Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

benessere

  • Coesione sociale e sofferenza psichica nei giovani

    Il livello di coesione sociale all’interno di una comunità e la qualità dei rapporti di vicinato, può avere effetti a lungo termine sulla salute mentale degli adolescenti e sui loro comportamenti sociali. Lo ha messo in luce una nuova ricerca realizzata presso l'Università di Ottawa.

    20150716 coesione sociale

  • Fare coming out già a scuola promuove l'autostima

    Nonostante il rischio di diventare vittime di bullismo, fare coming out già alle superiori è meglio per il benessere a lungo termine dei ragazzi.
    Gay, lesbiche, bisessuali e transessuali adolescenti che si dichiarano a scuola avranno una maggiore autostima e più bassi livelli di depressione da giovani adulti, rispetto ai giovani LGBT che non rivelano il loro orientamento sessuale.

    20170314 coming out 1

  • Giovani più in salute e più allegri

    I giovani sarebbero più felici e più sani rispetto ai loro omologhi di dieci anni fa, secondo un nuovo studio sul benessere degli adolescenti in Europa e Nord America.

    20150409 giovani salute 2

  • Il bullismo minaccia lo sviluppo dei ragazzi che fanno parte delle minoranze sessuali

    Rispetto ai loro coetanei eterosessuali, i giovani appartenenti alle minoranze sessuali, come sottolineano recenti ricerche, fanno riscontrare valori più bassi in riferimento agli indicatori chiave che valutano il loro grado di benessere e di positivo sviluppo, e questa disparità potrebbe essere in parte dovuta a una loro maggiore esposizione al bullismo.

    20160208 bullismo minoranze sessuali a

  • Il potere della convalida nell'aiutare a rimanere positivi

    Dire a un amico o un familiare in difficoltà qualcosa di semplice come "Capisco perché ti senti in questo modo " può fare molto per aiutare a sentirsi meglio. È quanto suggerisce una nuova ricerca nella quale i partecipanti hanno descritto ai ricercatori un evento negativo di vita reale che li aveva fatti arrabbiare o stare male.

    20200111 validare 2a

  • Il valore delle scelte alimentari dei coetanei

    Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2016 oltre 340 milioni di bambini e preadolescenti di età compresa tra 5 e 10 anni sono stati classificati come sovrappeso o obesi, una statistica che è aumentata del 14% dal 1975.

    20210908 alimentari 2

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata