Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.

Info: info@ubiminor.org  |  Segnalazioni: notizie@ubiminor.org  |  Proposte: redazione@ubiminor.org

 facebook iconinstagram iconyoutube icon

Una “cricca” o combriccola sociale è un gruppo definito attorno ad alcuni valori condivisi, caratteristiche o scopi che consente ai membri di distinguersi dagli altri che non ne fanno parte.

20220113 cricca 3

Si parla spesso e volentieri delle cosiddette soft skills, ovvero di quelle abilità che, nel mondo lavorativo come anche nella vita privata, aiutano il singolo nell’affrontare al meglio i problemi.

20220207 bello 4

Il neologismo "grassofobia" sta entrando nell’uso comune, indica un atteggiamento di stigmatizzazione, discriminazione nei confronti delle persone obese o in sovrappeso. Se è vero che la grassofobia si riferisce al fenomeno discriminatorio in senso lato (inclusi insulti, molestie, bullismo, ecc.), è tuttavia importante sottolineare che il riconoscimento della discriminazione subita dalle persone grasse è un fatto piuttosto recente.

20211214 fat 1

Avere relazioni strette è importante per il proprio benessere, aiuta a essere più sani e più resistenti. Secondo la ricerca in merito, anche incontri superficiali con le persone nella propria vita quotidiana possono rendere più felici e generare un senso di appartenenza a una comunità.

20211214 isolato 2

Ci sono bambini ignari perché gli adulti non sanno come dire la verità. Altri che la vedono con i loro occhi ma la interpretano a modo loro perché nessuno gliela spiega. Altri ancora che scoprono come stanno le cose perché i compagni di classe li prendono in giro in un momento di rabbia, o li escludono quasi portassero una colpa.

20220119 carcere 2

Si chiamano care leavers i ragazzi e le ragazze che trascorrono una parte della loro crescita in affido familiare o in una struttura di accoglienza e, sulla soglia dei 18, escono dai percorsi di tutela minori.

20220112 care 2

Attesa, desiderio, sogno, dono, nascita, calore, buono, ma anche disillusione, speranza, mancanza, nostalgia, amaro, ricordi. Nella scatola delle decorazioni per l’albero di Natale che ognuno di noi conserva gelosamente nel ripostiglio, ogni anno nel tirare fuori renne danzanti, palline colorate, luci sfavillanti che riportano nelle nostre abitazioni un pezzetto della magia delle feste natalizie della nostra infanzia, tiriamo fuori la pallina del desiderio e in quel prenderci cura della tavola, dei vari allestimenti, del cercare il dono giusto per lo zio, per la mamma e il papà, per i figli, le sorelle e i fratelli cerchiamo ancora di lenire la ferita della disillusione quando da piccoli abbiamo scoperto che non esiste Babbo Natale.

20211220 Natale 1

Le abitudini sono sia un’occasione positiva per l’esistenza, sia vincoli che tendono a imprigionare, dettando gran parte dei comportamenti di una persona. Una parte della genitorialità dovrebbe essere indirizzata ad aiutare gli adolescenti a comprendere il potere e l’influenza delle abitudini.

20211117 habits 5

Quando esce la sera è tutta una litania: Ciao mamma, Ciao zia, Ciao Fati. Fati sta per Fatma, un nome che diresti straniero in un quartiere dove di stranieri ce ne sono tanti e invece è solo una delle tante stramberie autoctone di qualche decennio fa e lo semplificano anche loro, i giovani migranti che estate e inverno si ritrovano nella via chiacchierando a voce quasi sempre troppo alta.

20211215 Fatma 1

La chiave del successo è credere in sé stessi prima ancora che lo facciano gli altri. Quante volte capita di sentirci inadatti, non al posto giusto? E quante sono invece le volte in cui decidiamo di convincerci di potercela fare?

20211203 think 1

Il tempo sospeso nell’isolamento delle proprie camere di tanti adolescenti per affrontare il lock-down a seguito della pandemia ha portato inevitabilmente ad un incremento della vita segnata in rete nel nuovo spazio dei social media.

20211209 particelle 1

Un ragazzo adolescente ha preoccupazioni che restano in testa e a cui non riesce a smettere di pensare? Questi pensieri sono accompagnati da sintomi fisici come irrequietezza, tensione muscolare o battito cardiaco accelerato? Sono timori che portano a problemi di sonno, a maggiore irritabilità o a interruzione di abitudini e attività quotidiane? Se fosse così, potrebbe soffrire di ansia.

20211111 manage 1

Una piccola mostra verrà inaugurata a Ferrara il prossimo 11 dicembre. È Dentrofuorisottopra, punto di arrivo di un lungo cercare un titolo, in presenza e a distanza, andando a tentoni e per suggestioni perché un tema vero, in questa mostra, non c’è.

20211210 sottosopra 1

A causa delle restrizioni dell’ultimo periodo, che hanno compreso la chiusura di palestre, musei e negozi, molte persone sono state “costrette” a trascorrere più tempo all’aria aperta, soprattutto per mantenersi in esercizio.

20211103 guarire 3 

L'adolescenza è una fase critica nella ridefinizione di se stessi. I cambiamenti significativi nella personalità, in connessione con le trasformazioni fisiche e psicologiche caratteristiche di questo momento della vita, tendono a indebolire l'autostima.

20211104 youtube 1

Un nuovo ampio studio esamina la quantità di esercizio fisico e il tempo trascorso davanti a uno schermo nelle abitudini degli adolescenti e come si relaziona alla loro salute mentale.

20211103 verde 2

Si parla molto di come vivere in tempi difficili e di come saperli affrontare nel modo giusto possa aiutare gli studenti a sviluppare la resilienza. Tuttavia a volte gli adulti dimenticano che non è solo sostenere le avversità che favorisce la costruzione della resilienza, ma anche poterla affrontare avendo un adeguato supporto.

20211028 meglio 1

Questa fase critica dovuta alla pandemia è stata anche per tutti una grande esperienza di rapporto con l’incertezza. Aperture scolastiche, comportamenti sociali, possibilità di movimento, mercato del lavoro, nuove varianti di contagio, e così via: tutto questo è cambiato spesso e in parte cambia ancora di settimana in settimana, minacciando il nostro senso di sicurezza e stabilità.

20211007 uncert 2

Alla fine dell'adolescenza è facile che i ragazzi si sentano sopraffatti dalle necessità del cambiamento, poiché raggiungere e farsi carico dell'indipendenza può rivelarsi emotivamente molto faticoso.

20211004 cambiamento 1