Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

“L’acqua che divora, il grembo della madre che smembra, l’abisso
della morte, il serpente ostile della notte e della morte, la balena, il mare, la balena nel
mare; sono tutti aspetti dell’inconscio negativo, vivo nell’oscurità, sotto il mondo
dell’uomo, come ‘acqua delle profondità’ della terra e come rischio di irruzione
dell’acqua, minaccia di inondazione per il mondo”. (Erich Neumann)

Incontrare Valentina

-Entra con il solito sorriso di circostanza,
si siede rimanendo sulla punta della sedia, schiena dritta.
Mi chiede con lo sguardo fisso, di un colore denso: “ Tutto bene Dottoressa?”-

20200120 psichica 1

In fondo è l’unica cosa che chiedono.

Come quando si va da un medico e si aspetta che esamini analisi e referti e che sollevi finalmente lo sguardo dalle carte e ci dica che va tutto bene o che comunque esiste una medicina per guarire.

20200120 respingimento 1

In un giallo di Antonio Manzini portato anche in tv Rocco Schiavone tiene una breve lezione ai suoi agenti sulla settima regola del dialetto romanesco, e precisamente sull’appropriatezza nell’uso di me cojoni e ‘sti cazzi, dove il primo termine è per enfatizzare o stupirsi, il secondo per fregarsene.

20200123 indifferenza 2

L’avvento di internet ha completamente sovvertito il rapporto degli adolescenti con la pornografia e con i materiali che mettevano sotto i loro occhi immagini di nudo. Oggigiorno esiste più porno online di quanto non se ne possa vedere in cento vite.

20200120 salutari 4

In dicembre una bambina è stata rapita dal papà. La bimba ha telefonato alla mamma e la polizia è riuscita a rintracciarla facendo “il regalo più bello a questa madre”, così è stato detto. Ma il padre aveva un precedente: perché nessuno gli ha impedito di fare il bis?

Il papà l’ha ospitata
per i giorni di Natale
e poi l’ha espatriata.
Voleva farle del male?

20200120 rapita 2

"Never Mind" di E. St Aubyn, è il primo di 4 romanzi pubblicati in Italia in un unico tomo dal titolo I Melrose.

Si tratta di un romanzo in gran parte autobiografico e forse per questo l’autore riesce a scrivere così potentemente il vissuto del piccolo Patrick di fronte al trauma dell’abuso.

20200113 never 1

Gli adolescenti in genere non riposano abbastanza. Le conseguenze di questa diffusa mancanza di sonno sono ampie e includono livelli crescenti di ansia e depressione che, nei casi più gravi, possono anche portare a pensieri e azioni suicidarie.

20200113 coricarsi 2

Eppure c’è stato un tempo in cui di accoglienza eravamo capaci. Pensavo a questo qualche giorno fa leggendo del ragazzo ritrovato nel carrello d’atterraggio del Boeing 777, allo Charles de Gaulle di Parigi, e avendo in mente il libro che mi aspettava sul comodino.

20200116 atlante 2a

Il tagliarsi e altre forme di autolesionismo sembra che siano in aumento tra gli adolescenti. Le sensazioni e i sentimenti negativi vengono alimentati dall’interno come un veleno che sale attraverso una siringa: un insieme di tristezza, ansia e vergogna che travolgerebbe chiunque, soprattutto un adolescente. E il malessere sfocia nell’impulso a farsi del male per fermare o almeno mettere a tacere tutto il negativo che si sente dentro di sé.

20200113 sollievo 6 

Sembra che almeno 30 neonati armeni siano stati adottati in Italia, sottratti alle mamme poco abbienti da medici e infermieri cialtroni che le convincevano ad abbandonare i figli perché irrimediabilmente ammalati e bisognosi di cure costose.

Ti piace moro o biondo?
Lo preferisci rosso?
Il catalogo del mondo
un giorno mi ha commosso.

20200113 armeni 2

«Avevo vent’anni. Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita»(Paul Nizan, Aden Arabie, 1931)

Così descrive la sua tarda adolescenza Paul Nizan.
L’adolescenza, illimitatamente più tarda ed estesa oggi, forse il momento più critico dello sviluppo umano, fase di passaggio contraddittoria dove tutto sembra ormai essere stato deciso (poiché ciò che accadrà in futuro ha le basi nelle fasi di sviluppo precedenti) e dove tutto sembra poter ancora accadere.

20200108 crescente 1

Nel corso della prima adolescenza, in particolare durante il passaggio alla scuola media, i ragazzi affrontano una serie di sfide sia a livello sociale che scolastico. Il rifiuto dei pari, il bullismo e il conflitto con gli amici sono comuni fattori di stress sociale.

20200107 paristress 1a

“Quando incontro i ragazzi delle scuole medie mi fanno mille domande”, è il commento immediato di Ben mentre usciamo dalla scuola superiore dove, invece, è stato ascoltato in silenzio. “In fondo questi avevano già quasi vent’anni…”.

20200107 Somay 1

C'è una differenza tra prendersi cura dei propri figli e fare tutto per loro... 

"Non fare mai per un ragazzo ciò che è in grado di fare da solo, perché qualsiasi aiuto non necessario è un ostacolo allo sviluppo del bambino" scriveva Maria Montessori. Questa indicazione si applica sia a un bambino molto piccolo che deve imparare a mettersi le scarpe, sia a un adolescente che deve scrivere, ad esempio, una relazione di argomento scientifico.

20200107 mistake 1

Se scuoti il tuo bambino
come un salvadanaio
non ricavi un soldino
casomai un bel guaio.

20200107 scosso 1

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca