Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

giovani adulti

  • Aumentano i giovani adulti (18-21 anni) nelle strutture di detenzione

    Pubblichiamo l'abstract e i risultati della ricerca «Giustizia e giovani adulti» realizzata dal Censis, con la collaborazione della Fondazione Don Luigi Di Liegro, per conto del Dipartimento per la Giustizia Minorile-Ufficio Studi, ricerche e attività internazionali.

    Le persone sotto i 21 anni in carico ai servizi della giustizia minorile al 1° gennaio 2012 sono 13.500. Di questi, i giovani adulti (18-21 anni) rappresentano il 61% (più di 8.000), per oltre il 50% presi in carico prima del compimento dei 18 anni.

    20140331 vangogh

  • I "tre pilastri" di una buona salute mentale per i giovani adulti

    Un sonno di buona qualità, fare esercizio fisico e mangiare più frutta e verdura crude predice una migliore salute mentale e benessere nei giovani adulti.

    20210422 pilastri 1

  • I giovani adulti non aspettano i soldi dei parenti

    È sempre stata un'antica usanza che genitori, nonni e altri parenti anziani, di solito trasmettano la loro ricchezza residua ai figli e nipoti quando muoiono. Gli anziani tuttavia sembra che di questi tempi stiano ricevendo dai più giovani stimoli affinché spendano quanto possono durante il loro periodo di pensionamento.

    20210721 beni 1

  • I giovani adulti tra i più colpiti dalla solitudine durante la pandemia

    Mentre gli psicologi temono che la pandemia di coronavirus stia scatenando anche un'epidemia di solitudine, una nuova ricerca di Harvard conferma che i sentimenti di isolamento sociale sono in aumento e indica che i più colpiti sono gli adolescenti e i giovani adulti.

    20210304 colpiti 1

  • Il consumo di alcol da parte dei giovani adulti aumenta negli incontri casuali

    Quando i giovani adulti sono più spinti a forme di socializzazione occasionale e agli appuntamenti casuali, tendono a bere più alcol, spinti forse dal desiderio di far colpo e di essere più aperti, rispetto a quanto non facciano in altre situazioni relazionali.

    20210629 Formula 1

  • Il lavoro attiva il cambiamento nei giovani adulti autori di reato

    "Il crimine è tutto quello che ho conosciuto per più di dieci anni... Una volta che entri in quel sistema, sei fregato". Danny ha 25 anni ed è stato arrestato più di 50 volte e ha avuto 18 condanne per diversi reati tra cui furto, possesso di droghe leggere e reati contro l'ordine pubblico.

    20170125 lavoro reinserimento

  • L'uso occasionale di marijuana provocherebbe modificazioni cerebrali nei giovani adulti.

    La dimensione e la forma delle due regioni del cervello coinvolte nei vissuti delle emozioni e nella produzione di motivazione, possono differire nei giovani adulti che fumano marijuana almeno una volta alla settimana, secondo uno studio pubblicato da "The Journal of Neuroscience".

    20140505 marijuana

  • Nuovi luoghi e relazioni di autonomia partecipata

    Da qualche mese è stato inaugurato a Milano un nuovo progetto abitativo di housing sociale. Si chiama Cenni di Cambiamento, ed è nella zona ovest di Milano, vicino allo stadio San Siro, tra il deposito ATM di via Novara e la caserma Perrucchetti.

    L’intervento, che si caratterizza da un punto di vista architettonico per essere la più grande struttura realizzata con un sistema di pannelli portanti esclusivamente in legno, è il frutto di un intreccio di attori che, a vario titolo, hanno contribuito alla sua realizzazione: Polaris Real Estate, Fondazione Housing Sociale, Comune di Milano; ma anche il gestore sociale Dar-Casa e Fondazione Cariplo, che ha reso possibile l’ingresso nel progetto di 11 associazioni del privato sociale. Nei 4 corpi che caratterizzano la struttura, vi abitano 123 nuclei familiari e tra questi - come detto - ci sono anche 11 organizzazioni no profit che, in modi diversi, si occupano di abitare.

    20140417 housing1

  • Perché c'è sempre un uomo dietro un'arma e perché quasi sempre è giovane?

    Gli uomini commettono la maggior parte degli omicidi. Gli esperti, i politici e i media si spendono molto per spiegare, di volta in volta, le tragedie che si verificano, chiedendosi se siano dovute a malattia mentale, alla scarsa efficacia delle attività di prevenzione e di contrasto del disagio sociale o alla facile disponibilità di armi da fuoco.

    Tutte queste possibili spiegazioni ruotano intorno a domande più grandi e centrali: perché c'è sempre un uomo dietro queste sparatorie? E perché è quasi sempre un giovane uomo?

    20160831 armi 2

  • Quando i figli, da giovani adulti, tornano a casa

    L’emergere dell’età adulta rappresenta un periodo di sviluppo distinto sia dall'adolescenza che dalla giovane età adulta, che comprende l'età compresa tra i 18 e i 25 anni. Rispetto ad altri gruppi di età, gli adulti emergenti hanno situazioni di vita diverse e variabili, fattore che è rappresentativo delle caratteristiche esplorative di questo periodo.

    20210401 tornano 3

  • Quasi sempre c’è un maschio dietro un’arma, e quasi sempre è giovane. Perché?

    Gli uomini commettono la maggior parte degli omicidi. Gli esperti, i politici e i media si spendono molto per spiegare, di volta in volta, le tragedie che si verificano, chiedendosi se siano dovute a malattia mentale, alla scarsa efficacia delle attività di prevenzione e di contrasto del disagio sociale o alla facile disponibilità di armi da fuoco. Tutte queste possibili spiegazioni ruotano intorno a domande più grandi e centrali: perché c'è sempre un uomo dietro queste sparatorie? E perché è quasi sempre un giovane uomo?

    20180731 armi 5

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata