Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

abuso in famiglia

  • Filastrocca di un abuso lontano - 1. La ragazza

    Vado in quella scuola per parlare di legalità e un’insegnante mi chiede di tornare. Una ragazzina le ha confidato di soffrire molto per una violenza sessuale subita anni prima, nel paese d’origine, da parte del fratello maggiore. Ora la professoressa dovrebbe segnalare ma non se la sente. “Ci parli lei, scriva lei al servizio sociale. Io l’ho già fatto in passato per un’altra ragazza e sono stata malissimo, stavolta non ci voglio entrare”.

    È successo tanto
    tanto tempo fa.
    Mamma, che spavento!
    Ero ancora là.

    20191125 lontano 1

  • Filastrocca di un abuso lontano - 2. L’insegnante

    La prego dottoressa
    venga ad aiutarmi.
    Io non sono fessa
    e non voglio impicciarmi.

    20191125 lontano 5

  • L’abuso può portare le ragazze a un destino carcerario? Di solito sì

    Di recente un giudice del tribunale della contea di King County, nello stato di Washington, ha fatto una riflessione pubblica su Juvenile Justice Information Exchangesui suoi tre anni di presidenza in un tribunale minorile. Roger Rogoff ha descritto questo periodo professionale come "il più carico di emozioni, stimolante e terrificante della mia carriera giudiziaria di 25 anni".

    20191008 incarcerate 2

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata