Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Per molti padri questo periodo di crisi dovuto alla pandemia ha comportato il dover unire saldamente il lavoro con la vita familiare. Dato che il lavoro a distanza e la scuola a distanza sono state una necessità per molte famiglie, alcuni padri hanno trascorso molto più tempo con i propri figli nell'ultimo anno rispetto agli anni precedenti.

20210708 padre 3

Che impatto potrebbe avere questo sui ragazzi nel corso del tempo? È troppo presto per dirlo, soprattutto perché la ricerca sui padri è in ritardo rispetto a quella sulle madri, sottolineano psicologi ed esperti di genitorialità. Tuttavia, suggeriscono, esistono già da ora indizi su come i padri potrebbero influenzare il benessere dei figli.


Affetto e autostima

Un recente studio di Riley Marshall della Southern Illinois University e dei suoi colleghi suggerisce che i padri svolgono un ruolo unico nel coltivare l'autostima positiva dei loro figli da adulti. Hanno studiato oltre 600 coppie di gemelli adulti negli Stati Unit che avevano tra i 20 e 73 anni.

I ricercatori li hanno intervistati sui loro ricordi sia come genitori, sia rispetto ai loro padri che alle loro madri, esplorando quanto ciascuno dei loro genitori avesse dato loro amore e affetto, fossero coerenti con le regole stabilite e generosi verso le persone al di fuori della famiglia.

I ricercatori hanno anche misurato l'autostima dei gemelli da adulti con domande sulla loro accettazione di sé, sulla fiducia in se stessi e la soddisfazione per la vita. Ad esempio, i ricercatori hanno chiesto quanto fossero d'accordo con affermazioni come "Mi piace la maggior parte della mia personalità" e "Quando guardo la storia della mia vita, sono contento di come sono andate le cose finora".

Poiché hanno studiato per la metà del campione gemelli identici che condividono tutti i loro geni, i ricercatori sono stati in grado di determinare se le differenze ambientali nella genitorialità possano svolgere un ruolo nell'autostima dei bambini quando si tengono in evidenza i fattori genetici.

Le scoperte? I ricordi dell'affetto dei loro genitori sia di gemelli omozigoti che eterozigoti, ma non la loro disciplina e generosità, erano legati alla loro successiva autostima da adulti, ma era l'affetto dei padri che faceva davvero la differenza. Hanno scoperto che i gemelli omozigoti che avevano ricevuto maggiore affetto dal padre, tendevano ad avere una maggiore autostima. Sorprendentemente, questo non era il caso per quanto riguardava le madri.

20210708 padre 3a

"Le madri possono avere maggiori probabilità di prestare un'adeguata quantità di cure per tutti i figli", spiegano i ricercatori. “Anche se i ragazzi hanno sperimentato, o ricordano di aver sperimentato, diversi livelli di affetto materno, possono comunque sentire di essere stati accuditi in modo appropriato e, quindi, le differenze nell’affetto percepito non portano a diversità nella loro autostima da grandi".

D'altra parte, i ricercatori suggeriscono che, poiché i padri a volte possono avere diverse interazioni primarie con i loro figli, come ad esempio un tempo di gioco relativamente maggiore rispetto alla semplice cura, l'affetto dei padri può avere un impatto significativo sugli atteggiamenti dei loro figli riguardo alla loro autostima.

Allo stesso modo, uno studio del 2011 di Natasha Cabrera presso l'Università del Maryland e dei suoi colleghi su oltre 500 bambini provenienti da famiglie etnicamente diverse e a basso reddito negli Stati Uniti suggerisce che le prime relazioni padre-figlio sono importanti per il benessere sociale ed emotivo dei ragazzi. I figli che sentivano che i loro padri li apprezzavano e li capivano tendevano ad avere amicizie più positive e meno problemi comportamentali rispetto ai bambini che non sentivano questo.

L'affetto può manifestarsi in molti modi, come nel gioco. Una revisione della ricerca in merito, realizzata nel 2020 da studiosi dell'Università di Cambridge, ha riassunto i risultati di quasi 80 studi (svolti principalmente negli Stati Uniti, in Europa e in Canada) sull'impatto del gioco dei padri con i loro figli, fin da neonati.

Hanno scoperto che i padri trascorrono gran parte del loro tempo nel gioco fisico con i loro figli, coinvolgendo il tocco e il movimento come il solletico, l'inseguimento e attività più "rudi" come il wrestling giocoso mentre sorridono e ridono. Hanno anche scoperto che i bambini che hanno sperimentato un maggiore gioco fisico padre-figlio, giochi con giocattoli e giochi attivi (come attività esterne e giochi con la palla) tendevano ad avere una migliore autoregolamentazione e benessere sociale ed emotivo.

Da questi studi emerge un avvertimento: i bambini i cui padri erano più invadenti durante il gioco, troppo coinvolti o controllanti, tendevano ad avere una minore autoregolamentazione. Ciò suggerisce che il gioco guidato dai figli, caldo e spensierato può avere un impatto positivo sul loro sviluppo.

Altre ricerche dell'Università del Maryland mostrano che ci sono differenze nei modi in cui i genitori esprimono l'amore tra le culture.

Ad esempio, i genitori che esprimono amore in culture che enfatizzano l'interdipendenza potrebbero prestare attenzione e soddisfare i bisogni dei figli nelle routine quotidiane, come preparare loro i pasti preferiti.

E i genitori nelle culture che apprezzano l'espressione emotiva esterna hanno maggiori probabilità di mostrare affetto ai loro figli fisicamente attraverso abbracci e baci, o esprimendolo verbalmente, il che può essere meno probabile per i genitori di culture che apprezzano la moderazione emotiva.

Così, l'amore di un padre può assumere molte forme, a seconda della cultura e delle circostanze. L'importante è trovare percorsi per l'affetto, che sia il wrestling giocoso, servire un pranzo abbondante o coprire il figlio con una coperta calda.

Come suggeriscono questi studi, questi sono i momenti che i figli ricorderanno per il resto della loro vita e che possono aiutarli a prosperare nell'età adulta.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca