Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

malattia

  • Coesione sociale e sofferenza psichica nei giovani

    Il livello di coesione sociale all’interno di una comunità e la qualità dei rapporti di vicinato, può avere effetti a lungo termine sulla salute mentale degli adolescenti e sui loro comportamenti sociali. Lo ha messo in luce una nuova ricerca realizzata presso l'Università di Ottawa.

    20150716 coesione sociale

  • Filastrocca della neonata scandalosa

    Dedicato a S.
    La piccolina è morta disidratata a poco più di un anno. Era nata con una particolare malattia per cui il sudore, in lei, non si fermava. Una conseguenza estrema della stessa era una rara malformazione: S., pur essendo una bambina, aveva un organo genitale maschile esterno anche se incompleto. C’era il pene, non i testicoli.
    La cosa ha scosso parecchio il piccolo paese dove si trovava a vivere e c’è il sospetto che questo abbia distratto dalla malattia tutta intera, che oltretutto richiedeva farmaci continui e costosi. Fatto sta che la bimba è morta, appunto, per disidratazione. Errori medici sono stati riscontrati da un tribunale e i danni sono stati, si fa per dire, risarciti.

    Certo non sta bene
    far sapere in giro
    che è nata con un pene.
    È stato un brutto tiro
    d’origine genetica
    perché, si sa, la donna
    è sempre un po’ bisbetica
    ma così è una condanna.

    20171009 neonata

  • Filastrocca di un bimbo arrabbiato

    L’affido funziona a meraviglia, i nonni sono giovani, teneri e capaci. Meno male che ci sono, mentre la mamma cerca di riprendersi dalla malattia. Questo non risparmia il bambino dalla rabbia di non averla accanto.

    Con te sono arrabbiato
    mamma, brutta e cattiva.
    Perciò non ti ho abbracciato.

    20170907 nonni 2

  • La discriminazione in adolescenza si ripercuote sulla salute nell'età adulta

    Gli adolescenti che credono di essere discriminati nella loro vita quotidiana - sia a causa della loro razza, sesso, età, sia per le loro dimensioni e caratteristiche fisiche - producono livelli più elevati e costanti di cortisolo, l'ormone dello stress. È quello che sostiene un nuovo studio della California State University, condotto dalla professoressa Virginia Huynh, docente di sviluppo del bambino e dell’adolescente.

    20160310 discriminazione 4

  • La forza fisica è un buon indicatore per la salute degli adolescenti

    Un nuovo studio della Facoltà di Medicina dell'Università del Michigan rivela che gli adolescenti che hanno una muscolatura più forte corrono un minore rischio di malattie cardiache e di contrarre diabete. Questi giovani, rispetto ai coetanei con muscolatura meno pronunciata, anche un basso indice di massa corporea (BMI), fianchi più piccoli e sono complessivamente più in forma.

    20140407 forza

  • La storia del piccolo Ahmed, tra malattia e affidamento

    Sono arrivati a fine anno. Come una sorpresa. Forse in qualche modo come una ricompensa. Mi ero quasi dimenticata di loro, del nostro appuntamento, della loro storia appena accennata in una mail. 

    20160127 Ballerini Ahmed

Iscriviti alla newsletter