Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

abuso di sostanze

  • Cosa possono fare i genitori per prevenire la dipendenza di un adolescente?

    Per molti adolescenti le sostanze sono un po’ come un frutto proibito o come una forma particolarmente emozionante e liberatoria di libertà. Uno stato di irrequietezza, spesso di malessere, difficoltà a gestire le complesse relazioni con il mondo, una mancanza di obiettivi, confusione esistenziale, possono trovare sollievo nella pericolosa via di fuga della droga.

    20201008 priorità 4 

  • Derisione e bullismo per il sovrappeso spingono all’abuso di sostanze

    Gli adolescenti vittime di bullismo per il loro peso o per la forma del corpo, reagiscono spesso abusando di sostanze come alcol o marijuana. Il legame tra le prese in giro per l'aspetto fisico e l’uso di sostanze risulta essere più forte tra le ragazze in sovrappeso, e solleva particolari preoccupazioni per questo gruppo di giovani.

    20200504 derisione 5

  • È un adolescente depresso o solo di malumore?

    La domande più difficili che pediatri e psicologi devono abitualmente porre ai ragazzi adolescenti durante visite di controllo e sedute, sono quelle relative a depressione e pensieri di suicidio. Sono questioni particolarmente delicate ma non opzionali, al contrario: sono temi molto importanti e, quando è il caso, devono essere affrontati senza esitazioni.

    20170516 depressione o malumore 1

  • La maggior parte degli adolescenti ha e utilizza freni comportamentali

    I ragazzi che entrano nell'adolescenza avendo già mostrato in tenera età uno scarso controllo cognitivo, sono più a rischio di avere problemi da adulti, come conseguenza delle condotte e dei comportamenti a rischio assunti nel corso della loro adolescenza.

    20193004 a rischio 1 

  • Prevenire i disturbi da uso di sostanze in bambini e adolescenti a rischio

    Quaderni della prevenzione"Prevenire i disturbi da uso di sostanze in bambini e adolescenti a rischio: una review delle teorie evidenze di efficacia della prevenzione indicata”.

    Quaderni della prevenzione (Anno 2012 - Quaderno n. 6)

    Il rapporto è stato preparato da un’equipe multidisciplinare di medici, psicologi e pedagogisti. I capitoli seguenti presentano una review di ricerche (realizzate negli Stati membri dell'UE e al di fuori dell’Europa) e di interventi di prevenzione rivolti a gruppi target a rischio, incluse le famiglie vulnerabili e quelle con bambini vulnerabili. Particolare attenzione è stata dedicata alla revisione della letteratura e alle conoscenze di base degli aspetti biologici e psicologici della prevenzione indicata, nonché dei fattori di rischio a livello individuale.

    L'approccio adottato dal gruppo di studio si è prima concentrato sulle conoscenze di base, sulla neurobiologia e sui fattori di rischio e successivamente si è concentrato su questioni di applicabilità pratica.

    Così, oltre ad una revisione sistematica della letteratura scientifica, sono stati valutati differenti programmi in tutta Europa al fine di fornire un quadro panoramico della ‘prevenzione indicata’.

     

     

     Leggi il documento in formato pdf

  • Tuo figlio è dipendente da sostanze. Come parlare e ascoltare

    La comunicazione con i propri figli non è sempre facile e molto spesso si interrompe e fallisce. Quando un ragazzo sta combattendo con una dipendenza, può sembrare impossibile riuscire a parlargli in modo tale da essere sicuri che stia effettivamente ascoltando e comprendendo quello che gli si dice.

    20180328 figlio dipendente a

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata