Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

diritto d'asilo

  • A Lampedusa l’hot spot non ci può essere

    La solita anticamera.
    Cambiano i governi, gli enti gestori, i funzionari e la denominazione giuridica dei luoghi di detenzione per migranti, ma l’attesa davanti alle sbarre e la disputa più o meno cordiale con le divise per poter visitare il centro è una costante irrinunciabile.

    20160208 hot spot 5

  • Gli accompagnatori strettamente necessari

    Vengono quasi sempre accompagnati, nonostante le regole anti-pandemia che imporrebbero la riduzione delle presenze allo stretto necessario. Ma i loro accompagnatori, in effetti, sono spesso strettamente necessari.

    20210215 accompagnare 4

  • Il vero significato della parola “asilo”

    In un libro di Donatella Di Cesare “Stranieri Residenti” che mi è ricapitato tra le mani in questi giorni, quasi mosso da un impulso suo, come fanno certi libri, ho trovato la commovente etimologia della parola “asilo”.

    20200201 asilo 4

  • La forza della scrittura in chi non sopporta più le ingiustizie

    Lui ha un nome da filosofo e scrive interminabili lettere. E sorride. Oggi poi, come direbbe una mia amica, meno male che ha le orecchie ad arginare il moto felice delle labbra, altrimenti il sorriso circumnavigherebbe il suo volto solare e riccioluto.

    20180424 scrittura

  • Migranti, quella rete di persone solidali che sa sempre da che parte schierarsi

    Se fossi un sudanese fuggito dal mio Paese, scappato dalla dittatura militare, se avessi attraversato deserti e prigioni e mare, se fossi miracolosamente scampato ad ogni invito di morte, se fossi approdato in qualche costa del sud Italia, se mi avessero intinto i polpastrelli

    20160901 Sudan 2

  • Sui migranti parole scontate per tenere lontano i problemi reali

    Le parole fanno le cose” dice Foucault. E a volte fanno anche le persone. In tema di migrazioni quanti vocaboli, spesso dispregiativi, vengono utilizzati, a volte senza una reale consapevolezza, per indicare intere categorie di individui!

    20180507 parole Ballerini 1

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata