Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Crescere ed educare una ragazza in modo tale che diventi una persona equilibrata, intelligente e responsabile, risulta molto più difficile in quella fase della vita, l'adolescenza, in cui le giovani hanno la tendenza a essere fastidiose e maleducate.

20190516 daccordo 3

Anche se non tutte le ragazze adolescenti saranno necessariamente conflittuali e problematiche, la pubertà può esacerbare le reazioni emotive anche delle più "tranquille".

Il risultato è che molti padri sentono che, dalla notte al giorno, la loro figlia, di solito rispettosa e educata, è diventata ostinata e sprezzante. Tuttavia la buona notizia è che questo cambiamento è totalmente e completamente normale. C'è un motivo per cui i rapporti con una figlia adolescente potrebbero incrinarsi, e ci sono anche, fortunatamente, modi per porvi rimedio.

"Un padre di solito risponde a sua figlia, in particolare la primogenita, come alla mia bambina", spiega la dottoressa Kathryn Smerling , una psicoterapeuta che lavora con famiglie, adulti e adolescenti.

"I padri hanno un senso idealizzato di quello che è il loro rapporto con le figlie. Questo va bene per i primi anni di vita di una ragazza. Ma quando una giovane inizia a costruire la propria identità, la relazione cambia. Perché non è più tra "bambina e padre". È  tra una futura donna e un padre".

Il processo di un ragazzo che sta sviluppando una propria individualità di solito non è facile e agevole. Le ragazze adolescenti cominceranno a respingere i loro genitori con comportamenti che prima non hanno mai avuto e, in qualche modo, i genitori devono semplicemente accettarlo.

Le porte chiuse, le ore passate a chiacchierare al telefono con gli amici, e il disinteresse per ciò che prima amavano, è tipico degli anni dell'adolescenza. I padri che potrebbero correre il rischio di prendere questo cambiamento comportamentale come un fatto personale hanno bisogno di imparare a non alterarsi.

"I genitori devono rispettare il fatto che la figlia possa volere più privacy, che possa improvvisamente chiudersi in se stessa, perché non è più la stessa ragazzina loquace di un tempo. Un padre dovrà accettarlo e superare le difficoltà provocate dai cambiamenti evolutivi che la giovane donna che sta diventando sua figlia potrebbe avere" dice la Smerling.

L’esperta osserva tuttavia che l'adolescente non è l'unico a cambiare. Anche i genitori devono crescere. Avranno bisogno di modificare i loro stili genitoriali e il modo in cui interagiscono con i figli. La Smerling lo definisce come una sorta di rapida crescita genitoriale.

"Poiché i loro figli cambiano e attraversano diverse fasi, i genitori devono riadattarsi anche loro nel rapporto. Penso che i genitori debbano considerarlo un'opportunità per crescere come esseri umani".

20190516 daccordo 3a

I genitori possono e dovrebbero usare la cultura pop per impegnarsi nella relazione in un modo che possa essere d’aiuto nel preparare i loro figli alle sfide adolescenziali. Per esempio, il film Eighth Grade - Terza media di Bo Burnham o anche Beautiful Boy, un film che tocca i pericoli della dipendenza adolescenziale, potrebbero aiutare a stimolare la conversazione.

Guardare quei film con una figlia adolescente e parlare delle sfide della crescita ricorderà ai ragazzi che mamma e papà li capiscono e sono lì per loro - anche se in realtà non sembra vogliano davvero un aiuto, spiega l'esperta.

Inoltre i genitori devono essere il meno giudicanti possibile.

La ricerca mostra che genitori autoritari portano i ragazzi ad essere elusivi, ma questo non significa che i genitori dovrebbero lasciar perdere le regole. Gli adolescenti dovrebbero avere limiti fermi su ciò che è accettabile e ciò che non lo è per i valori della famiglia. Tuttavia, i genitori dovrebbero sempre presentarsi come la persona che fa sentire il loro ragazzo al sicuro quando si avvicina, anche se qualcosa è andato storto.

Promuovere questa fiducia significa abbandonare il giudizio.

"Essere giudicanti sul comportamento di altre persone e giudicare chi sperimenta cose nuove non è un modo per guadagnare fiducia con un ragazzo adolescente" afferma la Smerling. Perché bisogna essere certi che gli adolescenti a un certo punto sperimenteranno l’alcol, la droga e il sesso. I ragazzi dovrebbero sapere che possono parlarne con mamma e papà, anche se questo potrebbe avere qualche conseguenza.

Sebbene gli adolescenti spesso mettano alla prova i limiti dati e si comportino in modo indisciplinato, deve esistere una linea che i genitori non vogliono che i loro figli attraversino.

Se un genitore è preoccupato per il comportamento della figlia, e questa non parla con loro, dovrebbero cercare immediatamente un aiuto professionale. La terapia è uno strumento straordinario per entrambi i genitori e la loro figlia adolescente e aiuterà i loro figli ad acquisire meccanismi di coping con i problemi successivi nella vita. "Quando i ragazzi diventa adolescenti, è il momento in cui avrebbero più bisogno della terapia" dichiara la Smerling.

In definitiva sottolinea la psicologa, un genitore deve accettare questo cambiamento repentino di atteggiamento, in quanto è segno di uno sviluppo sano.

L’adolescenza dei figli impone ai genitori di evolvere a loro volta come esseri umani. Occorre rispettare le esigenze di una figlia a quell’età, facendole sentire però di essere sempre lì vicino a lei. Guardare un film insieme e parlarne è una buona strategia per attivare la comunicazione su tempi delicati. E ricordarsi di non essere giudicanti con lei o in riferimento a quello che fanno altri.

Un genitore dovrebbe sempre ricordare che questa fase non durerà per sempre. A un certo punto arriveranno i vent’anni. E non aver timore di portare la figlia da un terapeuta, nel caso, perché la terapia le farà solo del bene.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca