Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Come possiamo comprendere il rapporto psiche-soma nel suo strutturarsi? Può il corpo del bambino farsi testimone della frattura relazionale nell’infanzia?

20220221 libro Volpi 1

Il volume, corredato da numerosi casi clinici, offre un’ampia e innovativa panoramica dei principali disturbi psicosomatici del bambino, costituendo una valida guida clinica per gli operatori del settore e le famiglie. Un corpo che «parla» e che occorre da subito saper osservare, interpretare e sostenere terapeuticamente all’interno dei nuovi modelli di intervento clinici a sostegno della genitorialità a rischio.


I disturbi psicosomatici in età evolutiva.
Tradurre e interpretare clinicamente la frattura psicosomatica nel bambino

Indice
Premessa
I. Il corpo del bambino parla
1. La voce del corpo rompe il silenzio del bambino
2. Dall’interazione al malessere sul corpo: la prospettiva psicosomatica
3. Costellazioni psicosomatiche nell’infanzia
4. Le manifestazioni psicosomatiche lungo la traiettoria evolutiva
5. Oltre la triade terapeutica pediatra-genitoribambino
6. L’ascolto e la cura della frattura psicosomatica nelle relazioni
II. Il corpo che tocca
1. Psicosomatica della sfera cutanea
2. Indagine psicosomatica, traduzione e interpretazione clinica
3. Comorbidità ed evoluzione lungo la traiettoria evolutiva
4. Alisia e i buchi del Sé
III. Il corpo che respira
1. Psicosomatica della sfera respiratoria
2. Indagine psicosomatica, traduzione e interpretazione clinica
3. Comorbidità ed evoluzione lungo la traiettoria evolutiva
4. Rémi e il suo Babar
IV. Il corpo che cerca il ritmo
1. Psicosomatica del corpo che cerca il ritmo
2. Indagine psicosomatica, traduzione e interpretazione clinica
3. Comorbidità ed evoluzione lungo la traiettoria evolutiva
4. Chiara e l’impossibilità di fermarsi
V. Il corpo che digerisce
1. Psicosomatica dell’area digestiva
2. Indagine psicosomatica, traduzione e interpretazione clinica
3. Comorbidità ed evoluzione lungo la traiettoria evolutiva
4. Sara e il rigetto del fantasma materno
VI. Il corpo che pensa
1. Psicosomatica del mal di testa
2. Indagine psicosomatica, traduzione e interpretazione clinica
3. Comorbidità ed evoluzione lungo la traiettoria evolutiva
4. Jamie e il tamburo in testa
Appendice
Riferimenti bibliografici
Le autrici:

Renata Tambelli, psicologo clinico e psicoanalista SPI, è professore ordinario di Psicopatologia dell’infanzia e Psicosomatica in età evolutiva presso Sapienza Università di Roma, dove dirige il Servizio clinico di genitorialità a rischio e il Master di II livello sul Family Home Visiting. Per il Mulino ha pubblicato, tra l’altro: «Psicologia clinica dell’età evolutiva. Modelli e metodi in psicoterapia» (2012) e «Psicopatologia dell’infanzia» (2017). 

Barbara Volpi, psicologo, specialista in Psicologia clinica, PhD in Psicologia dinamica e clinica, è docente del Master di II livello sul Family Home Visiting Sapienza Università di Roma. Con il Mulino ha pubblicato: «Family Home Visiting» (con R. Tambelli, 2015), «Genitori digitali» (2017) e «Docenti digitali» (2021).

In libreria dal 24 febbraio 2022
Il libro si può acquistare qui