Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Tutti, o quasi, sanno che è bello essere gentili con gli altri. La gentilezza è una virtù importante per sostenere le relazioni, un atteggiamento che aiuta a costruire una società basata sulla fiducia e sulla cooperazione.

20210304 gentilezza 3

Si potrebbe inoltre aver sentito che la gentilezza rende più felici e più sani. Ma cosa può significare per ognuno? Quali atti di gentilezza renderanno più felici e chi tenderà a trarne maggiori benefici?

Uno studio pubblicato di recente su decenni di ricerca sulla gentilezza fornisce alcune risposte.

In questo documento, i ricercatori hanno analizzato i risultati di 126 articoli di ricerca che hanno esaminato quasi 200.000 partecipanti da tutto il mondo.

Gli studi che hanno scelto dovevano tutti soddisfare determinati criteri, come includere solo adulti e riportare buoni dati statistici; alcuni erano esperimenti, in cui le persone facevano una pratica di gentilezza per osservarne gli effetti, mentre altri si limitavano a interrogare le persone su quanto fossero gentili e felici.

Gli studi hanno misurato il benessere in vari modi, inclusa la salute mentale e fisica.

Come previsto, le persone gentili tendevano ad avere un maggiore benessere. Il ricercatore capo Bryant Hui è rimasto sorpreso dal fatto che la relazione non fosse ancora più forte di prima, ma è stato comunque incoraggiato dai risultati.

"Sebbene la relazione complessiva tra comportamento prosociale (gentile e disponibile) e benessere sia debole, dato che così tante persone in tutto il mondo agiscono in modo prosociale, un effetto seppur modesto può ancora avere un impatto significativo a livello sociale".

Un piccolo effetto come questo - una media delle esperienze di tutti i partecipanti - a volte può nascondere altri schemi che avvengono sotto la superficie. Quindi, lui e i suoi colleghi hanno considerato quando la gentilezza potrebbe avere un impatto maggiore sul nostro benessere.

Una cosa che hanno scoperto è che le persone che compivano atti di gentilezza casuali e informali, come portare un pasto a un amico in difficoltà o ammalato, tendevano ad essere più felici delle persone che compivano atti di gentilezza più formali, come il volontariato regolare in una mensa dei poveri.

È possibile che l'aiuto informale possa soddisfare i nostri bisogni psicologici più basilari di autonomia e relazioni strette, motivo per cui potrebbe portare a una maggiore felicità.

I ricercatori hanno anche scoperto che le persone gentili tendevano ad essere più alte nella "felicità eudaimonica" (un senso di significato e scopo nella vita) più che nella "felicità edonica" (un senso di piacere e conforto).

20210304 gentilezza 2

Forse questo ha senso, dato che essere gentili implica uno sforzo, che toglie da una condizione di comfort ma potrebbe far sentire meglio le persone con se stesse e portarle a percepire le proprie capacità, il che fornirebbe un senso di significatività.

Essere gentili comportava una maggiore felicità eudaimonica per le donne piuttosto che per gli uomini.

Secondo Hui, ciò potrebbe essere dovuto al fatto che, in molte culture, ci si aspetta che le donne siano più gentili degli uomini; quindi, potrebbero avere più da guadagnare da questo atteggiamento. E i partecipanti più giovani hanno sperimentato più felicità quando erano gentili rispetto ai partecipanti più anziani, forse per motivi di sviluppo, dice il ricercatore.

Gli adulti più giovani si trovano in una fase della vita in cui tendono a mettere a fuoco e comprendere la propria identità e a cercare attivamente lo scopo e il significato della vita che la gentilezza può portare, più del piacere e del conforto.

Quali altri vantaggi specifici potrebbe avere la gentilezza? I ricercatori hanno scoperto che le persone gentili tendevano ad avere una maggiore autostima e un senso di autoefficacia. In misura minore, hanno anche sperimentato meno depressione e ansia e migliorato la salute fisica. Il nesso con la salute è risultato più forte nei soggetti più grandi.

Hui non sa con certezza perché agire in modo gentile possa avere questi diversi effetti su gruppi diversi, ma sottolinea le teorie avanzate dalla ricercatrice Elizabeth Midlarsky : essere gentili può farci sentire meglio con noi stessi come persona o agisce sul significato delle nostre vite, conferma la nostra auto-competenza, ci distrae dai nostri problemi e dai fattori di stress, può darci una sensazione di calore o aiutarci a essere più socialmente connessi con gli altri.

Tutto ciò potrebbe potenzialmente migliorare il nostro benessere - riducendo lo stress, migliorando il nostro umore o fornendo senso di appartenenza a una comunità - e potrebbe anche avere più importanza nelle diverse fasi della vita.

Comprendendo la connessione tra gentilezza e benessere, Hui pensa che i ricercatori possano progettare studi migliori che tengano conto di tutti i fattori rilevanti, e che si potrebbero creare pratiche di gentilezza più efficaci. In futuro, spera che ci sia maggiore diffusione e comunicazione in questa direzione, in modo da generare un impatto maggiore in tutto il mondo.

Nel frattempo, sottolinea Hui, il più grande risultato della sua ricerca è qualcosa che ha sentito dire dal Dalai Lama molto tempo fa: “Se vuoi che gli altri siano felici, pratica la compassione. Se vuoi essere felice, pratica la compassione ".

"Aiutare gli altri è una virtù universale e un modo molto conveniente ed economico per produrre benefici agli altri e migliorare il nostro benessere. Come si suol dire, aiutare gli altri significa aiutare se stessi".

Una lezione che dovrebbe essere comunicata ai più giovani, in modo che possano comprendere e giovarsi di questa semplice “ricetta” per migliorare le loro vite.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca