Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Guardo tutto impotente.
Non c’è cosa che regga.
Si è rotto qualche dente.
Bisogna che mi segga.
20191507 quinta

Siamo mute di cani
azzanniamo al calcagno.

20190708 muta 2

Ho ascoltato tante crudeltà nei rapporti più stretti ma quelle contenute in questa filastrocca mi sono parse tra le più terribili. Perciò incomincio da qui a tratteggiare questo padre che è detenuto per molti reati, tra cui le violenze in famiglia, e rimpiange le due figlie, avute da donne diverse, con la ferrea convinzione della propria bontà.

Miagolava tutto il giorno
non volevo averlo intorno.

20190701 gatto 1

Scontata la condanna per maltrattamenti in famiglia era convinto di avere chiuso i conti e disporre di tutti i diritti di un padre. È rimasto piuttosto sbalordito quando la bambina gli ha detto in faccia che non lo vuole più vedere. C’era invece un divieto di avvicinamento che lui ha infranto più volte, ed è ritornato dentro.

Sarò forse controverso
ma non sono un uomo perso.

20190624 controverso 3

Si, per me è la quarta figlia.
Non lo so se mi somiglia.
Forse son superficiale
l’ho lasciata all'ospedale.

20190520 rossa 4

Riunisco in questi mesi dell’anno gli interventi di educazione alla legalità che il mio Ufficio Diritti dei Minori presso il Comune di Ferrara propone alle scuole secondarie della provincia. Questo fa sì che nelle ultime settimane, e in maggio ancora, io sia molto spesso a confronto con gruppi di adolescenti.

20190418 nonègioco 2

Una pallina da ping pong
che va veloce, e molto
strapazzata un bel po’
senza nessun ascolto.

20190417 ping pong

Riprova, sarai più fortunata.
Così m’han detto, e sono stata adottata.
Ho incominciato il mestiere di figlia
soltanto dentro a una nuova famiglia.

20190415 nuovafamiglia 4

La storia che sto per raccontarvi è tutta vera tranne per il nome della bambina. 
Margherita frequenta la scuola materna e allo scoccare della campanella, quando la mamma va a prenderla, si aggrappa al collo della maestra per esprimere la sua paura di tornare a casa.

20190321 margherita 3

Vero che le separazioni e i divorzi si celebrano al tribunale ordinario, ma la conflittualità prosegue anche dopo e spesso viene trattata anche dalla giustizia minorile. Quando è davvero conflitto – ad armi pari, cioè – può essere estenuante… anche per chi sta ad ascoltare.
È stato pensato senza tirare il fiato (da qui la mancanza di spazi tra le parole), quasi canticchiando, con un pensiero per Gigi Proietti.

20190325 rancido 2

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca