Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Con l'espressione “flipping learning”, in ambito educativo, ci si riferisce a una metodologia che ribalta le sequenze tradizionali dell’apprendimento: lezione frontale, studio individuale a casa e verifiche in classe. Una nuova ricerca indaga i motivi della soddisfazione degli studenti prodotta da questo metodo.

20220511 flipped 2

Anzitutto, tra i risultati dello studio, viene sottolineata la centralità dell’insegnante e dei tutor. Gli studenti sono infatti soddisfatti delle attività a classe capovolta quando hanno una guida sistematica sull'approccio didattico in uso, una comprensione completa sia del contenuto insegnato che della disciplina più in generale e un'atmosfera di apprendimento sicura che favorisce la conversazione.

Secondo questo nuovo studio dell'Università della Finlandia orientale, gli insegnanti devono anche prestare attenzione alle competenze tecnologiche degli studenti e alle proprie capacità di insegnare mantenendo un contatto ravvicinato con loro.

Nell'insegnamento dell'istruzione superiore tradizionale, lo studente frequenta una lezione in cui l'insegnante fa una presentazione orale per insegnare contenuti di una particolare materia. Dopo la lezione, lo studente va a casa per completare i compiti assegnati dal docente e legge il materiale di studio per prepararsi all'esame.

Nel flipping learning, cioè nell'approccio della classe capovolta, è il contrario. Il principio nell'implementazione del modello di classe capovolta è quello di fornire allo studente materiali prima dell’attività classe, che lo studente esamina in modo indipendente nel modo richiesto, e un apprendimento più approfondito sul contenuto viene successivamente raggiunto in collaborazione in classe con l'insegnante e con gli altri studenti.

Il flipping learning è diventato sempre più popolare a livello internazionale negli ultimi anni e i risultati in termini di apprendimento, sebbene in parte contraddittori, sono stati buoni. La crescente popolarità ha anche portato a ulteriori ricerche sul flipping. Tuttavia, questa è la prima volta che il successo dell'approccio della classe capovolta viene studiato dal punto di vista della soddisfazione degli studenti. Lo studio ha coinvolto più di 400 studenti finlandesi delle scuole superiori.

"Il nostro studio ha dimostrato che è estremamente importante spiegare agli studenti l'approccio in uso all'inizio del corso. In altre parole, hanno bisogno di informazioni sul metodo di insegnamento, sul metodo di studio e sui risultati di apprendimento previsti.

Un altro fattore importante consiste nel guidare gli studenti nella gestione del loro tempo e nel promuovere l'autoregolamentazione" afferma Erkko Sointu, professore di educazione speciale presso l'Università della Finlandia orientale e autore principale dello studio.

Gli studenti hanno anche bisogno di prove concrete delle teorie tratte dalla loro disciplina di studio.

20220511 flipped 2a

"L'insegnante dovrebbe anche tenere conto delle competenze tecnologiche dei suoi studenti. Uno dei fattori chiave nell'insegnamento a contatto consiste nel creare un'atmosfera sicura in cui gli studenti possono chiedere cose, mettere in discussione i contenuti discussi e trovare spiegazioni durante la lezione in collaborazione con il loro insegnante e i loro compagni di studio".

Suggerimenti per un insegnamento di successo nell'era post-COVID-19

Sebbene i dati della ricerca siano stati compilati durante l'anno accademico 2016-2017, i risultati sono molto rilevanti nella situazione attuale.

La pandemia di COVID-19 ha sollevato discussioni sui problemi e sulle difficoltà dell'apprendimento e dello studio a distanza, tra questi anche la stanchezza prodotta dallo studio e dal lavoro in isolamento, sia negli studenti sia negli insegnanti. Si discute ancora molto sui pro e contro del ritorno all'"istruzione normale".

"Abbiamo assistito al primo vero passo verso l'insegnamento misto e l'apprendimento durante il periodo della pandemia di coronavirus. Una migliore comprensione del flipping e dei suoi fattori chiave, acquisita attraverso il nostro studio, fornisce agli insegnanti gli strumenti di cui hanno bisogno per implementare con successo l'insegnamento a contatto, a distanza e ibrido" spiegano i ricercatori-

Tenendo conto dei fattori chiave individuati, gli insegnanti sono in grado di supportare l'apprendimento e il benessere degli studenti e di applicare le migliori pratiche della didattica a distanza e a contatto.

"Io e i miei colleghi abbiamo iniziato a riferirci al flipping come alla raccolta delle ciliegie poiché, piuttosto che stare seduti in lezione ad ascoltare i monologhi dell'insegnante, l'approccio della classe capovolta offre agli studenti l'opportunità di studiare indipendentemente dal tempo e dal luogo, per prepararsi all'insegnamento a contatto utilizzando materiali e tecnologie pre-classe, e poi approfondire le proprie conoscenze in classe" conclude il professor Sointu.


Riferimento bibliografico
Erkko Sointu, Mareena Hyypiä, Matthew C. Lambert, Laura Hirsto, Markku Saarelainen, Teemu Valtonen.
Preliminary evidence of key factors in successful flipping:
predicting positive student experiences in flipped classrooms
.
Higher Education, 2022.