Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Un nuovo studio pubblicato sull'American Journal of Obstetrics & Gynecology mostra come un'iniziativa di sensibilizzazione della comunità del University of Rochester Medical Center (URMC) abbia aiutato gli adolescenti di Rochester ad adottare una contraccezione reversibile a lunga durata d'azione (LARC), per una percentuale di giovani molto più alta rispetto agli Stati Uniti in generale.

20200721 contraccezione 2

Lo studio ha utilizzato i dati del sistema di sorveglianza del comportamento dei giovani a rischio degli anni 2013, 2015 e 2017 per Rochester, New York City, Stato di New York e gli Stati Uniti nel loro complesso. Questi anni coprono il periodo prima e dopo l'inizio dell'Iniziativa nel 2014.

Lo studio ha rilevato che l'uso di questo genere di contraccezione tra le ragazze delle scuole superiori sessualmente attive a Rochester è aumentato dal 4 al 24 percento dal 2013-2017, rispetto a un aumento dal 2,7 al 5,3 percento a New York City, dall'1,5 al 4,8% nello Stato di New York e Dall'1,8 al 5,3 per cento negli Stati Uniti in generale.

La Greater Rochester LARC Initiative è stata avviata sei anni fa dal Hoekelman Center for Health Beyond Medicine, un'unità del Dipartimento di Pediatria dell'URMC che collega i medici senza fini di lucro a beneficio di bambini e adulti, rendendo le comunità luoghi più sani in cui vivere.

L'iniziativa mira ad aumentare l'accesso a metodi altamente efficaci di controllo delle nascite, inclusi dispositivi intrauterini e impianti contraccettivi (LARC) per adolescenti a Rochester.

Andrew Aligne, direttore del Centro Hoekelman e il suo team hanno guidato gli sforzi della comunità per promuovere LARC conducendo attività di sensibilizzazione presso le organizzazioni locali che lavorano con i giovani. Impiegano un semplice approccio definito delle "colazioni formative" per diffondere informazioni accurate che costituiscono la spina dorsale del lavoro di advocacy del Centro Hoekelman.

"Un aspetto interessante del progetto LARC è che parliamo con gli adulti, non con gli adolescenti. Lavoriamo con i nostri partner della comunità per insegnare agli adulti come funziona il metodo di ​​controllo delle nascite. In questo modo, possono aiutare gli adolescenti a fare scelte ben informate sulla prevenzione della gravidanza non intenzionale “afferma Jessica VanScott, coordinatrice del progetto sanitario della LARC Initiative.

Attraverso la loro ricerca con adolescenti della zona, il team del progetto LARC ha scoperto che molti erano interessati a conoscere il controllo delle nascite e che spesso chiedevano consigli ai loro coetanei e agli adulti più fidati.

"Se gli adolescenti stanno imparando al di fuori del contesto sanitario da giovani e adulti fidati, allora come possiamo aumentare la probabilità che chiunque parli condivida informazioni accurate? Abbiamo pensato che poteva aiutare il fornire risorse con informazioni utili agli adulti che lavorano con gli adolescenti nella comunità".

20200721 contraccezione 2a

Finora, il team ha effettuato incontri formativi con oltre 2.700 adulti in contesti di assistenza sanitaria, oltre a quelli di vari contesti comunitari, come il personale dei programmi di doposcuola. I colloqui forniscono informazioni sulla sicurezza, l'efficacia e la disponibilità del LARC, con l'obiettivo di migliorare le conoscenze e l'accesso a livello di comunità.

Questo approccio è diverso dai precedenti tentativi di diffusione di informazioni su LARC. In genere, i precedenti sforzi di sensibilizzazione si erano concentrati su un target di fornitori di cure primarie o sull'utilizzo di risorse pubblicitarie per aumentare la consapevolezza. L'approccio basato sulla comunità del Centro Hoekelman ha ottenuto ottimi risultati perché poche di queste organizzazioni della comunità disponevano di informazioni a livello di base sul LARC.

"Quasi nessuno sapeva che il programma LARC era gratuito e coperto da Medicaid, il sistema governativo di sostegno alle spese sanitarie" ha detto Aligne. Ventisei stati offrono rimborsi per il LARC nell'ambito del beneficio di pianificazione familiare di Medicaid, e Aligne ritiene che questi stati potrebbero adottare e diffondere il modello del Centro Hoekelman per aumentare la consapevolezza in merito a una contraccezione efficace.

Gli studi hanno dimostrato che una gravidanza non intenzionale può portare a una serie di problemi sanitari e sociali critici per i giovani genitori e i loro figli: basso peso alla nascita, disoccupazione, fallimento scolastico e molti altri gravi problemi. A causa di questi rischi, i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno dichiarato la questione della gravidanza in età adolescenziale una priorità nazionale per la salute pubblica e il CDC - insieme all'American Academy of Pediatrics e all'American College of Obstetricians and Gynecologists – raccomanda il LARC come un metodo sicuro e altamente efficace di prevenzione della gravidanza per gli adolescenti in cerca di contraccezione.

"I LARC sono più efficaci di pillole, cerotti e altri contraccettivi perché rimangono sempre in posizione" ha affermato Katherine Greenberg, specialista in medicina per adolescenti presso il Golisano Children's Hospital di UR Medicine. "I LARC di oggi sono sicuri, efficaci, invisibili e possono essere facilmente rimossi senza effetti persistenti quando una ragazza decide di rimanere incinta". I metodi LARC proteggono dalla gravidanza fino a 3-12 anni, possono essere rimossi in qualsiasi momento e sono 40 volte più efficaci per gli adolescenti rispetto alla tradizionale pillola anticoncezionale.

"L'iniziativa LARC presso URMC si inserisce nel più generale impegno di perseguire e investire in soluzioni che costruiscano una società più sana in cui tutte le persone possano prosperare. Il team del progetto LARC adotta un approccio proattivo e pratico nei suoi sforzi per aiutare a ridurre la gravidanza adolescenziale condividendo informazioni e aumentando la consapevolezza delle opzioni”

I servizi LARC sono continuati durante l’emergenza COVID-19 e l'accesso è stato ampliato a un numero crescente di pratiche di assistenza primaria al servizio di adolescenti e giovani nella regione di Finger Lakes durante l'ultimo anno. È stata promossa la formazione sia nella consulenza riproduttiva che nel collocamento LARC per i fornitori di cure primarie al fine di ridurre ulteriormente le barriere di accesso per i pazienti.

"L'iniziativa LARC dimostra una vera collaborazione tra assistenza sanitaria e comunità e ha raggiunto un significativo successo di salute della popolazione per la nostra regione" ha dichiarato Laura Jean Shipley, professore di pediatria clinica, concludendo l’esposizione dei risultati della ricerca.


I materiali della ricerca sono disponibili sul sito della University of Rochester Medical Center.

Riferimento bibliografico:
Andrew Aligne, et alii.
Impact of the Rochester LARC Initiative on adolescents’ utilization
of long-acting reversible contraception
.

American Journal of Obstetrics and Gynecology, 2020

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca