Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Come possiamo crescere i ragazzi in modo tale che siano abbastanza sicuri della propria “mascolinità”, senza che debbano però stare a provarlo a se stessi e agli altri in ogni situazione?

20191016 maschio 2

Può essere doloroso e stressante osservare il proprio figlio adolescente affrontare problemi di relazione o addirittura il rifiuto sociale. Mentre si vorrebbe da un lato proteggerlo, dall’altro è importante per un genitore fornire al ragazzo strumenti perché sappia gestire da solo questi problemi.

20191022 exclusion 1a

Gli adolescenti non sono gli unici a dover affrontare i conflitti generati dai cambiamenti dello sviluppo. Il passaggio alla mezza età dei genitori coincide in genere con l’ingresso del loro ragazzo nell'adolescenza. Molte delle difficoltà che i genitori affrontano con i loro adolescenti possono effettivamente avere a che fare con quello che stanno vivendo in questa fase di passaggio della loro vita.

20191008 mezzaetà 4

Molti adulti, guardando al loro passato, ricordano la profonda influenza che un mentore ha avuto sulla loro vita durante l'adolescenza. Che si tratti di un insegnante, di un vicino di casa, di un prete o di un allenatore sportivo, avere il supporto individuale di un adulto premuroso e carismatico, che non sia un genitore, può produrre risultati tali da cambiare la vita di un ragazzo.

20190924 mentor 1a

“Non sono preparato per essere un adulto, ed è colpa tua”. Un’affermazione che nessun genitore vorrebbe mai sentire da un figlio adolescente.

20191001 ostacoli 2

Per la maggior parte dei genitori che divorziano, la co-genitorialità è una gran seccatura. In qualche modo, ci si trova a dover passare dal non essere in grado di far funzionare un matrimonio al dover essere capaci di comunicare e lavorare insieme per crescere i propri figli. Compito, questo, che diventa ancora più difficile se ci si trova di fronte a un adolescente.

20190704 cogenitori 2

Occorre far sì che i ragazzi sperimentino le conseguenze delle loro scelte. Una conseguenza, in questo contesto, viene definita semplicemente come "il risultato naturale di un certo comportamento".

20190627 autocontrollo 5

Bullismo e vittimizzazione adolescenziali possono avere origini a casa, all'interno della famiglia. Uno stile genitoriale derisorio sembra aumentare in modo considerevole il rischio che un adolescente possa essere bullizzato e vittimizzato oppure diventare, al contrario, bullo e autore di violenze sui compagni.

20190903 derisione 1

Sono cresciuta in una famiglia con una madre che mi sminuiva e faceva impazzire, il mio obiettivo era semplicemente quello di fuggire lontano da lei. Non era solo narcisista, era anche combattiva, gelosa, arrabbiata e spesso cattiva.

20190627 riflettente 1

La capacità di ascolto rinsalda le relazioni umane, in quanto permette uno scambio di informazioni che alimenta la comprensione e la vicinanza di una persona a un’altra. Ha un valore specifico in quello che permette di conoscere e un valore simbolico per quello che rappresenta agli occhi di chi sta comunicando qualcosa.

20190620 ascoltare 1

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca