Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

I programmi di educazione finanziaria rivolti ai ragazzi sottolineano spesso l'importanza del guadagno e del risparmio. Una nuova ricerca suggerisce invece che una delle lezioni più preziose che genitori e insegnanti possano dare ai giovani, riguarda la generosità e il dono di parte delle loro risorse monetarie.

20190605 generosità 6a 

Lo studio, condotto dalla ricercatrice dell'Università dell'Arizona Ashley LeBaron e pubblicato sul Journal of Family and Economic Issues , esplora come le abitudini di generosità finanziaria vengano tramandate attraverso le generazioni e come le prime lezioni di vita in merito al dare possano contribuire al benessere personale oltre che finanziario, più avanti nella vita, dei figli.

La ricerca esistente ha stabilito che i ragazzi imparano di più sulle questioni finanziarie dai loro genitori rispetto a qualsiasi altra fonte. In un lavoro precedente, la LeBaron ha evidenziato quanto sia importante per i genitori far fare ai figli un'esperienza diretta con i soldi, oltre che avere discussioni con loro sul denaro e illustrare loro buoni esempi di utilizzo dei soldi.

Il nuovo studio della le LeBaron suggerisce che l'esperienza pratica, fatta in prima persona, del dono può essere particolarmente importante.

La LeBaron e i suoi collaboratori hanno intervistato 115 partecipanti, tra studenti universitari, genitori e nonni, su quello che hanno imparato riguardo ai soldi dai loro genitori. Ai genitori e ai nonni è stato anche chiesto che cosa avessero insegnato ai loro figli sull'argomento - domande che hanno fornito in definitiva ai ricercatori una rappresentazione di come le lezioni finanziarie siano state condivise all’interno di quattro generazioni.

Ai partecipanti non è stato chiesto di parlare direttamente di offerte e donazioni monetarie, ma quasi l'83% di loro ha raccontato di questo come di una parte importante dell'educazione finanziaria che avevano dato o ricevuto.

"Quando si pensa ai soldi e a quello che i ragazzi imparano in rapporto ai soldi dai loro genitori, molti genitori non penserebbe di essere proprio loro a dare una lezione sui principi basilari della gestione finanziaria" ha spiegato la LeBaron. "Inoltre, su questo argomento, tendiamo a pensare di più in termini di budget e risparmio e cose del genere, quindi è risultato sorprendente, e davvero interessante, vedere che il donare fosse così rilevante".

I partecipanti hanno illustrato diverse motivazioni per insegnare ai figli a dare, tra le quali un senso di dovere religioso, il desiderio di aiutare gli altri e il desiderio di ricambiare. In generale hanno parlato di tre diversi tipi di generosità con i soldi.

Donazioni di beneficenza. Queste comprendono doni monetari a organizzazioni religiose o caritatevoli.

Atti di gentilezza verso persone bisognose: offerte, regali o anche attività di servizio svolte in prima persona. Queste potrebbero includere la fornitura di pasti per i senzatetto o l'acquisto di regali di Natale per le famiglie del vicinato in difficoltà economiche.

20190605 generosità 6

Investimenti nell’ambito della famiglia. Questa categoria comprende le decisioni finanziarie prese dai genitori a beneficio dei loro figli o della famiglia stessa. Ad esempio, alcuni genitori potrebbero fare sacrifici per iscrivere un ragazzo a lezioni di sport o di musica, o per pianificare una vacanza in famiglia.

Insegnare ai bambini a donare è importante per almeno un paio di motivi, ha sottolineato la LeBaron.

Dal punto di vista pratico, può essere un buon modo per i ragazzi di imparare le basi della gestione finanziaria, come il bilancio e il risparmio. Ad esempio, alcuni partecipanti allo studio hanno raccontato di aver avuto recipienti in cui mettere da parte del denaro fin dalla giovane età: un barattolo dedicato al denaro che avrebbero risparmiato, un altro per i soldi che avrebbero speso e uno per i soldi che avrebbero donato.

"Se una certa percentuale dei vostri soldi è destinata al dono, questo è l'inizio della pianificazione di un budget da dedicare proprio a quello" spiega l’esperta.

Le lezioni di generosità monetaria possono inoltre aiutare a preparare il terreno per un futuro più felice e più sano dei ragazzi.

"Le persone generose tendono ad essere più felici e hanno relazioni più sane, quindi questo non sta solo dando forma alle competenze finanziarie dei ragazzi, ma anche ad aspetti della loro salute e del loro benessere".

I genitori che hanno già l'abitudine di donare finanziariamente dovrebbero fare in modo di lasciare che i loro figli assistano a questo comportamento. O, ancora meglio, dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di coinvolgere direttamente i propri figli nelle loro attività di donazione.

La studiosa e i suoi colleghi hanno anche scoperto che proprio come i genitori possono influenzare i comportamenti finanziari dei loro figli, così anche i ragazzi possono influenzare i loro genitori.

I genitori e i nonni hanno riferito di avere la consapevolezza che i loro figli stavano imparando atteggiamenti e valori sulla gestione finanziaria da loro, quindi a volte hanno dato di più proprio perché sapevano che i loro figli li stavano osservando e volevano dare il buon esempio".

La LeBaron ha spiegato di essere stata sorpresa da quante persone nello studio hanno sottolineato l'importanza di dare e del prendersi cura degli altri. Questo potrebbe avere implicazioni non solo su come i genitori parlano ai loro figli di soldi, ma anche su come gli insegnanti discutono dell'argomento con i loro allievi.

"Nelle lezioni di economia, non parliamo mai del donare" conclude l'esperta. "Ma abbiamo imparato che dare è forse uno degli aspetti più importanti della socializzazione finanziaria, quindi dobbiamo prestare più attenzione a come se ne parla e a come la generosità monetaria viene insegnata ai giovani".

 

I materiali della ricerca sono disponibili sul sito della University of Arizona.

Riferimento bibliografico
Ashley B. LeBaron. The Socialization of Financial Giving: A Multigenerational Exploration. Journal of Family and Economic Issues, 2019

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca