Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Uscire di nascosto dalla casa dei propri genitori da adolescenti è una cosa sulla quale sono stati creati molti racconti e leggende. Quasi ogni film, libro e programma televisivo per adolescenti ha una scena centrale in cui i ragazzi escono di casa di soppiatto.

20210311 Svicola 1

Molti genitori hanno persino i loro (spesso affettuosi) ricordi adolescenziali di quando sono usciti in punta di piedi o si sono calati da una finestra sul cortile. Ma sebbene sgattaiolare può essere un luogo comune delle narrazioni cinematografiche o dei romanzi, questo non significa che si vorrebbe che lo facesse un figlio.

Perché gli adolescenti escono di soppiatto

Prima o poi, la maggior parte degli adolescenti ha la tentazione di uscire di nascosto per raggiungere i propri amici. Indipendentemente dal fatto che intendano riunirsi per un divertimento innocuo (come semplicemente godersi il brivido di essere fuori quando dovrebbero essere a casa) o impegnarsi in attività più pericolose (droghe, alcol, sesso e così via), sgattaiolare fuori non è sicuro, una violazione della fiducia dei genitori e generalmente un modo quasi sicuro per provocare dei guai.

La maggior parte delle volte, quando i ragazzi escono di soppiatto, non ci saranno conseguenze terribili, ma a volte accade.

Come genitore di un adolescente, è proprio compito proteggere un figlio da cose pericolose, tentazioni malsane e scelte rischiose. Non si può sempre impedire che accada, ma si può discutere preventivamente di questo comportamento con il ragazzo, spiegare perché non dovrebbero farlo e precisare quali saranno le conseguenze se lo farà.

Se si sorprende un figlio a uscire di nascosto (o a rientrare), occorre applicare le conseguenze che lo dissuaderanno dal farlo di nuovo. Invece di arrabbiarsi, è meglio concentrarsi sull'aiutarlo a imparare dai suoi errori, facendosi spiegare perché l'ha fatto e prendendo provvedimenti per evitare che la cosa si ripeta.

Per evitare che i ragazzi possano sgattaiolare fuori

Ci sono diverse cose che si possono fare per ridurre le possibilità che un figlio esca dalla finestra o dalla porta principale nel cuore della notte. Mettere in chiaro che sgattaiolare fuori non è solo uno scherzo innocuo, ma può portare a guai seri, chiarendo le “punizioni” che riceverà facendolo.

Determinare il fascino dello sgattaiolare via. Avere una conversazione onesta e autentica con il ragazzo sul motivo per cui è uscito di nascosto. È importante ascoltare veramente senza interruzioni il loro punto di vista. Se si riesce ad ascoltarlo, si potrebbe essere in grado di aiutarlo a soddisfare i suoi bisogni in modo più sano ed efficace.

Mettersi in contatto in modo significativo. Molti adolescenti che si impegnano in comportamenti negativi, come l’uscire di nascosto, lo fanno perché stare con i loro amici è più eccitante che rimanere a casa. Non sperimentano connessioni significative con la propria famiglia e cercano esperienze altrove. Quindi, occorre sapersi divertire con un figlio e connettersi nei modi che gli interessano.

20210311 Svicola 1a

Discutere dei rischi legati all’uscire di nascosto. Gli adolescenti tendono a pensare di essere invincibili. Si possono descrivere problemi di sicurezza specifici nel quartiere, parlare delle cose brutte che potrebbero accadere nel cuore della notte o in qualsiasi momento della giornata. Ricordare gli incidenti automobilistici e stradali sono tra le principali cause di morte tra gli adolescenti.

Non permettere di andare a dormire con smartphone e dispositivi per internet. Bene farglieli lasciare in un’altra stanza. Se un ragazzo non può ricevere un messaggio dai suoi amici nel cuore della notte, sarà molto meno probabile che sia tentato di uscire di nascosto.

Sottolineare che il proprio ruolo è proteggere de figli adolescenti. Il funzionamento esecutivo nel cervello umano, che regola la nostra capacità di prendere buone decisioni, non è completamente sviluppato fino alla metà dei vent’anni. È bene mettere in chiaro a un figlio che le regole hanno lo scopo di aiutarlo a prendere buone decisioni nel frattempo.

Parlare della pressione dei pari. Sia che i loro amici vogliano che vada a una festa, o semplicemente insistano sul fatto che "usciranno" quando sarà notte, occorre dare a un figlio gli strumenti di cui ha bisogno per resistere alla pressione dei pari. Bene però non dare tutta la colpa ai loro amici: un appuntamento di mezzanotte potrebbe essere un'idea del proprio ragazzo.

Uno dei modi più semplici ma efficaci per impedire a tuo figlio di uscire di nascosto è parlare con lui dei pericoli in anticipo.

Se poi lo si sorprende a sgattaiolare fuori lo stesso, bisogna applicare le conseguenze stabilite in modo che lo aiutino a pensarci due volte prima di sgattaiolare di nuovo fuori. Possono essere responsabilità aggiuntive, sospensione delle attività sociali per un determinato periodo di tempo, limitazione di cose che gli sono permesse.

Un ragazzo deve comprendere che mentire e sgattaiolare via infrange la fiducia di un genitore. E, di conseguenza, sarà meno probabile che gli si conceda il permesso di svolgere attività in futuro se non ci si può fidare che dirà la verità e rimarrà dove dice di essere.

Una volta stabilito, che l’obiettivo è la sua sicurezza, e prima di affidarsi a serrature e allarmi, è bene cercare e avere il coinvolgimento di un ragazzo. Ad esempio stipulando un contratto con lui sulla questione.

Uscire di nascosto ha un fascino comprensibile per gli adolescenti, ecco perché hanno bisogno dell’aiuto dei genitori per resistervi. La ricerca dice che il cervello adolescente (e la sua corteccia frontale immatura) è particolarmente incline a prendere decisioni impulsive e spericolate. Un genitore deve tener presente questo dato di fatto, fornendo il supporto e la guida di cui un figlio ha bisogno per stare al sicuro.

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca