Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

sviluppo della personalità

  • Come si manifesta la preclusione dell’identità negli adolescenti?

    La "preclusione dell'identità" è una definizione della psicologia che descrive una delle tappe fondamentali dello sviluppo, sperimentata dai giovani nel processo vissuto per raggiungere un senso di sé. In questa fase, gli adolescenti possono adottare diversi tratti e qualità di personalità derivati da amici e parenti, ma non hanno ancora stabilito una propria e originale identità.

    20170912 identità 1a

  • Comprendere le tensioni emotive dei giovani adottati

    Le sfide e le questioni che deve affrontare il genitore di un ragazzo adolescente, possono essere amplificate e complicate nel caso in cui il proprio figlio sia stato adottato. I genitori di adolescenti adottati dovrebbero essere in particolare consapevoli della lotta interiore dei loro figli con la questione dell’identità e con le paure dell'abbandono.

    20170911 adozione 3

  • Dalla riabilitazione all’affermazione di sé: come sono diventata regista della mia vita

    Dopo l’età della formazione viene l’età della autoaffermazione, è così un po’ per tutti ed in parte lo è stato anche per me; pur se con tempi, modi e obbiettivi diversi da quelli delle persone “normali”.

    20200624 affermazione 1

  • Esiste una possibile dipendenza adolescenziale da smartphone?

    Come si può fare sì che l’accesso agli smartphone da parte dei ragazzi, mentre diventano grandi ed entrano nell’adolescenza, non divenga una dipendenza? È una questione che assilla oggi la maggior parte dei genitori.

    20200716 nomofobia 1 

  • Gli anni dell’adolescenza plasmano la personalità adulta

    Ognuno ha una personalità diversa: pensieri diversi, modi diversi di affrontare le situazioni, obiettivi e atteggiamenti differenti. Il modo in cui si pensa, il modo in cui si reagisce, in cui si parla, ci si relaziona con gli altri o si gestisce qualcosa, è la propria personalità.

    20190605 plasmano 1a

  • Gli effetti di una genitorialità di successo

    L’obiettivo principale della genitorialità è quello di crescere i ragazzi in modo tale da farne degli adulti pienamente equilibrati e capaci di prendersi cura di se stessi e di dare un contributo positivo alla società.

    20200903 prospettiva 3

  • I vantaggi della genitorialità pigra

    L’espressione non sembra definire una condizione positiva, ma la genitorialità pigra ha i suoi vantaggi anche in termini educativi. Cosa si intende con questo tipo di genitorialità?

    20201118 pigra 1 

  • L’eccesso di controllo in adolescenza crea adulti insicuri

    Se un genitore non permette a suo figlio adolescente di prendere le sue decisioni, di fare errori, di fallire o di avere una flessione nel percorso scolastico, dovrebbe considerare che gli sta inviando un messaggio di inadeguatezza, creando in lui ansia e il pensiero di non essere all’altezza delle cose che sta affrontando.

    20200708 controllo 3

  • La curiosità degli adolescenti

    Una delle abilità che i genitori dovrebbero insegnare ai figli, è quella di saper gestire le emozioni e il desiderio di conoscere e fare esperienze. Come tutto ciò che provoca emozione, anche la curiosità ha sia un potenziale utile che uno dannoso.

    20200720 curiosità 3a

  • La distanza generazionale tra genitori e figli

    Il contrasto tra la mentalità degli adulti e quella dei giovani è uno degli elementi che subito salta agli occhi a coloro che si occupa di genitorialità e di relazione con gli adolescenti. In cosa consiste questa differenza?

    20200901 divergenze 6

  • La solitudine buona degli adolescenti

    Gli adolescenti che scelgono di trascorrere del tempo da soli, spesso sono consapevoli che questa sia una buona cosa per loro. La solitudine non è sempre un campanello d’allarme, non rappresenta un rischio di isolamento o un segnale di depressione.

    20190328 solitudine 1a

  • Le origini della creatività e come la si può alimentare nei giovani

    In una recente conferenza organizzata dall'Istituto Marconi per la Creatività di Bologna e dall’International Society for the Study of Creativity and Innovation, scienziati che studiano la creatività di tutto il mondo si sono riuniti in una conferenza virtuale per discutere la natura del potenziale creativo. Esperti in psicologia, neuroscienze, educazione e comportamento organizzativo hanno presentato le loro ricerche su vari aspetti del potenziale creativo, dall'esame di come vengono generate le idee creative, al rapporto tra creatività e benessere e strategie pratiche per alimentare la creatività.

    20201007 creatività 1

  • Quanto la fiducia in se stessi può influenzare i comportamenti

    L’autostima, intesa come giudizio di valore globale sulla persona, e l’autoefficacia, ovvero la percezione di essere abile nello svolgere un determinato compito, sono in stretta relazione tra di loro e con la genesi di un comportamento relazione di tipo assertivo.

    20160720 autostima 3a

  • Vuoi aiutare i tuoi ragazzi? Rendi prevedibili le loro vite

    Orari regolari per la cena e impegni da rispettare nella vita all'interno della casa, suddivisione di compiti e partecipazione alle esigenze della quotidianità familiare. Stabilire routine coerenti a casa per i propri figli potrebbe generare da parte loro un rifiuto, ma potrebbe anche metterli nella condizione giusta per ottenere risultati positivi, in futuro, nella vita.

    20190110 routine 3

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Link amici

Area riservata