Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

modelli di comportamento

  • Il padre è in carcere e ci starà a lungo, lui preadolescente è segnalato per un lungo elenco di soprusi e ribellioni a coetanei e adulti. Sulle orme del padre, pensiamo.
    Forse lo è davvero, anche quando sembra mettere la testa a posto dopo che proprio il papà gli ha chiesto di comportarsi bene. E quale sia e sarà il peso di quest’uomo ingombrante, nella vita del ragazzo, è difficile capire.

    20170619 angelo carcere 2

  • La "preclusione dell'identità" è una definizione della psicologia che descrive una delle tappe fondamentali dello sviluppo, sperimentata dai giovani nel processo vissuto per raggiungere un senso di sé. In questa fase, gli adolescenti possono adottare diversi tratti e qualità di personalità derivati da amici e parenti, ma non hanno ancora stabilito una propria e originale identità.

    20170912 identità 1a

  • Nessun matrimonio inizia con il pensiero che ci sarà un divorzio come suo punto di arrivo. È un'esperienza dolorosa e spesso devastante per tutti i soggetti coinvolti, ed è particolarmente destabilizzante per i ragazzi.

    20180115 divorzio 3

  • Tommie Mabry aveva 12 anni quando un proiettile lo sfiorò mentre stava svaligiando una casa che pensava fosse vuota. Quel colpo sarebbe potuto essere fatale per quel preadolescente ribelle, deciso a emulare i peggiori esempi della gente che abitava nella zona di Midtown a Jackson, dove è cresciuto.

    20190523 dare 1a

  • Sono cresciuta in una famiglia con una madre che mi sminuiva e faceva impazzire, il mio obiettivo era semplicemente quello di fuggire lontano da lei. Non era solo narcisista, era anche combattiva, gelosa, arrabbiata e spesso cattiva.

    20190627 riflettente 1

  • Mentre è ancora fresco il ricordo della notte degli Oscar, studi realizzati su larga scala negli Usa, dimostrano il legame di causalità tra la visione di film in cui si fuma e il loro iniziare a fumare da adolescenti. L'eliminazione completa del fumo dai film, secondo gli studi, porterebbe a una riduzione del 18% del tabagismo giovanile.

    20160316 dipendenza tabacco 4

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Link amici

Area riservata