Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

dolore

  • L'autolesionismo è un fenomeno molto diffuso ma tenuto altrettanto nascosto nella sfera privata dei ragazzi, al punto che risulta difficile produrre statistiche valide che quantifichino la sua reale incidenza tra gli adolescenti. Tuttavia i ricercatori stimano che tra il 10 e il 40 per cento degli adolescenti, e un 10 per cento degli adulti, danneggiano se stessi fisicamente - di solito tagliandosi o bruciandosi la pelle.

    20160201 autolesion 4

  • (Per Beatrice, scomparsa troppo presto, sorriso e riferimento per tanti ragazzi e ragazze della mia città)

    Non c’è una logica
    neppure un bandolo
    una grammatica
    chissà, un preambolo.

    20180305 scomparsa

  • Trascorrono spesso le loro giornate impegnati su smartphone, tablet o computer, e il loro tempo libero facendo sport - saranno la prossima generazione destinata a dover affrontare forme di dolore e malessere cronico. A fronte della loro giovane età, i millennials sostengono che il dolore acuto o cronico non è estraneo alla loro vita e già interferisce con la sua qualità.

    20170904 millennial 1a

  • Un carissimo amico momentaneamente costretto a sottoporsi a cure mediche talvolta invasive, l'altra sera mi confidava che, potendo scegliere, prepararsi al dolore che il corpo sta per ricevere lo rende più sopportabile. Concentrarsi sulla respirazione, distrarre i pensieri, preparare pelle, muscoli e anima alle violazioni che stanno per subire è "preferibile" al dolore che ti prende alla sprovvista, impreparato, a ventre molle.

     20151005 ballerini rappresentazione 3

  • Uno ragazzo su quattro ha avuto esperienza di dolori cronici e di disturbi mentali. Secondo un nuovo studio pubblicato dal Journal of Pain, l'insorgenza del dolore è spesso preceduta da disturbi mentali: un elevato livello di depressione, disturbi d'ansia e disturbi comportamentali superiori alla media si verificano prima della comparsa di mal di testa, dolore alla schiena e al collo.

    20151209 vivere paura

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata