Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Le Commissioni Lavoro di Camera e Senato hanno inviato al Governo la proposta di inserire nei decreti attuativi del Jobs Act norme per favorire l’autonomia e l’inserimento lavorativo dei neomaggiorenni “fuori famiglia”. La soddisfazione del gruppo “#5buoneragioni”.

Roma, 6 Agosto 2015

Il gruppo “5buoneragioni”, coordinamento che rappresenta centinaia di organizzazioni italiane che si occupano di tutela dei minorenni ed è promosso dall’Associazione Agevolando, CNCA – Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, CNCM – Coordinamento Nazionale Comunità per Minori, Cismai, Progetto Famiglia onlus e Sos Villaggi dei Bambini onlus, esprime soddisfazione per i pareri che le  commissioni lavoro di Camera e Senato hanno inviato al Governo in merito ai decreti attuativi del Jobs Act inserendo un’indicazione specifica che preveda meccanismi per favorire l’inserimento lavorativo e l’autonomia di giovani neomaggiorenni provenienti da esperienze in comunità di tipo familiare o in affido. Significativo che entrambe le commissioni abbiano recepito l’importanza di questo tipo di provvedimento, sostenendolo.

Un risultato importante raggiunto grazie in particolare all’intenso lavoro di Agevolando (per il gruppo #5buoneragioni), Federazione Isperantzia e Terra dei Piccoli Onlus e con il contributo fondamentale della Senatrice Amati.

Un tema su cui il gruppo “#5buoneragioni” ha insistito molto in questo anno tanto da inserirlo tra le proposte urgenti e necessarie presentate ufficialmente al Governo e al Parlamento lo scorso 9 Marzo a Firenze per un’accoglienza di qualità, per la tutela dei diritti e un sostegno reale alle famiglie fragili (si veda: http://www.agevolando.org/eventi/2015/5buoneragioni-presenta5-buone-proposte/).

Ora attendiamo che il Ministro del Lavoro accolga all’interno dei decreti attuativi del Jobs Act la proposta delle commissioni dando concretezza a una decisione che rappresenterebbe una svolta epocale per il nostro paese e un sostegno reale ai giovani senza o fuori famiglia, che oggi sono ancora fortemente discriminati sul piano delle opportunità e spesso completamente soli nell’affrontare la vita adulta.

Allegato:

- il documento elaborato da Terra dei Piccoli Onlus, dai rappresentanti del gruppo #5buoneragioni e dalla Federazione Isperantzia

- i testi dei pareri delle Commissioni lavoro Camera e Senato sono disponibili ai link: http://www.camera.it/leg17/824?tipo=A&anno=2015&mese=08&giorno=05&view=filtered_scheda&commissione=11#data.20150805.com11.allegati.all00030

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=937932

Info:

Mariano Bottaccio: 329 2928070 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Elena Cranchi: 340 9796363 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sara Ficocelli: 392 0771851 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Silvia Sanchini: 347 1660060 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovanni Tagliaferri - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.