Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

lavoro educativo

  • “Non ci sto dentro”: Come stanno gli adulti?

     In occasione dell’apertura del portale interattivo Non ci sto dentro, pubblichiamo una riflessione sul film, pubblicata nel volume Educare al futuro. Il tema della “fatica degli adulti”, sfiancati dalla solitudine e dalla responsabilità del lavoro a contatto con adolescenti, è uno di quelli su cui Ubiminor intende mantenere un’attenzione continuativa.

  • L'importanza della formazione e della supervisione agli operatori

    Quando ho fatto il mio primo turno in una comunità residenziale, quasi 30 anni fa, mi è stato dato un mazzo di chiavi e detto di osservare i lavoratori anziani, per apprendere da loro il mio lavoro di educatrice. 

    20131018

  • Panta Rei: "tutto si muove e nulla sta fermo". La Comunità e il suo continuo divenire

    “Non si può discendere due volte nel medesimo fiume e
    non si può toccare due volte una sostanza mortale nel medesimo stato,
    ma a causa dell’impetuosità e della velocità del mutamento
    essa si disperde e si raccoglie, viene e va.”

    Eraclito

    20200513 pantarei 1

    In Comunità il divenire è continuo ed è evidente, drammaticamente evidente.

    I bambini crescono, affrontano e provano a ricucire gli strappi della loro anima.

    Gli educatori arrivano con il loro bagaglio di conoscenze, di aspettative, di esperienze.

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata