Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Gli adolescenti vittime di bullismo per il loro peso o per la forma del corpo, reagiscono spesso abusando di sostanze come alcol o marijuana. Il legame tra le prese in giro per l'aspetto fisico e l’uso di sostanze risulta essere più forte tra le ragazze in sovrappeso, e solleva particolari preoccupazioni per questo gruppo di giovani.

20200504 derisione 5

Questo tipo di bullismo è incredibilmente comune e diffuso, e produce molti effetti negativi sugli adolescenti, ha spiegato Melanie Klinck, autrice principale di un recente studio pubblicato dall’American Psychological Association.

La combinazione tra la derisione correlata all'aspetto e una maggiore sensibilità all'immagine corporea durante l'adolescenza può creare un rischio maggiore per l'uso di sostanze.

Questi risultati sollevano pesanti interrogativi su come la società ponga troppa enfasi sulla bellezza e sull'immagine corporea per le ragazze e per le donne e sugli effetti dannosi che possono derivarne.

Le scuole e le comunità, secondo gli autori della ricerca, dovrebbero affrontare in modo specifico le prese in giro relative all'aspetto nelle politiche anti-bullismo e negli interventi sull'uso di sostanze.

I genitori in particolare hanno un importante ruolo da svolgere nell'affrontare questo problema. Esistono infatti alcune ricerche che, sorprendentemente, dimostrano che alcuni dei casi più dannosi di presa in giro basati sul peso provengono da genitori o fratelli. I genitori dovrebbero essere molto attenti e sensibili quando discutono del peso dei loro figli, senza sottovalutare l'impatto che possono avere le loro osservazioni.

Lo studio, condotto presso il Connecticut Children's Medical Center, si è basato su un sondaggio realizzato con 1.344 studenti di età compresa tra gli 11 e i 14 anni provenienti da cinque scuole medie pubbliche vicino a Hartford, nel Connecticut.

20200504 derisione 5a

Agli studenti è stato chiesto se fratelli, genitori o compagni li avessero presi in giro per il loro peso, per la forma del corpo o per il loro mangiare eccessivo durante i sei mesi precedenti. Più della metà (55%) dei partecipanti lo ha confermato, tra cui tre ragazze su quattro in sovrappeso (76%), e il 71% dei ragazzi in sovrappeso, il 52% delle ragazze che non erano in sovrappeso e il 43% dei ragazzi che non erano in sovrappeso.

Ai partecipanti è stato anche chiesto poi del loro uso di alcol e marijuana. I risultati hanno mostrato che frequenti derisioni per il peso erano associate a livelli più alti di consumo di alcol, binge drinking e uso di marijuana. In un sondaggio di follow-up effettuato sei mesi dopo, questi risultati negativi sono stati confermati.

Ricerche precedenti hanno scoperto che i ragazzi hanno un maggiore uso di sostanze nella loro adolescenza e nella prima età adulta, ma le ragazze iniziano a usare alcol e droghe in età più precoce rispetto ai ragazzi.

Tali tendenze possono essere correlate alle pressioni sociali per le ragazze di conformarsi a ideali di immagine corporea non realistici. Ciò può danneggiare il loro senso di autostima e contribuire ai disturbi alimentari e alla cura della sofferenza attraverso l'uso di sostanze per far fronte alla derisione o per conformarsi ai loro coetanei.

Il vecchio detto, affermano i ricercatori, che" bastoni e pietre possono spezzarmi le ossa ma le parole non mi faranno mai del male" è un errore che ignora i gravi effetti dell'abuso emotivo e del bullismo verbale.

La discriminazione basata sul peso sembra essere una delle ragioni più comuni e solo apparentemente sanzionate socialmente per opprimere o discriminare qualcuno. Come società, dobbiamo affrontare il danno causato da questa forma di violenza, specialmente alle ragazze, conclude la ricercatrice..


Riferimento bibliografico:
Melanie Klinck, et alii. Appearance-related teasing
and substance use during early adolescence..
Psychology of Addictive Behaviors
, 2020.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca