Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Come possiamo crescere i ragazzi in modo tale che siano abbastanza sicuri della propria “mascolinità”, senza che debbano però stare a provarlo a se stessi e agli altri in ogni situazione?

20191016 maschio 2

Le vicissitudini giudiziarie in corso stanno ridando fiato a tutti coloro che mettono in discussione gli interventi di tutela per bambini e ragazzi. Nei loro presupposti c’è che tutti i genitori amano i figli, tutti i figli devono crescere con i loro genitori. Purtroppo la realtà dice che non è sempre così e che l’amore non basta.

Bisognerà pur dire che non basta l’amore
non bastano spremute di cuore e budella.

20191111 non basta 3 

In molte scuole, palestre, luoghi di aggregazione si accumulano oggetti, felpe, giacche, contenitori per il pranzo e così via, una pila di oggetti smarriti che cresce di tempo in tempo durante l'anno di attività. E, ogni volta, i genitori riforniscano di nuove attrezzature e vestiti i loro ragazzi, quando non riescono a recuperarli. Come si può far sì che un ragazzo riporti tutto da scuola o dalla palestra?

20191014 pile 3

Pubblichiamo l'introduzione del volume Generazioni a confronto - Voci, date e parole sulle trasformazioni sociali nell'epoca della tecnoliquidità, frutto di una ricerca su cyberbullismo e uso del digitale, condotta in alcune scuole fiorentine. (Alla fine dell'articolo il link per il download gratuito in vari formati).

*

La tecnologia influenza le nostre vite  per il semplice fatto di esistere ed essere (o non essere) disponibile. 
Basta pensare quanto il digitale e l'informatica abbiano cambiato le nostre vite negli ultimi 20 anni e come in passato alcune scoperte tecniche abbiano portato a vere e proprie “rivoluzioni”. 

20191104 Copertina Ebook Generazioni a confronto Voci dati e parole sulle trasformazioni sociali nellepoca della tecnoliquidità

I mezzi pubblici sono un luogo di osservazione sociale. Nell’orario degli studenti pendolari aprono squarci sull’adolescenza.

“Hai sentito, sono state archiviate le offese contro Fedez e la Ferragni”, diceva un adolescente all’amico. “Per fortuna”, concordavano, “ci manca solo che non si possa più scrivere in rete quello che si vuole”.

20191031 hate 2a

Può essere doloroso e stressante osservare il proprio figlio adolescente affrontare problemi di relazione o addirittura il rifiuto sociale. Mentre si vorrebbe da un lato proteggerlo, dall’altro è importante per un genitore fornire al ragazzo strumenti perché sappia gestire da solo questi problemi.

20191022 exclusion 1a

L’articolo 403 del codice civile è quello che autorizza l’allontanamento di un bambino dai genitori (o da uno dei due, insieme all’altro) per proteggerlo da una condizione che lo mette in serio pericolo.
Da anni, e di nuovo, c’è chi vorrebbe abolirlo, i più moderati si accontenterebbero di modificarlo.

Il 403
non piace. Sai perché?
Arriva all’improvviso
e squarcia il paradiso.

20191104 403 2

Siamo in estate, è ora della siesta e l’aria è calda e umida. Lungo un corridoio risuonano i passi scanditi di alcune suore e, dietro una porta semiaperta, si scorge una ragazza di 17 anni che dorme con il suo bambino nudo accanto, entrambi in posizione fetale.

20190917 maternal 2a

Il passaggio naturale verso un ciclo sonno / veglia più ritardato, che si verifica durante l'adolescenza – la ragione per cui così tanti adolescenti hanno difficoltà ad addormentarsi prima delle 23 - continua nella prima età adulta, secondo una recente ricerca pubblicata sulla rivista Sleep Medicine.

20191021 ritmi 7

I più giovani 13 anni, i più vecchi 19. Sono i 25 (o 26?) ragazzi indagati e fatti perquisire dalla Procura di Siena per la loro partecipazione attiva alla chat “The Shoah Party”. Un giornalista aggiunge: tutti di famiglie bene.

20191024 darkness 5a

Nonostante esistano aree della nostra società in cui si stanno evolvendo gli atteggiamenti nei confronti delle problematiche dell'identità sessuale e di genere, la stragrande maggioranza della nostra società e buona parte della nostra "cultura" tende a rimanere e dimostrarsi refrattaria all'affrontare le questioni della salute e del piacere sessuale.

20191008 educazione sessuale 1

Se sei un po’ rognosa
gli basta una cimosa.
Una bella ripassata
e via, sei cancellata.

20191028 cimosa 4

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca