Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Con il pensiero strabico ai diritti dei bambini e alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, mi viene spontaneo riprendere gli appunti di qualche giorno fa.

20191121 orfanifemminicidio 2

La violenza domestica, per diffusione e gravità, allarma la società e le autorità pubbliche sia nel nostro che in molti altri paesi. Oltre alle tragiche questioni sollevate dalla violenza tra gli adulti, è cruciale esaminare gli effetti a lungo termine sui bambini che hanno subito tale violenza, in quanto possono replicare i comportamenti a cui hanno assistito o cui sono stati esposti.

20191021 paw 4

Il n.10/2019 di Diabolik si intitola “Violenza di classe” ed è dedicato al bullismo. Una trovata non del tutto nuova – i personaggi dei fumetti sono da tempo utilizzati per lanciare messaggi educativi o affrontare fenomeni sociali di attualità – ma indubbiamente interessante.

20191010 diabolik 1

È della fine di agosto di quest’anno la storia di tre fratellini di Catania che venivano picchiati e umiliati continuamente e immotivatamente dai genitori. Età dei bambini: dai 3 ai 9 anni.

20191007 schiaffo 3

Fatti recenti, tra loro molto diversi, hanno suscitato reazioni simili. Le cataratte dell’odio si sono rovesciate sui protagonisti in un cattivo italiano e in un italiano cattivo.

20190718 hater 1

Proteggere i ragazzi da pericoli e possibili danni dell’online è ai primi posti nell'agenda politica di molti Paesi. Il governo del Regno Unito ha stabilito piani per rendere le società di social media legalmente responsabili della protezione degli utenti, e i parlamentari hanno criticato le piattaforme di social media in quanto fanno affidamento sugli utenti stessi per denunciare gli abusi.

20190530 online 3

Un bambino viene ucciso in famiglia e il sindaco proclama il lutto cittadino. Giusto, è importante condividere il dolore. Ma non, anche, la responsabilità?

Fallo pure il lutto cittadino.
Passa la bara, lancia il palloncino.
Un palloncino rotondo e bianco
per chi piange e per chi è stanco.

20190617 ipocrisia 5

Guardi le foto e vedi una ragazza bellissima, a volte in posa, i lunghi capelli fluenti e lo sguardo che si perde lontano, altre volte sorridente e più spontanea. Colpisce per quell’aria fiera, indipendente, libera.

20190606 Deborah 1

Ha fatto molto bene la Procura di Napoli, dopo la morte del piccolo Giuseppe per le botte del patrigno, a mettere sotto intercettazione i telefoni delle sue insegnanti. Ha scoperto che sapevano tutto, erano state zitte, sfottevano il bambino, e insieme concordavano la versione per svicolare da ogni responsabilità. Bella roba.

Lo chiamavano “scimmietta”
e non gli hanno dato retta

20190603 falsonome 1

Svariati organi di stampa italiani hanno dato spazio alla storia della sedicenne malese che si è suicidata gettandosi dal terzo piano. Poco prima aveva chiesto ai suoi follower su Instagram se doveva vivere o morire e quasi 7 su 10 (il 69%) le avevano consigliato di togliersi la vita.

20190523 instagramyesno 1

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Ho letto e accetto le regole per la Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

Master accompagnare al futro 1

logo SPIAZZA ok

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca