Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

padre

  • Filastrocca della costola rotta

    Quando bruciano i maltrattamenti i ragazzi lo chiedono: portami dovunque ma non farmi tornare a casa. Dopo qualche mese di allontanamento si pongono i problemi veri, i conflitti interni, i sensi di colpa. Meglio ritornare nella violenza, sentendosi parte di una famiglia, o restarsene fuori, con un buon prezzo di solitudine?

    20160126 filastrocca costola rotta 4

  • Filastrocca delle sciarade

    Essere adolescente e scoprire da un giorno all’altro che l’uomo che ti ha cresciuto non è il tuo vero padre.
    Perché tu sei nata da un uomo diverso: zingaro, tossicodipendente, violento.

    20180308 sciarade 2

  • Filastrocca delle smorfiose

    (il papà)

    Beh, lo sappiamo come sono le bambine 
    così smorfiose con le loro tettine.
    Mia figlia no, non faceva differenza
    e anche questo ha una sua valenza.

    20160419 smorfiose 1

  • Filastrocca di schifo e piacere

    Qual è la distanza giusta tra una ragazzina e il padre che per anni l’ha abusata coinvolgendola in giochi sessuali ripetuti? C’è chi pensa a “salvare la parte buona”del papà e predispone incontri vigilati, padre-bambina, con buona frequenza. Sotto gli occhi si svolge una dinamica che è ancora seduttiva e perciò abusante, e non se ne avvede.

    20170710 schifo 4

  • Filastrocca di un bambino postale

    Sono stato un bambino
    senza un solo difetto.
    Nella casa dei nonni
    ero proprio un ometto.

    20150721 filastrocca postale 2

  • Filastrocca di un padre a luci rosse

    Sì, il computer… è della mia bambina.

    E in quel filmato c'è una ragazzina.

    20150304 filastrocca luci rosse 2

  • Filastrocca di un ragazzo senza contorno

    Adolescenti senza un contorno sono quei ragazzi in transito tra identità diverse, che commettono errori, troppo grosso il carico di integrare parti diverse di sé. Spesso sono ragazzi italiani di seconda generazione ma non loro soltanto. Gli parli e vedi i sogni interrotti – quelli dei genitori, i loro – vedi i tentativi non capiti, la gara a ostacoli della vita in Italia, le scorciatoie tentate e rinunciate. E ti sembra di intravedere qualcosa, per esempio che aprire gli occhi alle cose come sono e sciogliere la lingua all’italiano sarebbe, dai loro genitori, un viatico di miglior futuro. Ma serve a poco, e poi come puoi prescriverla una cosa così?

    Tutti mi dicono
    un perdigiorno.

    20151109 filastrocca contorno 3 

  • Filastrocca non ci credo

    Ero a casa di amici
    a mangiare la torta.
    Tu mi parli e non dici
    però la mamma è morta.

    20161121 non ci credo

  • Filastrocca senza salvagente

    Una storia normale
    come quella di tutti.
    Una vita banale
    inghiottita nei flutti

    20161108 salvagente 3a

  • Filastrocca sulla forza dell’amore di una ragazzina albanese

    (con l’amichevole partecipazione di Enzo Jannacci)

    Arrivo sul più bello
    Lui punta il suo coltello
    Alla gola della mamma
    Questa volta l’ammazza

    e ho tanta paura
    e ho tanto paura
    e ho tanto paura
    e ho tanto paura

     20151020 filastrocca albanese a

  • Filastrocca tra due poli

    Caschetto d’oro, 12 anni: “È vero, dopo che vado da papà torno dalla mamma e le dico cose bruttissime. Non so neanch’io perché lo faccio. Scatta qualcosa dentro la mia testa, non riesco proprio a controllarmi”. Poi: “…sì, in effetti… sono le stesse cose che dice papà quando litiga con mamma…”.

    20160215 filastrocca poli 2

  • Filastrocche delle occasioni mancate 

    (I bambini hanno pazienza con i loro genitori. Tanta, tantissima. Ma non infinita. E le chance ignorate finché sono bambini, non è detto restino aperte per sempre…).


    Papà, papà, dove è andato il mio papà?

    Gli voglio bene anche se non è qua.

