisica complessiva.

Pertanto, ricerche che coinvolgano studenti provenienti da contesti socioeconomici diversi potrebbero produrre risultati più generalizzabili.    

Lo studio suggerisce che l'attività fisica regolare dovrebbe essere promossa maggiormente nelle scuole per migliorare la forma fisica e il livello di attenzione degli studenti adolescenti, con evidente impatto positivo sul loro successo scolastico.


Riferimento bibliografico

W. Altermann
Physical fitness is related to concentration performance in adolescents.
Scientific Reports (2024).