Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

internet

  • Per gentile concessione dell'autrice e dell'editore, pubblichiamo un estratto da "Genitori digitali" di Barbara Volpi (il Mulino, pagg. 208, euro 14,00).

    La navigazione nel mondo digitale (o webnavigazione) non ha solo prodotto un cambiamento profondo in tutte le sfere del vivere quotidiano, spaziando dal gioco alle amicizie, alla comunicazione, al lavoro, ma ha anche messo alla prova e trasformato in modo sostanziale il nostro modo di essere genitori richiedendoci inevitabilmente, per assolvere al compito primario della crescita dei nostri figli, il plusvalore della digitalità.

    genitori digitali

  • Tecnicamente definiamo Cyberbullismo l’insieme di atti di molestia, da parte di un individuo o di un gruppo, effettuati tramite mezzi elettronici ( email, blog, social network, chat, telefono cellulare etc) compiuti con l’intenzione di danneggiare l’altro.

     20150427 cyberbullismo 2

  • Andrew aveva solo otto anni quando ha visto per la prima della pornografia on-line, ma anche allora, sebbene così piccolo, sapeva di essere entrato con quell'esperienza in un territorio dal quale non ci sarebbe stato modo di tornare indietro.

    20160907 pornografia 1

  • Lo tsunami virtuale(Volpi, 2014) che ha investito capillarmente le nuove generazioni si è intessuto in modo preponderante all’interno di un’area da sempre onnipresente soprattutto e, in particolar modo, nell’ambito delle complesse e repentine dinamiche adolescenziali: l’area del bullismo.

    20160204 cyberbullismo 4

  • Recensione del film "Giovane e bella" di François Ozon, nel quale è trattato il tema - di recente attualità sui mass media - della prostituzione minorile. 

    20140109 giovane-e-bella

  • Sono passati ormai venticinque anni da quando la nascita del world wide web ha cambiato la società, consentendo un libero accesso a Internet. Come questa rivoluzione tecnologica abbia influenzato lo sviluppo del cervello continua ad essere una questione aperta.

    20140527 internet1

  • Lo sforzo per influenzare e guidare le esperienze dei ragazzi nelle interazioni online, fa oggi parte della genitorialità moderna. Poiché pre-adolescenti e adolescenti trascorrono sempre più tempo su internet, una parte molto significativa di genitori ed educatori oggi utilizza strumenti per filtrare e limitare la navigazione online per proteggere i propri figli dall'accesso a contatti, materiale e contenuti a sfondo sessuale.

    20180725 filtro 1a

  • In quale contesto gli adolescenti sperimentano le emozioni? Come si sentono i giovani nella loro vita quotidiana? Con chi trascorrono il loro tempo e cosa fanno? In che modo le loro emozioni fluttuano, variano, si trasformano durante il giorno?

    20180403 gelosia 4

  • "Penso che sia importante che le persone prendano molto sul serio le interazioni sui social media e non pensino ad esse come a un’esperienza in qualche modo meno d’impatto in quanto virtuale, rispetto a un’esperienza fatta di persona, nella realtà".

    20161018 facebook 1a

  • Come si misura l’intensità di un’aggressione? Dai giorni di prognosi, dal numero degli spettatori, dall’uso di Internet come ripetitore, dalle ricadute sulla vita di chi la subisce?

    L’episodio di Bollate – la ragazza picchiata davanti alla scuola da una coetanea per ragioni, si è detto inizialmente, di gelosia, tra le incitazioni dei coetanei e con qualcuno che filmava e, solerte, pubblicava in rete – è odioso e ripetitivo.

    20140211 rissa ragazze

  • Con l’avvicinarsi delle vacanze estive il tempo da passare in famiglia non è solo maggiore ma si struttura principalmente nei termini di una qualità che i ritmi frenetici, i doveri e i compiti dell’inverno non ci permettono di garantire.

    20170724 gioco 1

  • Provate a chiedere a degli adolescenti come iniziano la loro giornata, molto probabilmente vi risponderanno che lo fanno controllando gli aggiornamenti di Facebook.

    20160725 dispositivi 8

  • Oggi racconta che iscriversi ai social media sia la cosa peggiore che abbia mai fatto, anche se poi grazie a quello che ha imparato da questa esperienza è riuscita a essere di aiuto ai suoi coetanei, come lei colpiti da bullismo, tanto da ricevere per questa attività un premio.

    20160217 storia bullismo 2

  • Molti di noi trovano che quello della pornografia in internet sia un argomento del tutto impossibile da affrontare, figurarsi con i propri figli. Ogni esperto di questione educative, tuttavia, pensa che sia una questione essenziale che i genitori dovrebbero assolutamente includere nel dialogo con i loro ragazzi.

    20170613 genitori e pornografia 2a

  • Vi ricordate quel video in cui un padre sparava al computer portatile della figlia, dopo aver letto una lettera di insulti che lei gli aveva scritto? Ad oggi ha avuto più di 40 milioni di visualizzazioni. Ancora oggi se ci penso questa cifra mi sorprende. Mi domando: Cosa c’è di tanto interessante in un padre che utilizza internet per sfogarsi riguardo alla figlia?

    20150709 insulti

  • Quasi la metà degli adolescenti che frequentano l'ultimo anno delle superiori dichiara di aver fatto del sexting, un'attività che aumenta progressivamente nel corso degli anni dell’istruzione di secondo livello.

    20180129 nuovo sexting

  • Una nuova nuova ricerca, pubblicata sul Journal of Adolescent Health, indica che un ragazzo su cinque tra i nove e i diciassette anni si troverà a vedere online materiale indesiderato a contenuto sessuale. Lo studio ha anche rilevato che un adolescente su nove viene fatto oggetto di richieste online indesiderate.

    20180718 sextortion a

Iscriviti alla newsletter

Link amici

Area riservata