    Lui fa barchette con gli stuzzicadenti,

    fende i marosi, affronta i delinquenti,

    20150224 filastrocca padre 2

  • Filastrocche dello sgomento e dello spiraglio: il ragazzo

    E tu che cosa guardi?
    Non sono mica un bambino.
    Se mi va faccio tardi.
    Non venirmi vicino.

    20170515 ragazzo 2

  • Filastrocche dello sgomento e dello spiraglio: la madre

    Dei ragazzi di strada qualche cosa sappiamo. Le fogne di Bucarest, le periferie metropolitane. È diverso averne uno davanti, sentirlo raccontare - come fosse lui il più potente - i tratti ripetuti della sua sottomissione.
    Il ragazzo ha 14 anni e viene dall’Europa dell’Est. La mamma e la nonna sono la lente d’ingrandimento della nostra impotenza, lui nasconde le lacrime sotto il cerone. Più che in tante altre vicende, non è stato facile ascoltare.

    20170502 abbandono

  • Filastrocche dello sgomento e dello spiraglio: la nonna

    Mia figlia ha sbagliato
    a cercare la luna.
    Un figlio va cullato
    anche nella sfortuna.

    20170508 nonna 2

  • Filastrocche di una scelta difficile - La risposta del papà

    Chiudere in casa una figlia, prometterla in sposa. Quel che per me è una prigione, per altri può essere un modo di proteggere da spazi di autonomia scontati per me - buoni o cattivi che siano - ma per altri un’offesa. Se mai ci riuscissimo, a passare dai postulati alle buone ragioni che coviamo dentro! Certo, non per questo finiremmo per assomigliarci.

    Siamo nomadi, certo
    ma in appartamento
    che un po’ è un deserto
    un po’ un tradimento

    20180212 elizabeta padre 3

  • I compiti della genitorialità secondo Massimo Recalcati

    In una sala piena da scoppiare Massimo Recalcati è tornato nella sua cittadina natia, Cernusco sul Naviglio, per parlare di genitorialità e della sfida di essere genitori nella nostra epoca, quella del “padre evaporato”, in un incontro promosso dalla Libreria del Naviglio, dal titolo “Per capire il rapporto tra genitori e figli”.

     20140206 Recalcati

  • Il valore delle spiegazioni per superare i conflitti

    Il benessere degli adolescenti può migliorare quando i conflitti con il padre vengono adeguatamente spiegati - dalla mamma, da un amico o anche dal papà stesso. Gli adolescenti che ottengono una spiegazione per il comportamento del padre o vengono aiutati a comprendere di chi sia la colpa dello scontro, si sentono meglio sia con se stessi che in relazione al padre. Questo sentimento positivo nei confronti del padre, a sua volta, risulta essere legato a una diminuzione del rischio di depressione nei giovani.

    20150503 conflitto padre 2

  • In conflitto con il padre? Trova l'interlocutore giusto con cui parlarne.

    Il benessere degli adolescenti può migliorare quando i conflitti con il padre vengono adeguatamente spiegati - dalla mamma, da un amico o anche dal papà stesso. Gli adolescenti che ottengono una spiegazione per il comportamento del padre o vengono aiutati a comprendere di chi sia la colpa dello scontro, si sentono meglio sia con se stessi che in relazione al padre. Questo sentimento positivo nei confronti del padre, a sua volta, risulta essere legato a una diminuzione del rischio di depressione nei giovani.

    20140616 argument 2

  • La favola di Melina

    Dopo 17 anni a vedere papà ubriaco,a fuggire di casa con la mamma per non prendere botte, dopo 17 anni a far sembrare normale quello che normale non è, la ragazza ha rotto gli indugi. Ha rotto il contratto. Ha rotto la quiete. Ha rotto le convinzioni acquisite. E ha cominciato a dare fastidio: a scappare da sola, dormire fuori, bere, fumare… fino a denunciare. Denunciare il padre per maltrattamenti. E c’è riuscita, a smuovere le acque. C’è riuscita talmente bene che dopo di lei anche la mamma ha denunciato le botte del marito e Melina è contrariata, nella sua mente papà vuole cambiare, mamma dovrebbe accoglierlo a braccia aperte, e tutti insieme vivere felici e contenti.
    Su quanto ormai stia rischiando lei, con quegli amici, quel bere e fumare, al momento è difficile confrontarsi.

    20180108 Melina 3

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata