Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

I ragazzi adolescenti danno spesso l’impressione di ritenere che il mondo ruoti attorno a loro e, osservandoli a volte, si può credere di non sbagliarsi di molto a pensarlo.

20170926 egocentrici 1

L'egocentrismo adolescenziale ruota attorno alla convinzione degli adolescenti, e dei tardo-adolescenti, che gli altri siano sempre molto attenti al loro comportamento e al loro aspetto. In altre parole, gli adolescenti egocentrici ritengono che tutti gli occhi siano puntati su di loro per tutto il tempo. L'egocentrismo adolescenziale è una limitazione cognitiva da considerarsi normale nel processo di sviluppo .

Detto altrimenti, gli adolescenti e i tardo adolescenti non possono evitare di essere egocentrici tanto quanto un bambino piccolo non può correggere la sua incapacità di parlare.

Tale caratteristica della personalità si presenta di solito intorno agli 11, 12 anni e si risolve intorno ai 15, 16 anni.

Sebbene possa essere difficile prendersi cura di un ragazzo che pensa di avere tutti gli occhi rivolti a lui, i genitori devono essere pazienti e capaci di affiancare il proprio figlio attraverso questa fase della vita sostenendolo e comprendendolo.

L'egocentrismo dell'adolescenza sottende molti comportamenti comuni ad adolescenti e giovani. Le ragazze adolescenti spesso trascorrono ore a farsi belle perché pensano: "Altrimenti tutti noteranno che non ho un bell’aspetto". Si sentono subito sottosopra quando si verifica un motivo minimo di imbarazzo, come capita, per fare un esempio, se per distrazione fanno cadere il loro vassoio in un caffè. Subito pensano:"Lo hanno visto tutti e lo ricorderanno per sempre!"

L'egocentrismo dell'adolescenza, che è stato discusso in particolare dallo psicologo David Elkind, dà origine a due credenze collegate tra loro che si manifestano in questo periodo della vita: il “pubblico immaginario” e la "favola personale".

20170926 egocentrici 4

L'Egocentrismo è un problema? Perché l'egocentrismo nei ragazzi è generalmente sano?

Per quanto fastidioso possa essere da osservare, l'egocentrismo di un figlio adolescente non è solo una parte normale dello sviluppo, ma un suo fattore necessario - quel comportamento del tutto auto-centrato può essere una cosa buona.

Tutti i giovani adolescenti sperimentano naturalmente un certo grado di egocentrismo come parte del loro sviluppo cognitivo. A sua volta, l’essere egocentrici può sostenere il loro sviluppo personale e la loro crescita. Il pensiero egocentrico può infatti incoraggiare gli adolescenti ad allontanarsi dalla loro famiglia e a formare identità originali, quel processo chiamato: individuazione.

È importante sottolinearlo perché l'individuazione è uno degli obiettivi primari - se non l'obiettivo primario - dell'adolescenza.

Non uccidere il messaggero: l'egocentrismo come rito di passaggio

Mentre si è testimoni dei continui comportamenti auto-centrati degli adoescenti, come se tutto fosse loro dovuto, quando esprimono pensieri e preferenze senza che sia stato chiesto nulla loro e quando si ribellano a qualsiasi cosa che non rientri nei loro piani, bisogna guardare al loro comportamento come se stessero creando un progetto.

Non c'è spazio per l'ambiguità nella costruzione di una struttura architettonica. Un architetto deve essere chiaro ed esplicito in riferimento a ogni dettaglio dell'edificio. Poiché l'adolescenza è il momento in cui un adolescente va da un’idea astratta di sé a una personalità concreta, occorre permettere ai ragazzi di elaborare le sfumature dei loro tratti caratteriali sotto la supervisione degli adulti, senza però esercitare troppa pressione.

Sebbene tutto questo sia spesso irritante, di fatto concorre a prepararli all’adultità e ad affrontare il mondo da soli.

20170926 egocentrici 2

Gli elementi dell'Egocentrismo

Il pensiero egocentrico incoraggia l'individuazione attraverso i due elementi portanti dell'egocentrismo: la favola personale e il pubblico immaginario.

La favola personale è la credenza dell'adolescente di essere speciale e unico. Aiuta l'individuazione incoraggiando il giovane a pensare a se stesso come entità separata anziché come membro dell'unità familiare.

Il pubblico immaginario fa invece sì che l'adolescente creda che i compagni, e la gente in generale, stiano scrutando e commentando ogni sua mossa. Come la favola personale, questa acuta auto-consapevolezza fa sì che l'adolescente si concentri su se stesso in quanto essere distinto e autonomo.

Inoltre, aiuta l'individuazione richiamando l'attenzione sulle interazioni sociali che non coinvolgono la famiglia - anche se la maggior parte di queste "interazioni" sono solo nella mente dell'adolescente!

Egocentrismo e oltre

Può non essere divertente avere un'adolescente egocentrico per casa. Dopo tutto, chi può aver voglia di stare vicino a qualcuno che pensa di essere straordinario e di essere sempre guardato e osservato da tutti? Ma si può essere certi che grazie a questo la personalità del proprio ragazzo diventerà probabilmente migliore nel lungo periodo.

Detto questo, occorre tuttavia anche essere consapevoli del fatto che diversi comportamenti problematici possono derivare dal pensiero egocentrico, compresi  l'uso di sostanze, il prendersi dei rischi, i disturbi alimentari, i problemi di autostima e gli atti di vandalismo, ed essere pronti, se necessario, ad intervenire, per svolgere al meglio, anche in queste situazioni più critiche, quel ruolo educativo di cui un ragazzo ha bisogno da parte della propria madre e del proprio padre.

estate 2

Le pubblicazioni su Ubiminor riprenderanno il 2 settembre.
A tutti i lettori, auguriamo buone vacanze!

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca