Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

Ubi minorubi-minor-progetto

Cicatrici e lividi si possono vedere ma le ferite dell'abuso emotivo non sono sempre visibili. Sebbene un bambino abusato emotivamente possa non finire in ospedale con un arto rotto o una commozione cerebrale, gli effetti dell'abuso emotivo possono essere molto dannosi e di lunga durata.

20200909 emotivo 6 

Il 17 agosto 2020 è morto Evan Giulio Lo Piccolo, un bimbo di 21 mesi, ucciso a botte si presume dal compagno della madre, indagata essa stessa per non averlo fermato. 

E-VANno via senza pensarci troppo
perché a pensarci viene su un bel groppo.

20200914 evan 4

Se in Google Notizie cerco Evan Lo Piccolo, il bimbo di 21 mesi morto di botte a Rosolini il 17 agosto scorso, rintraccio 24.500 risultati. Se digito Gioele e Viviana, con riferimento al bimbo di 4 anni deceduto nello stesso periodo con la mamma, ne rilevo 1.730.000.

20200909 insegna 2

Qui sui Lidi un ragazzino 
ha schiacciato un pulcino.
Ti sarai sentito forte
mentre lo colpivi a morte?

20200831 fratino 1

Mi dai l’interessicchio, me lo dai?
La rata che mi spetta, ce la fai?
Dico per te, per la tua famiglia,
il tuo futuro, e chi si somiglia si piglia.

20200727 usura 3

Il Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, il 17 luglio scorso, a Ginevra, ha approvato all’unanimità una nuova risoluzione contro le mutilazioni genitali femminili (MGF).

20200722 MGF 2a

Si uccide col veleno, con un’arma da fuoco
si uccide col bastone, che è un’arma da poco
a filo di coltello o simulando un incidente
in strada oppure in casa, e non se ne sa niente.

20200720 procura 4 

Con te non ho mai parlato
ti ho soltanto immaginato
ma con tante tue sorelle
ne ho ascoltate delle belle.

20200706 parlato 4

Un tema comune che emerge dalle storie e dagli studi degli analisti, riguarda le persone che hanno avuto un’infanzia difficile, in particolare le donne, le quali spesso credono che lasciarsi alle spalle la casa e la famiglia di origine, equivalga a lasciarsi dietro anche il loro passato.

20200706 conseguenze 3a

Sfortunata ragazzina
hai un bambino e una bambina
nessun uomo ti sta accanto
per il riso e per il pianto

20200706 sfortunata 5

Scopri Arimo Cooperativa Sociale

Iscriviti alla newsletter

Accetto Termini e condizioni d'uso

Seguici anche su Facebook

UbiminorYoutube1

logo sharewood

logo SPIAZZA ok

Master accompagnare al futro 1

Link amici

Area riservata

Garante

logo cnca