Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Persone di tutte le età si legano profondamente ai loro animali domestici ma, nella vita degli adolescenti, gli animali svolgono spesso un ruolo speciale. Di fatto, gli animali domestici offrono forme di sostegno che sembrano fatte su misura per alleviare lo stress del normale sviluppo adolescenziale.

20190730 pet 3

Anzitutto, gli animali non giudicano - e gli adolescenti vengono generalmente sottoposti a una grande pressione di giudizio. Gli adulti tendono a coltivare stereotipi negativi sugli adolescenti e anche coloro che si sentono neutrali o perfino positivi nei loro confronti, spesso cercano comunque di influenzarli affinché crescano in un certo modo o in altro.

Gli animali domestici sono, per loro natura, non giudicanti, osservano gli psicologi che hanno potuto valutare l’impatto positivo sui ragazzi del rapporto con un cane o con un gatto. Il fatto che un animale non giudichi, viene ritenuto dai ragazzi un aspetto molto importante della relazione con loro. Se l'adolescente è arrabbiato, il cane non gli dirà, ad esempio, forse non avresti dovuto dire quella frase al tuo amico o fare quella determinata cosa.

Anche quando gli adolescenti non vengono criticati dagli adulti, sono spesso consapevoli di essere valutati dai loro coetanei. Basta pensare al rapporto con i social media, dove i ragazzi cercano conferme e soffrono quando non accade. Un animale dà loro conferme, sta al 100% dalla loro parte.

Oltre a questo, gli animali domestici offrono ai giovani l'opportunità di divertirsi e di condividere i loro sentimenti caldi e affettuosi.

La maggior parte degli adolescenti brama l'intimità emotiva, ma spesso i giovani sono comprensibilmente preoccupati che i loro tentativi di ottenerla vengano ignorati, fraintesi o respinti. Gli animali offrono agli adolescenti un modo per prendersi cura e amare “qualcuno” senza dover temere una reazione negativa:  senza la paura di una reazione complicata o offensiva.

Le relazioni con gli animali domestici non solo offrono agli adolescenti uno spazio sicuro per l'intimità emotiva, ma spesso forniscono agli adolescenti anche un contatto fisico salutare.

Gli psicologi sanno da tempo che il tatto può svolgere un ruolo importante nel migliorare l'umore e ridurre lo stress. Per gli adolescenti, tuttavia, gli abbracci possono essere difficili da trovare. Anche quando vivono un intenso dolore emotivo, gli adolescenti sono generalmente riluttanti al venire abbracciati e coccolati dai loro genitori. E sebbene alcuni adolescenti si sostengano tra loro, cercare conforto fisico dai coetanei a volte può essere una mossa complicata o venire scambiata come un’avance sessuale.

20190730 pet 8

Gli adolescenti si rotolano sul pavimento con il cane, coccolano il loro gatto, la cavia o il coniglio domestico come una strategia efficace per riprendersi da una giornata emotivamente terribile. Le ricerche svolte in ambito psicologico confermano che il sollievo dallo stress ottenuto giocando con un animale, sono in linea con i risultati delle ricerche che spiegano l'impatto positivo che il contatto fisico con gli animali può avere sul sistema nervoso umano.

Gli animali, come sanno bene quelli che ne hanno uno, riconoscono quando c'è un bisogno emotivo elevato. Sono particolarmente in sintonia con il linguaggio del corpo e con l’umore delle persone. In particolare i cani.

È molto probabile che l’attenzione di un cane venga attirata e l'animale si renda conto se il suo padrone è emotivamente arrabbiato o semplicemente di umore pessimo. L’animale può semplicemente essere curioso del perché il padrone sembri diverso ma, per le persone, soprattutto per gli adolescenti, questo interesse viene percepito come una sincera e gradita preoccupazione.

Agli adolescenti che sono emotivamente in difficoltà, gli psicologi spesso consigliano terapeuticamente di avere un animale domestico. Si pensi a quanto può fare un cagnolino in una famiglia economicamente senza problemi ma povera relazionalmente. In una situazione del genere un animale domestico si presenta spesso come l'unico membro della famiglia su cui poter contare - sempre disponibile e pronto ad ascoltare, conservando sempre i segreti che gli vengono “confidati”.

Un animale domestico può arginare le privazioni emotive. Gli animali possono inoltre sostenere i giovani mettendoli in forte contatto con la realtà presente, cosa che gli adolescenti spesso trascurano, così tesi al futuro, spinti dalla preoccupazione che tutto quello che fanno, o non fanno, possa avere delle conseguenze. Pensano, ad esempio, a quale sarà il risultato del compito in classe fatto giorni prima, o a come reagirà un amico a una proposta impegnativa fatta la sera prima, e questo li distrae da un contatto vero con quanto li circonda.

Un cane è felice solo per il vento che gli soffia in faccia, per gli odori che sta annusando. Non pensa a cosa farà dopo. Vedere questo può essere un insegnamento per un ragazzo.

Certo, non tutti gli adolescenti sono in grado di avere animali domestici, o desiderano averne, o sviluppano un forte attaccamento con gli animali. Tuttavia, riconoscere quello che possono fare gli animali domestici per i giovani che li amano, serve a ricordare agli adulti che si occupano di loro quello di cui gli adolescenti hanno bisogno e meritano: relazioni affidabili che siano empatiche, affettuose e pienamente presenti.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca