Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

comunità per minori

  • “Pesci rossi nella palla di vetro”. La Comunità e l'isolamento per COVID-19

     “I pesci rossi nella palla di vetro nuotavano con uno slancio,
    un gusto di inflessioni del loro corpo sodo,
    una varietà d’accostamenti a pinne tese,
    come se venissero liberi per un grande spazio.
    Erano prigionieri.
    Ma s’erano portati dietro in prigione l’infinito.”

    Emilio Cecchi

    20200513 Pesci rossi

    “Mi sento come in una bolla, il mondo appare lontano”.

    Con queste parole l’educatore di una Comunità per minori descrive il proprio sentire nell’attuale complessa situazione sociale, professionale e personale caratterizzata dall’Emergenza Covid19.

  • A Torino, Care Leavers Network: #perfarciascoltare e diventare #attoripolitici

    Il 16 febbraio a Torino, si è svolta la Conferenza Care Leavers Network Piemonte, intitolata “L’accoglienza con i nostri occhi”, avvenuta presso il prestigioso Palazzo Lascaris sede del Consiglio della Regione Piemonte.

    20170302 care leavers 3

  • Miracle resiste e pensa al futuro, ma le ferite si vedono ancora

    Quando incontro Miracle è quasi maggiorenne e ne ha già passate tante, chiede alla giustizia minorile di consentirle qualche anno ancora in comunità, almeno il tempo di finire gli studi.

    20190718 Miracle 1

  • Panta Rei: "tutto si muove e nulla sta fermo". La Comunità e il suo continuo divenire

    “Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e
    non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato,
    ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento
    essa si disperde e si raccoglie, viene e va.”

    Eraclito

    20200513 pantarei 1

    In Comunità il divenire è continuo ed è evidente, drammaticamente evidente.

    I bambini crescono, affrontano e provano a ricucire gli strappi della loro anima.

    Gli educatori arrivano con il loro bagaglio di conoscenze, di aspettative, di esperienze.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata