Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

felicità

  • Come la speranza può rendere più felici

    Una nuova ricerca indica che avere speranza per il futuro può rendere più soddisfatti della propria vita e di quello che sta riservando, proteggendo da comportamenti a rischio come bere e giocare d'azzardo.

    20201223 relativa 1

  • Felicità: perché l'apprendimento, non i premi, può esserne la chiave

    La nostra “ossessione” per la felicità non è così moderna come si potrebbe sembrare. I filosofi hanno tutti sostenuto che il benessere soggettivo è cruciale. Bentham ha anche suggerito che "è la più grande felicità del maggior numero delle persone ad essere la misura del bene e del male". Questo approccio informa le politiche di molte nazioni che adottano misure di valutazione del benessere della popolazione.

    20210211 happy 4

  • Filastrocca della primavera

    Noi si gioca in tante stanze
    qui il dolore, lì le danze.
    Un’astrusa geografia
    per descrivere la via

    20200928 Primavera 1

  • I ragazzi amano il mondo di oggi, i trentenni invece si sentono sempre più tristi a suo riguardo

    Non è un grande periodo storico per essere un giovane adulto a metà del suo percorso di crescita verso la piena maturità. Quelle stesse cose che i giovani amano nell'età dei social media durante l'adolescenza, possono portare a un aumento delle difficoltà e del malessere più avanti nella vita. 

    20151211 amore e tristezza 3

  • La felicità arriva gratis

    La crescita economica è spesso indicata come un modo per aumentare il benessere delle persone ma un nuovo studio suggerisce che potrebbero esserci buone ragioni per mettere in discussione questa ipotesi.

    20210218 gratis 2

  • Sembra che tutti si divertano di più sui social

    Oggi è difficile “frequentare” un social come Facebook e non fare confronti con quello che accade agli altri “amici”, riportandone inevitabilmente una conseguenza emotiva.

    20190613 digital 1a

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata