Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Molto prima di entrare in una classe scolastica, le persone imparano a identificare oggetti comuni come un "cane" e una "sedia" semplicemente incontrandoli nella vita di tutti i giorni, senza alcuna intenzione di apprendimento – di conoscere cosa sono.

20220607 nuove 2

Con l'espressione “flipping learning”, in ambito educativo, ci si riferisce a una metodologia che ribalta le sequenze tradizionali dell’apprendimento: lezione frontale, studio individuale a casa e verifiche in classe. Una nuova ricerca indaga i motivi della soddisfazione degli studenti prodotta da questo metodo.

20220511 flipped 2

Spiegare la disabilità ai bambini è importante. Perché le varie disabilità esistono, si possono incontrare… quindi è opportuno che l’adulto sia in grado di motivare le differenze senza drammatizzarle.

20220308 spiegare 6

I giovani che vivono in una condizione di maggiore solitudine durante la prima adolescenza, intorno ai dodici anni, corrono un rischio maggiore di concludere la scuola con voti più bassi e risultati complessivamente meno positivi rispetto ai loro compagni più socievoli, anche se in seguito riescono a superare le difficoltà della solitudine.

20220208 lonely 2

Gli studenti delle scuole superiori che hanno difficoltà a prestare attenzione in classe hanno maggiori probabilità di “imbrogliare” sulle loro capacità e sui loro apprendimento, cercando sotterfugi per riuscire a superare prove e compiti in classe.

20220126 cheat 2

In questo ormai lungo periodo in cui le modalità di lezione non in presenza hanno necessariamente portato alla produzione e all’utilizzo di molto materiale di apprendimento registrato, è probabile che molti studenti ne aumentino la velocità di riproduzione per “finire prima” i loro compiti. Quanto imparano, così facendo? Più di quanto si possa pensare, scopre un nuovo studio di psicologia.

20220127 lecture 4

Negli ultimi due anni, a causa della pandemia e dei relativi lockdown, è stata più volte affrontata e discussa la questione non solo dell'importanza del contatto interpersonale, della vicinanza, delle relazioni libere da vincoli sanitari, ma anche, sul fronte scolastico, dell'indispensabilità della didattica in presenza.

20211213 dad 1

Sono state realizzate molte ricerche sullo stress prodotto sul posto di lavoro e sulle sue conseguenze sulla salute e sulla vita familiare dei lavoratori, un fattore che rientra nel contesto della prevenzione dei rischi psicosociali (PSR) sul lavoro. In modo analogo si sta, da parte di ricercatori e psicologi, affermando l’idea che anche nell’ambito scolastico gli alunni possano essere soggetti a questo tipo di rischio.

20211125 student 4

Gli insegnanti veramente pessimi sono abbastanza rari, ma esistono. Oggi il percorso per diventare un insegnante abilitato è abbastanza impegnativo, per requisiti e esperienza, tanto da impedire alla maggior parte delle persone che non hanno davvero questa vocazione di ottenere in modo stabile una cattedra.

20211021 teacher 5a 

Per alcuni adolescenti, il nuovo anno scolastico rappresenta soprattutto la possibilità di ritrovarsi con i propri amici, dopo il lungo periodo di didattica a distanza imposto dalla pandemia. Per altri, invece, significa un aumento dell'ansia e della pressione per riuscire e ottenere buoni voti.

20211021 rendimento 4a