Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Visto attraverso gli occhi di un adolescente il mondo è un insieme enorme di possibilità. Gli adolescenti sono desiderosi di immergersi in qualunque cosa incroci la loro strada e di sperimentare tutto il possibile. Vogliono essere abbastanza indipendenti per fare le proprie scelte e allo stesso tempo sono ancora aggrappati alle cose che risultano confortanti e rassicuranti.

 20170710 importanza 1a

Si disperano per adattarsi ai loro coetanei e troppo spesso devono sostenere pressioni e aspettative. L’adolescenza è davvero un momento di grande crescita e fortificazione mentale, emotiva e fisica.

L'adolescenza è anche il momento in cui, di solito, i ragazzi fanno il loro primo uso di tabacco, alcool e droghe. Con tutte queste turbolenze e cambiamenti anche i genitori e le famiglie vengono a trovarsi in una situazione fluida, spesso vorticosa.


Gli adolescenti di solito sostengono di non aver bisogno 
dell’aiuto dei loro genitori ma in realtà ne hanno molto


 Gli adolescenti di solito sostengono di non aver bisogno dell’aiuto dei loro genitori ma in realtà ne hanno molto. E ci sono diverse cose che i genitori possono fare per contribuire a guidarli attraverso questi anni difficili, evitando così che sentano, tra l’altro, il bisogno di far uso di sostanze.

Gretchen Slater, pedagogista e consulente per servizi di educazione e prevenzione rivolti agli adolescenti, sottolinea in un recente intervento l’importanza di una continua e solida comunicazione con i ragazzi.

20170710 importanza 1 

La comunicazione con loro è fondamentale. Ci sono molte opportunità di parlare ai giovani in merito a droga e alcol. La conversazione può avvenire in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo e non deve essere una discussione formale. Si possono utilizzare le notizie di un giornale, quello che accade in un film o un programma TV, le news del notiziario, per far sì che la conversazione si avvii.

Chiedete loro pensieri o opinioni senza cercare di correggerli o criticarli. Incoraggiateli a riflettere sulle loro scelte riguardo alla salute, o su cosa avrebbero fatto in una certa situazione e in che modo questo avrebbe avuto un impatto sulla loro vita.


Assicuratevi di dire loro quanto li apprezziate
e che cosa di loro vi rende orgogliosi


 

Occorre impostare regole e limiti precisi per la casa. Questa questione può anche diventare un grande esercizio di confronto per una riunione di famiglia. Stabilire un momento in cui sedersi insieme e parlare delle vostre aspettative e quello che vale, all’interno del quadro domestico, in termini di responsabilità e punizioni, per quanto riguarda droga e alcol. Bisogna essere chiari riguardo a quelli che sono i propri valori.

Essere di supporto: è fondamentale. In modo costante e significativo, fate sentire a vostro figlio adolescente che lo state sostenendo, date feedback positivi e di incoraggiamento, quando è il caso. Gli adolescenti ne hanno un grande  bisogno e vogliono sentir parlare bene di loro stessi e delle cose che stanno facendo nella loro vita.

Assicuratevi di dire loro quanto li apprezziate e che cosa di loro vi rende orgogliosi.

Bisogna essere coinvolti nella loro vita, per quanto possibile. Porre domande sui loro amici, le loro attività, la scuola e i loro progetti e attività al di fuori della casa. I genitori devono sapere che cosa stanno facendo i loro figli e chi frequentano.

20151021 comunicare 3

Si deve offrire loro la possibilità di fare scelte alternative in modo non giudicante e cercando di sostenerli, a quei giovani che hanno bisogno di avere a casa una guida sicura o di uscire da una situazione di disagio.

Infine, bisogna essere un po’ ficcanaso. Le loro stanze sono anche parte della vostra casa. Non abbiate paura a dare un'occhiata in giro di tanto in tanto e di parlare di tutto ciò che può sembrare strano o fuori dalla norma.

Questo non significa necessariamente leggere il loro diario o frugare nel loro computer, ma quando è possibile, bisogna unirsi a loro quando stanno nella loro stanza, per una conversazione veloce, o magari con la scusa di portarvi della biancheria.

Occorre essere consapevoli di quanto sta accadendo e pronti a cogliere eventuali segnali di cose pericolose, piuttosto che essere invadenti. Lasciate che i vostri ragazzi sappiano che vi curate abbastanza di loro da notare quello che stanno facendo.

estate 2

Le pubblicazioni su Ubiminor riprenderanno il 4 settembre.
A tutti i lettori, auguriamo buone vacanze!

Logo arimo 1

Ubiminor è una pubblicazione online ad aggiornamento continuo, indicizzata nell'International Standard Serial Number Register ISSN 2283-348X

Iscriviti alla newsletter

Arimo news

Libellula 20160208 Casa del riuso logo orizzontale2

Servizio Volpi

immagine-cenni
  header-sportello-neo-maggiorenne-bo-ra
Centro Nisida 
 Riconoscere la violenza o negarla - copertina
 

annunci

Siti amici

nuovo fattore-famiglia Fratelli Colla ok

logosikeMillepiani logo AIA Metodo Terzi

20130919-geco

 

   

 

Seguici anche su Facebook