Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Il fumo è tra le abitudini più insidiosamente mortali, danneggia sia chi fuma che chi è esposto al fumo passivo. Molte ricerche hanno dimostrato che la maggior parte dei fumatori adulti inizia questa abitudine da adolescenti. Inoltre, prima un ragazzo inizia a fumare, più è probabile che continui a fumare da adulto.

20220620 smoke 4

Lo svapo di cannabis sta aumentando e si presenta oggi come il metodo più popolare di consumo della cannabis tra tutti gli adolescenti negli Stati Uniti, secondo una ricerca della Columbia University Mailman School of Public Health. Parimenti sta crescendo la frequenza del suo utilizzo.

20220526 svapo 5

Le persone con sintomi di disturbo da uso di sostanze attorno ai diciotto anni, continuano a mostrare due o più di questi sintomi anche in età adulta, secondo un nuovo studio realizzato a livello nazionale negli Stati Uniti. Queste persone hanno anche maggiori probabilità, da adulti, di usare e abusare di farmaci nonché di “auto-trattarsi” con oppioidi, sedativi o tranquillanti.

20220412 cage 1

La parola noia indica anche un tipo piuttosto specifico e profondo di malessere: una sensazione di spossatezza e assenza di direzione che può derivare dal vivere una vita troppo “facile” e “comoda”, provando una mancanza di valori e di senso.

20211005 prevent 3

Quando i giovani adulti sono più spinti a forme di socializzazione occasionale e agli appuntamenti casuali, tendono a bere più alcol, spinti forse dal desiderio di far colpo e di essere più aperti, rispetto a quanto non facciano in altre situazioni relazionali.

20210629 Formula 1

L'adolescenza è un periodo critico in cui avviene la sperimentazione di droghe e alcol e durante il quale spesso ha inizio l'uso continuativo di cannabis. Anche in questo il modello e gli stili genitoriali giocano un ruolo molto importante.

20210607 consumo 5

Gli adolescenti che usano frequentemente cannabis possono subire un calo del quoziente di intelligenza (QI) nel tempo. I risultati di una nuova ricerca forniscono ulteriori informazioni sugli effetti neurologici e cognitivi dannosi del consumo frequente di cannabis nei giovani.

20210204 quoziente 5

Per molti adolescenti le sostanze sono un po’ come un frutto proibito o come una forma particolarmente emozionante e liberatoria di libertà. Uno stato di irrequietezza, spesso di malessere, difficoltà a gestire le complesse relazioni con il mondo, una mancanza di obiettivi, confusione esistenziale, possono trovare sollievo nella pericolosa via di fuga della droga.

20201008 priorità 4 

Durante la fine degli anni dell'adolescenza e i primi vent’anni i giovani bevono a volte in modo anche pesante ma alla fine, diventando più grandi, riducono in modo significativo questa abitudine. Questo sembra in generale confermato dall'esperienza di molti. Ma è davvero così?

20200226 abitudini 2

Si andrebbe sul sicuro scommettendo che la maggior parte dei ragazzi, alle superiori o all’università, si troveranno prima o poi in situazioni sociali in cui le persone berranno in modo smodato e talvolta addirittura pericoloso.

20191111 drinking 4a