Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

maternità

  • Con tante braccia 
    mi fa felice. 
    Vuole che taccia
    quando mi dice
    che la sua vita
    senza di me
    è ormai finita.

    20150609 filastrocca polipo

  • Mamma a 13 anni, abortisce a 15 nel rapporto con un adulto connazionale di cui voleva essere la seconda moglie. La sua scelta la racconta con serenità: un modo come un altro per raggiungere quella sicurezza economica che i genitori non riescono a darle e a cui non è disposta a rinunciare – né a procurarsela nel tempo, con le proprie forze, con pazienza e lavoro. Sono troppo attraenti le cose, per avere voglia di aspettare.

    20160222 filastrocca bigamia

  • Ma che sorpresa 
    la mia pancia tesa!

    Che meraviglia… 
    C'era dentro una figlia!

    20150714 filastrocca inconsapevole

  • Mi sono allontanata
    e ho fatto una frittata.
    Ho detto “Adesso torno”
    ed è da più di un anno

     20150526 filastrocca madre 3

  • Avere una figlia adolescente e accorgersi che il castello di bugie inventato per proteggerla non regge più.
    Ma dire la verità a lei è dirla a se stessi, ritrovarsi davanti tutto il proprio passato. 

    20160315 sciarade2

  • Incinta appena maggiorenne, per i genitori è stato un disonore inaccettabile. Perciò adesso deve scegliere: proseguire la sua vita familiare fingendo che quel bambino non sia mai nato, oppure lottare per tenerlo con sé rompendo ogni legame con tutto ciò che lei è stata fino a questo momento.

    Mi ci han proprio costretto
    qui, dentro casa mia.
    Mi hanno dato un biglietto
    per andarmene via.

    20151123 filastrocca svergognata 3 

  • Vivi una gravidanza serena e al parto succede qualcosa – il tempo di un attimo – che sconvolge per sempre la vita del tuo bambino e la tua. Questo è accaduto e la prima reazione di una mamma può essere il rifiuto. Della realtà, di una disabilità pesante come una condanna a vita, e del bambino che porta tutto questo nella carne. Poi il bimbo sorride con la fiducia infinita di ogni neonato e tutto si confonde, colpa dolore rabbia tenerezza desiderio... Ma questo verrà poi.

    Il mio bambino l’ho sognato tanto
    però il giorno che è nato non ha pianto.
    Ha avuto qualche istante di asfissia
    e qui comincia la nostra agonia.

    20170904 infranto 3

  • Cara Mamma,
    prima di fare la nanna 
    la tua bimba ti dice
    quel che la fa felice.

     20151201 filastrocca affido

  • Questa mamma brasiliana

    vive alla giornata, tutt'al più alla settimana. 

    20150127 filastrocca madre brasiliana

  • A Ferrara, il 9 dicembre alle 18 nella pizzeria SLURP, si svolge una lettura-aperitivo con una selezione di filastrocche giudiziarie. Di seguito tutte le informazioni.

    Filastrocca in pizzeria
    tutti i dolori li porta via
    Filastrocca napoletana
    proprio in mezzo alla settimana

     20151209 filastrocca pizzeria 5

  • Incontriamo i protagonisti nella prima inquadratura, Maria (Micaela Ramazzotti, attrice italiana e musa ispiratrice del regista) e Vincent detto Vincenzo (Patrick Bruel, attore francese ed ex cantante), una coppia apparentemente ordinaria in viaggio nella metropolitana della Roma odierna.

    20181023 famiglia 2

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata