Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Possono alcune caratteristiche della personalità aiutare a spiegare e a prevedere la propensione di alcuni adolescenti verso comportamenti sessuali a rischio, a differenza di loro coetanei che li evitano senza difficoltà?

20140908 affettività

Nelle prossime settimane Ubiminor dedicherà particolare attenzione alla prospettata riforma della giustizia minorile, rendendo disponibili interventi, interviste e documenti su questo tema.

Per introdurre i nostri lettori alla questione, pubblichiamo una tabella di confronto realizzata da Elena Buccoliero (giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna) che mette a confronto la giustizia minorile come è adesso e come diventerebbe con le modifiche suggerite dall’Aimmf (Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia) o, invece, dallo schema del disegno delega al Governo  recante disposizioni per istituire presso tutte le sedi di tribunale le “sezioni specializzate  per la famiglia e la persona”, approvato dal Consiglio dei Ministri il 29 agosto 2014.

20140915 giustizia minorile

L'intervento di Laura Laera 
alla presentazione, tenutasi il 17 luglio a Roma, della campagna:

"#5buone ragioni per accogliere i bambini che vanno protetti".   

 “ la fiducia è un mezzo x affrontare rischi  che altrimenti paralizzerebbero l'azione”
M. Kanter

Responsabilità[1] – lo dice il suo etimo – significa che il soggetto deve rispondere a qualcuno o a qualcosa (persona, interlocutore sociale, norma, istanza interiore) del proprio o dell’altrui comportamento, del suo significato e delle sue conseguenze. La capacità di rispondere delle conseguenze di un’azione costituisce l’indice della libertà di scelta del soggetto.

20140910 responsabilità

Pubblichiamo un estratto da un’intervista ad Alice McGrath, avvocato e consulente internazionale per la cittadinanza australiana. Nel corso degli ultimi 12 anni ha lavorato come consulente internazionale sul tema dei diritti umani e della riforma della giustizia minorile. 

Come esperto internazionale in materia di diritti umani e riforme della giustizia minorile in tre diverse parti del mondo, come l'Asia centrale, il Pacifico e il Medio Oriente - Nord Africa, a suo parere quali sono le principali sfide comuni in tutti questi contesti per l'attuazione del riforme della giustizia minorile?

È difficile rispondere a questa domanda, perché esistono molti fattori che sono unici in ciascun Paese e che giocano un ruolo decisivo nell'attuazione delle riforme, e così pure in molti Paesi è già stato fatto un gran lavoro per la loro applicazione. Ma in termini di sfide, un filo rosso che ho visto nel mio lavoro è il modo in cui i minori in conflitto con la legge vengono percepiti all'interno di alcune comunità,

20140904 mcGrath

Nel tentativo disperato di frenare la violenza armata che sta minando la vita sociale della loro città, i legislatori di  Chicago stanno aprendo la strada a un’idea che contrasta la cultura ancora largamente diffusa negli Stati Uniti: combattere la criminalità rendendo più facile, per i giovani, la cancellazione dei reati commessi da minorenni.

20140903 Chicago

L'intervento di Federico Zullo
alla presentazione, tenutasi il 17 luglio a Roma, della campagna:

"#5buone ragioni per accogliere i bambini che vanno protetti".   

 

Il pianeta Dagobaa, nei film L’Impero colpisce ancora  e Il ritorno dello Jedi del ciclo Guerre stellari è il setting di una vicenda educativa di grande fascino, che potrebbe essere interessante indagare.  Come è noto si tratta della formazione del giovane Luke Skywalker da parte di Yoda: il ragazzo deve diventare un guerriero Jedi per potersi finalmente schierare contro l’Impero e affrontare Darth Vader (che scoprirà essere suo padre) e l’Imperatore.

 20140902 guerre stellari1

Gli adolescenti che fanno lavoretti estivi o si dedicano a piccole attività pomeridiane nel corso dell’anno scolastico, per avere un reddito in autonomia dalle famiglie, acquisiscono competitività e sicurezza in se stessi, qualità che torneranno loro molto utili più avanti nella vita.

20140729 Summer

Quando si tratta di imparare una nuova lingua, adulti e bambini hanno differenti punti di forza. Gli adulti sono bravi nell'assorbire il vocabolario necessario per potersi muovere all'interno di un negozio di alimentari o per ordinare i piatti in un ristorante, ma i bambini hanno una straordinaria capacità di impadronirsi di sottili sfumature del linguaggio che spesso sfuggono agli adulti. Dopo pochi mesi di vita in un paese straniero, un bambino riesce già a parlare una seconda lingua come un madrelingua.

20140724 linguaggio

Gli incontri sentimentali, gli appuntamenti finalizzati a trovare un partner (il cosiddetto “dating”), tra gli adolescenti prendono spesso una svolta violenta. Accade per un giovane su sei. Ragazzi di entrambi i sessi dichiarano di essere state vittime o responsabili di atti violenti come pugni, tirate di capelli, spintoni e lancio di oggetti, in occasione di incontri che avrebbero dovuto avere ben altri esiti.

20140723 dating3

 

Nonostante le campagne di prevenzione contro il fumo e i numerosi ammonimenti dai vari centri per la prevenzione e per il controllo delle malattie, molti adolescenti e giovani adulti credono che usare pipe ad acqua e narghilè sia meno dannoso per la loro salute, che non fumare sigarette. È quanto sostiene un recente studio dell'Università della California.

20140716 Narghilé2

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca